[Thread Ufficiale] MDMA - 3,4-Metilenediossimetanfetamina
#61
grazie mille, gli ho detto quello che mi hai riferito, dice che adesso è molto più tranquillo.. era preoccupato perchè pensava si trattasse di qualche sostanza da taglio ed avendone comprata molta la cosa sarebbe stata al quanto scocciante Rolleyes
  Répondre
#62
erbaviva_girls a écrit :bè forse dalle vostre parti si nasconde bene....ma qui vi assicuro ke da qualke anno sembra scomparsa e quando arriva il tipo che dice di avere mdma alla fine si rivela tutto tranne che mdma ...come mi piarebbe riprovare quelle sensazioni che nn provo ormai da anni, e che solo l'md puo dare Sad


quoto quoto e quoto cazzo Big Grin
  Répondre
#63
mr_terrorman a écrit :ho visto vomitare molte persone in seguito ad assunzione di mdma.. probabilmente era soltanto di qualità migliore rispetto a quella che assume di solito.. :wink: . anche l'aspetto che hai descritto sembrerebbe quello giusto..


ciao, sono nuova.
Ho 32 anni e un bello storico di uso di MDMA (dai "favolosi" anni 90 e le loro favolose pastiglie in avanti :lol: )
Ti posso assicurare che quando l'MD è buona, ma davvero buona, io vomito sempre.
Adoro quella vomitata che per me significa: ok, mi sta arrivando una botta della madonna!! :wink:
Non so se qualcuno può condividere...
good girls keep diaries, bad girls don't have the time.
  Répondre
#64
eh, magari potessi condividere...
a sapere dove prenderla...
  Répondre
#65
Lie!, si,, sono d'accordo, è quello che ho scritto sopra.. cioè, non è automatico ma ci può fare...
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#66
una piccola curiosita, vi è mai capitato di prendere md e cominciare a fare sbadigli da morire??? sbadigli non di sonno ne di stankezza ne di noia, ma semplicemnte sbadigli assurdi e poi quando è completamente salita smettono...a me capita sempre ogni volta ke prendo md comincio a fare sbadigli assurdi e nn capisco quale sia il motivo Big Grin
  Répondre
#67
si,, capita,, ma il motivo non saprei proprio....
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#68
a me capita ogni tanto con l'md e sempre con i funghi
  Répondre
#69
Freedom.Keeper a écrit :a me capita ogni tanto con l'md e sempre con i funghi

coi funghi regolarmente.. secondo me perchè all'inizio la sostanza ti spossa un po' per salire, e il respiro si fa più pesante ma cmq hai bisogno di aria e lo sbadiglio manifesta sia il sonno (in questo caso non c'entra) sia bisogno di ossigeno
  Répondre
#70
erbaviva_girls a écrit :una piccola curiosita, vi è mai capitato di prendere md e cominciare a fare sbadigli da morire??? sbadigli non di sonno ne di stankezza ne di noia, ma semplicemnte sbadigli assurdi e poi quando è completamente salita smettono...a me capita sempre ogni volta ke prendo md comincio a fare sbadigli assurdi e nn capisco quale sia il motivo Big Grin


ciao,
io credo di avrela presa in pochissime occasioni senza combo con lsd, proprio per la sonnolenza che mi dava. rave o disco era una tragedia. al picco scappavo fuori al parcheggio e ascoltavo il mio pezzo preferito su cassetta (manco i cd c'erano!!) a occhi chiusi, disperso chissà dove. non so ai miei tempi, circa 15 anni fa cosa ci infilassero dentro in quelle pasticche, eravamo tutti molto ingenui e nessuno pareva mai farsi male. cmq ricordo facce al number one di brescia sotto mdma che nn scorderà mai :lol:

in ogni caso è stata una droga che non mi ha mai attirato particolarmente. la prendevo al picco (circa dopo 3-4 ore) di una viaggio con LSD, immagino per moltiplicarne la neurotossicità :lol: . era una specie di "lsd-rinforzante". nn falliva mail quel combo e l'mdma rimaneva in plateau anche dopo il mega botto che cercavo di far combaciare sempre anchje col picco dell'acido. in qui momenti, ovunque o con chiunque fossi: a casa, o mentre suonavo, a concerti, rave o disco, etc.... mi inginocchiavo a mani giunte e pregavo qualche lontato Dio esotico. capitava anche sotto lo sgardo preplesso dei miