S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


[Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sulla Cannabis

#1
Ragazzi e da poco che fumo e il primo sballo potente l'ho avuto giovedi sera
Dopo giorni che fumavo e non mi succcedeva niente giovedi l'ho avuto
Il fatto e che non e che mi sono sballato perchE non avevo mangiato
Stasera alle nove dovrei rifumare non e che se mangio non mi sballo l'erba e la stessa rispondete presto!!!

Come l'ho detto mi sono fatro una canna e una mezza e non mi e salito l'ho sballo.forse perchè avevo mangiato? Sono preoccupato di questo fatto
#2
o forse perchè non tiri bene visto che sono le prime volte?
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#3
Non penso che non tiro bene

Forse e la maria che non e potente ma non penso visto che e la stessa dell giovedì

Edit di pozzo: evitiamo post consecutivi c'è il comando edita graaazie
#4
Prova a tenerla dentro il più possibile, e se è erba di bassa qualità metticene pure di più del solito normale.
#5
Ok cav proverò il tuo consiglio
#6
Siccome non ho la possibilità di scrivere nella sezione "Esperienze" (devo raggiungere un certo numero di post?) vorrei fare qui il mio report, sperando di non causare problemi Smile

Data 3/11/2013

[B]Sostanza\e
[/B]Cannabis[B]
[B]
Dosaggio
[/B][/B]Perdonate ma non lo so Oopsops:[B][B]
[B]
Modalità di assunzione
[/B][/B][/B]Fumato [B][B][B]
[B]
Setting
[/B][/B][/B][/B]A casa di un amico, con altri due amici sotto effetto, poi in centro città[B][B][B][B]
[B]
Descrizione dell'esperienza:
[/B][/B][/B][/B][/B]Ore 21Huh0 fumiamo la sostanza. Faccio fatica a finirla poiché l'effetto era già cominciato e poiché non sono un fumatore. Sento il corpo stranamente leggero, quasi dissociato, e, dirigendoci a casa del quarto individuo che dovevamo incontrare comincio a fare discorsi sul determinismo dell'Universo e su come tale concetto vada abominevolmente in disaccordo con quello umano di Volontà. Ne deduco che la volontà è pura apparenza. Questo pensiero non mi è nuovo, ma non l'avevo mai espresso con questi miei amici.
Entriamo in casa, e sento le braccia vibrare in modo strano, così me le massaggio, ma senza accorgermene le premo fortissimo, e rimango un po' spaventato da ciò, temendo di potermi fare in seguito male senza volerlo. Comincio a vedere tutto più denso e, ritenendo questa sensazione terribilmente sgradevole, tanto che ero già entrato in paranoia e mi ero messo a dire che fumare Cannabis è stato un grave errore per me, intimo gli altri ad uscire. Così andiamo in giardino, e li comincio un poco per volta a tranquillizzarmi. Inizio a sentire il corpo sempre più dissociato, ma percepisco tutti gli altri sensi acuirsi. Tutto stava diventando più interessante, più dettagliato. Parto con vari discorsi deliranti, fra i quali spiccano il fatto che ritenevo di aver raggiunto il Mind Uploading (e fingevo che il mio corpo fosse diventato un macchinario), il fatto che ero diventato un' appercezione pura, ed ero in grado di percepire i fenomeni nella loro vera forma, e non filtrati dalla mente come diceva Kant. Inizio inoltre a lamentarmi del fatto che prima in casa c'erano troppe informazioni, siccome volevo assolutamente e involontariamente osservare ogni cosa nel più minimo particolare, e che era stato ciò a mandarmi in confusione. Ad un certo punto arriva il padre dell'amico da cui eravamo, chiedendoci se volevamo entrare, ma noi gli diciamo che preferiamo restare fuori a parlare, e per fortuna non si accorge di nulla. Tuttavia la sua presenza non mi preoccupò più di tanto, ormai ero completamente separato dai problemi di questo mondo: anche i lievi problemi sentimentali, che per la prima volta nella mia vita mi si stanno presentando ultimamente, e i vari dubbi che giornalmente mi pongo riguardo ciò che faccio (mi sto dedicando a sufficienza alle mie passioni? e ai miei progetti? non sto sprecando il mio tempo?) erano completamente fugati. Non solo, ormai ero completamente separato da qualsiasi bisogno umano, e l'unica cosa a cui pensavo era la Conoscenza, che ritengo essere ciò a cui devo realmente puntare nella vita.
Ore 21:30 credevo fossero passate poco meno di due ore dall'inizio dell'esperienza, e invece... Da qui in poi tutto tranquillo comunque, siamo anche rientrati in casa e mi era ripresa qualche piccola paranoia, del tipo "E se non tornassi mai più normale?". Eppure ciò non mi preoccupava minimamente, era come se stessi unicamente valutando ogni possibilità. Sostanzialmente era come se la mia creatività fosse schizzata a livelli altissimi, ma fosse totalmente amministrata dal mio raziocinio.
In seguito andiamo in centro, l'effetto comincia ad affievolirsi. Non avevo fame, ma un amico non vuole più mangiare le patate fritte che aveva ordinato e così decido di finirgliele: avevano un gusto senza precedenti.

Considerazioni e prospettive:
L'indomani sentivo ancora i miei pensieri più liberi della norma, e continuavo e vedere tutto in modo più bello. Decido infatti di rimettermi a scrivere un software cominciato ad Agosto (che sto anche per finire), e noto molto facilmente degli errori che avevo commesso l'ultima volta che mi ci ero messo. Ero più concentrato nella sua scrittura, vi andavo avanti senza nessun problema e mi stavo divertendo proprio come quando avevo appena cominciato a programmarlo. Anche suonare, ascoltare la musica e ogni altro mio interesse aveva ripreso colore.
Ad oggi questi effetti sono finiti, ma riesco comunque a percepire tutto come fosse leggermente (ma davvero molto leggermente) più bello rispetto a prima. I problemi a cui vi accennavo prima si sono ripresentati, ma li affronto con più autostima e positività. Non che prima dell'esperienza mi facessi abbattere comunque.

Gli effetti che ho provato credo siano stati seriamente esagerati, tant'è che, basandomi su ciò che avevo letto, credevo che stati d'animo simili si potessero provare soltanto con sostanza ben più potenti. Anche i miei amici hanno confermato che non hanno mai visto nessuno preso come ero io, e che sembravo aver raggiunto un livello post-umano.
Ora quello che vorrei è sfruttare questa sostanza per tentare di rendere duraturo quello stato d'animo, siccome credo mi possa rendere realmente molto più produttivo del normale. In ogni caso, essendoci un po' di voglia di ripetere l'esperienza, ho deciso che fino a Dicembre inoltrato non ne assumerò, giusto perché non voglio dare troppa corda ad uno stimolo che mi deriva dall'inconscio, siccome così facendo opererei nella direzione opposta a quella che punto.
Arrivata la fine di Dicembre, qual è per voi il modo migliore di procedere? Continuo a fare esperienze a grossi intervalli l'una dall'altra o ne faccio molte in breve tempo per poi fermarmi? Sappiate che non sto cercando alcuna giustificazione per "farmi di brutto", e che anzi una volta raggiunto il giusto stato mentale gradirei anche interrompere del tutto l'utilizzo della sostanza, a meno che non lo perda in seguito e necessiti dunque di recuperarlo.

Grazie per l'attenzione!
#7
A mio parere (non ho mai avuto esperienze quindi non prendermi troppo sul serio) credo che sia un po' meglio una volta ogni tanto: dopotutto è come se fosse una specie di vacanza no? Un viaggio nella mente invece che fisico. Uno lo fa per esplorare nuove mete e per "staccare" Smile
#8
Ah beh, non l'ho specificato qui, ma questa è stata la mia prima esperienza in assoluto, non solo con la Cannabis Smile
#9
Bello, mi ricorda la prima volta di swim (onestamente era la 3a, ma le prime due sono state un bad trip allucinante quindi non le conta). Dopo che provi la sostanza guardi tutto in modo diverso Smile

Lui consiglia di ripetere l'esperienza, ma non farti paranoie tipo "è sbagliato, non si fa, così è troppo ecc".

E' stato settimane senza, e altrettante fumando ogni giorno, quando ha voglia lo fa, si ascolta musica, si rilassa, si guarda un film ecc..Poi i postumi sono favolosi secondo lui, perchè non sei più completamente fuori, ma hai ancora un po' di leggerezza dentro che ti fa stare da dio... Smile

Sono contento del tuo viaggetto, te ne auguro tanti altri !
#10
Grazie anche a te per la risposta Wink Si, la sensazione del giorno dopo era incommensurabile, non li definirei neanche postumi onestamente, ero abbastanza lucido per fare di tutto e talmente rilassato da fare tutto per bene.
#11
Bella esperienza anche se accompagnata da piccole paranoie.
Io ho fumato la prima volta su una spiaggia di notte ed era bellissimo, anche noi (con 2 amici) ci sentivamo leggeri e sembrava che volassimo... Con gli anni è sempre stato bello fumare cannabis, ma quando, dopo 7-8 anni ho smesso e poi ricominciato, è stato terribile, ho avuto solo pensieri che si intrecciavano, la testa mi diventava pesante e l'unica cosa che mi dava erano paranoie ed ansie assurde, probabilmente erano sensazioni che mi portavo dietro...non so.
Detto questo era per dirti che penso che puoi provare prima con una fumata ogni tanto, poi puoi aumentare anche a più spesso...e poi a tutti i giorni! Big Grin
#12
Ma non c'è alcun rischio di diminuzione delle funzioni cognitive legato ad uso così massiccio di cannabis? So che sarà stato chiesto infinite volte...
#13
0Frequency a écrit :
Ma non c'è alcun rischio di diminuzione delle funzioni cognitive legato ad uso così massiccio di cannabis? So che sarà stato chiesto infinite volte...


Come potrebbe essere il contrario? Aggiungere ripetutamente e frequentemente sostanze che alterano il funzionamento di un organo complesso che matura tra gli ultimi e si modifica per tutta la vita non può non avere effetti sulla funzione Oltre che dalla logica l'effetto è dimostrato sperimentalmente e purtroppo dalle testimonianze dei consumatori (se fosse solo sui topi o sugli svedesi sai quanto me ne fregherebbe?
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
#14
0Frequency a écrit :
Continuo a fare esperienze a grossi intervalli l'una dall'altra o ne faccio molte in breve tempo per poi fermarmi?
Grazie per l'attenzione!


Io cerco di affidarmi al buon senso tenendo presenti le enormi differenze tra "viaggio/ricerca" e "fuga dalla realtà". Il primo è un atto di coraggio portato avanti con l'adeguata ponderazione costi-benefici, il secondo ha a che vedere con la viltà e l'incapacità di lavorare per migliorare se stessi.
Personalmente ho appena terminato una sessione intensiva (pochi giorni) di uso di cannabis abbinato a induzione autoipnotica e credo di averne avuto grossi benefici. Ora sento la necessità di depurarmi e mi prenderò qualche mese di pausa.

Il cervello è prezioso, fanne buon uso!
#15
Beh, avete pienamente ragione. Starò in pausa per un po' Wink
#16
BlueFire a écrit :
A mio parere (non ho mai avuto esperienze quindi non prendermi troppo sul serio) credo che sia un po' meglio una volta ogni tanto: dopotutto è come se fosse una specie di vacanza no? Un viaggio nella mente invece che fisico. Uno lo fa per esplorare nuove mete e per "staccare" Smile

Giusto una volta ogni tanto è meglio, la cannabis va usata per rilassarsi e liberare la mente dai cattivi pensieri.
#17
Ciao a tutti, venerdì sera me ne stavo da solo in casa a fare zapping in televisione e deprimendomi, così decido di distrarmi un po' ed uscire.
Mi incontro con un paio di amici, parliamo del più e del meno (anche se sarebbe più appropriato dire parlano, io non proferisco parola), e dopo una decina di minuti tirano fuori dell'erba e ci mettiamo a fumare.
Premetto che non è la prima volta che fumo da loro, quindi mi fido delle loro parole e credo di stre fumando erba.
Ora, non ero rilassatissimo quella sera, e mentre fumavo cercavo di imporre alla mia mente di rilassarsi.
Ed è proprio quello che é avvenuto, ma non proprio come volessi.
Dopo poco tempo è come se mi fossi trovato in una specie di stand - by mentale, avevo proprio la sensazione che mezzo cervello mi si fosse spento. Credo pure di avere sentito un clic dietro il mio collo, proprio come un interruttore. Da quel momento di parlare non se ne parlava (scusate il gioco di parole), ero bloccato completamente, non ricordavo alcuna parola, non riuscivo ad elaborare le informazioni e se aprivo bocca l'unica cosa che mi uscivano erano orribili suoni e parole senza senso sconnesse tra loro, il tutto mentre avevo un sorriso da ebete stampato in faccia. Ma dentro ero conscio di questo blocco, ed invece di prenderla ormai così com'era la prendo male e vado in paranoia acuta, cerco di sbloccarmi a più ci provo e meni ci riesco.
Questi effetti non li avevo mai e poi mai provati, non mi sembrano proprio gli effetti della maria..
Non ho chiesto precisazioni su cosa fosse, visto che ho fumato spesso con loro, e avevo avuto sempre effetti positivi.
A questo punto mi sorge il dubbio che non fosse erba molto buona, magari mischiata ad altre sostanze non proprio ortodosse..
Ultimamente gira voce di marijuana bagnata nell'eroina e simili..
Bah so solo che sono stato strano e stanchissimo anche per tutta la giornata di ieri, tanto che non sono nemmeno uscito.
#18
Nah, non credo sia "bagnata" con l'eroina, non avrebbe senso. Comunque, gli effetti descritti sono in genere quelli che si provano le prime volte che si fuma e magari era proprio buona per questo hai avuto quegli effetti. Anche io li provai tempo fa e mi accadeva se fumavo tanta roba buona e magari uscito da giorni o settimane d'astinenza. Il mio consiglio è quello di lasciarsi andare e godersi gli effetti con della buona musica, visto che non riesci a parlare Wink
"Science is God's way of telling you He doesn't exist."
#19
MultiSlex a écrit :
Nah, non credo sia "bagnata" con l'eroina, non avrebbe senso. Comunque, gli effetti descritti sono in genere quelli che si provano le prime volte che si fuma e magari era proprio buona per questo hai avuto quegli effetti. Anche io li provai tempo fa e mi accadeva se fumavo tanta roba buona e magari uscito da giorni o settimane d'astinenza. Il mio consiglio è quello di lasciarsi andare e godersi gli effetti con della buona musica, visto che non riesci a parlare Wink


Ma infatti boh quando sentigo di queste voci ero rimasto un po' perplesso..
Poi mah non credo fosse per inesperienza, ormai è un po' che ne faccio uso, forse noon era semplicemente serata non ero a mio agio con gli altri e forse l'erba non ha fatto altro che amplificare le sensazioni
#20
Forse, ma io comunque, quando cambio tipo d'erba magari provando delle nuove le prime fumate sono sempre le più forti e ovviamente gli effetti diminuiscono drasticamente più la si fuma, potrebbe essere per quello. Per esempio pur fumando un'erba di ottima qualità dopo tre giorni che andavo avanti con quella gli effetti non erano come il primo...
"Science is God's way of telling you He doesn't exist."
#21
Sebastian947 a écrit :
Ciao a tutti, venerdì sera me ne stavo da solo in casa a fare zapping in televisione e deprimendomi, così decido di distrarmi un po' ed uscire.
Mi incontro con un paio di amici, parliamo del più e del meno (anche se sarebbe più appropriato dire parlano, io non proferisco parola), e dopo una decina di minuti tirano fuori dell'erba e ci mettiamo a fumare.
Premetto che non è la prima volta che fumo da loro, quindi mi fido delle loro parole e credo di stre fumando erba.
Ora, non ero rilassatissimo quella sera, e mentre fumavo cercavo di imporre alla mia mente di rilassarsi.
Ed è proprio quello che é avvenuto, ma non proprio come volessi.
Dopo poco tempo è come se mi fossi trovato in una specie di stand - by mentale, avevo proprio la sensazione che mezzo cervello mi si fosse spento. Credo pure di avere sentito un clic dietro il mio collo, proprio come un interruttore. Da quel momento di parlare non se ne parlava (scusate il gioco di parole), ero bloccato completamente, non ricordavo alcuna parola, non riuscivo ad elaborare le informazioni e se aprivo bocca l'unica cosa che mi uscivano erano orribili suoni e parole senza senso sconnesse tra loro, il tutto mentre avevo un sorriso da ebete stampato in faccia. Ma dentro ero conscio di questo blocco, ed invece di prenderla ormai così com'era la prendo male e vado in paranoia acuta, cerco di sbloccarmi a più ci provo e meni ci riesco.
Questi effetti non li avevo mai e poi mai provati, non mi sembrano proprio gli effetti della maria..
Non ho chiesto precisazioni su cosa fosse, visto che ho fumato spesso con loro, e avevo avuto sempre effetti positivi.
A questo punto mi sorge il dubbio che non fosse erba molto buona, magari mischiata ad altre sostanze non proprio ortodosse..
Ultimamente gira voce di marijuana bagnata nell'eroina e simili..
Bah so solo che sono stato strano e stanchissimo anche per tutta la giornata di ieri, tanto che non sono nemmeno uscito.


Io penso che fosse decisamente erba, e la paranoia è proprio una delle condizioni mentali che può portare la cannabis.
Parlo per me, la marja mi porta a fare collegamenti in genere, se comincio a pensare a cose paranoiche con la thc aumentano gli effetti.
Esempio: i primi tempi avevo la paranoia che la gente mi osservasse e che pensasse "guarda questa tutta fatta!" e la mia mente faceva collegamenti vari che alimentavano questa follia (forse era davvero così ma il punto è che non avrei dovuto pensarci).
Invece se mi accorgo, se mi riesco a rendere conto dei pensieri e che sto andando in paranoia, smetto subito di farmi le pippe e comincio a pensare a cose belle, che può essere a una bella serata, al momento, a una qualsiasi cosa che mi fa stare bene, allora tutta l'energia che perdevo per alimentare la paranoia, va ad alimentare altro.
Se ti dovesse ricapitare, cerca di renderti conto che sono pippe mentali e pensa a qualcosa di bello.
Per il fatto che avessi un sorriso ebete e non proferivi parola, penso sia normale se hai fumato troppo o l'erba era davvero buona. Ciao!
#22
Probabilmente è tutto un insieme di fattori importanti, tipo la qualità dell' erba, il tuo umore, il setting ( il fatto che sia "solo" erba non significa che non valgano le buone regole di set-setting ecc.) e le tue condizioni fisiche.
Se si esagera ad esempio facendo tiri pesanti, la pressione scende velocemente... Sarà stato anche per questo probabilmente...

Comunque non è nulla di allarmante, vai tranquillo! Smile
ATTENZIONE: TUTTO CIÒ CHE SCRIVO E' FRUTTO DI FANTASIA, ALLO SCOPO DI DIVERTIRE.

[SIZE=4]COLTIVO CACTUS.

[/SIZE]
#23
CrazyFractalHaze a écrit :
Probabilmente è tutto un insieme di fattori importanti, tipo la qualità dell' erba, il tuo umore, il setting ( il fatto che sia "solo" erba non significa che non valgano le buone regole di set-setting ecc.) e le tue condizioni fisiche.
Se si esagera ad esempio facendo tiri pesanti, la pressione scende velocemente... Sarà stato anche per questo probabilmente...

Comunque non è nulla di allarmante, vai tranquillo! Smile

Quoto cio che ha detto crazyfractahaze l insieme di vari fattori psycho-fisici associati a come si fuma ed alla qualita dell erba possono aver influito al risultato. Poi puoi rendertene anke conto in parte dal tipo di effetto che ha fatto ai tuoi amici.
#24
Per quanto iguarda swim è imprevedibile...non è detto che erba di bassa qualità/tagliata equivalga per forza a malessere, nausea, schifo ecc.

Lui si ricorda una volta che aveva dell'erba oggettivamente molto buona e saporita (non la schifezza marroncina che ti danno in strada), e che lo aveva preso stra-bene. L'ha fumata il giorno dopo ed è andato in un bad trip assurdo.

Viceversa, con erba schifosa da strada a volte gli è partita la paranoia, altre volte ha viaggiato per bene.

Certo, la differenza di qualità si sentiva di brutto, ma crede che la cosa più importante sia il nostro stato interiore, e l'ambiente che ci circonda come già detto più volte. =)

Sua opinione
#25
allora com'è andata? sei riuscito a risolvere?
#26
guarda o non aspiri bene come già detto sopra oppure ho letto che se fumi da poco e molto saltuariamente( ahaha mi fa ride sta parola) gli effetti si potrebbero sentire molto di meno .... oddio forse l'ho letto proprio su questo forum forse se cerchi c'è qualcosina uhm.....
#27
Prova a fare qualcuna di queste cose...

1) inspira profondamente e trattieni finché non senti che il tuo corpo ha davvero bisogno di ossigeno e non ce la fai più, per ogni tiro che ti fai (come hanno detto su)
2) metti più erba nella canna (come hanno detto su)
3) se tieni dell'erba da parte mettila in un luogo chiuso, lontana da luce e calore! Il Thc (principio attivo dell'erba) si degrada molto facilmente;
4) se proprio ti rendi conto che lo sballo non arriva più aspetta almeno una settimana prima di ricominciare a fumare, poiché probabilmente il tuo corpo si è abituato! A volte mi capita, che ho bisogno di almeno 5-6 cannoni per cominciare a ridere ._.
5) se invece fumi le canne solo per raggiungere lo sballo e per divertirti con gli amici allora abbinalo con un po' d'alcool, attenzione a non esagerare però, perché è un mix abbastanza pesante...
#28
C'è anche il fattore psicologico che voi sappiate?
#29
si puo essere il fattore psicologico, ma innanzitutto impara a fumare bene a petto (non a bocca!! ahaha) e tieni bene il fumo finche riesci nei polmoni. poi con l'esperienza impari a godertele (anche se per contro salgono le tolleranze, maledette tolleranze, ogni tanto fa bene un "ramadam").
cerca di rilassarti, pensa a cio che hai fumato e proponiti sopprattutto di godertela, pensa "me la voglio godere, sta canna!" e poi basta chilling, rilassati vedrai che con un po di esperienza impari a sentirla, anche a me non saliva un cazzo le prime volte, poi ho fatto pratica Smile
#30
Se posso permettermi aggiungerei 2 variabili: 1) ovviamente dipende dalla qualità e dal tempo che va in giro.Il THC decade nel tempo ergo maggior tempo che gira minor effetto che fa 2) Quantità messa nel joint.Se ne mettete 0.1 e siete in 3 non vi farà mai nulla. Il mio consiglio è di usare le pipette..Ci mettei 0.2 o 0.3 di ganja buona ti fai 2 tironi e tieni dentro il più possibile,a differenza del joint non ti gratta la gola e se hai tenuto dentro abbastanza rilasci poco fumo in aria.Aspetta 5 minuti e poi raccontaci =)


Topics apparemment similaires...
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sui funghetti andrea92 670 70,398 23/09/2015 15:08
Dernier message: Pab
  Alcune info sulla ganja coltivata elioventuro 7 2,490 23/09/2015 02:24
Dernier message: Funder7
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sul 1p-LSD twisty 36 11,678 22/09/2015 16:37
Dernier message: mengu
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sulla Datura toti 65 12,547 21/09/2015 12:32
Dernier message: arcanico
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità su cactus e mescalina Magicpsycho 336 35,093 21/09/2015 11:16
Dernier message: mengu
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sull'LSD purplefabio 428 42,638 21/09/2015 10:51
Dernier message: mengu
  [Thread Ufficiale] Coltivazione Cannabis PersianWhite 204 27,576 16/09/2015 15:29
Dernier message: spinosauro
  [Thread Ufficiale] Metodi di estrazione DMT kyashan 28 12,264 15/09/2015 10:01
Dernier message: Znezello
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sull'MDMA maan 59 7,819 13/09/2015 21:21
Dernier message: astraldream
  [Thread Ufficiale] Coltivazione funghetti LaPav 175 12,719 11/09/2015 14:34
Dernier message: tsunami666



Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.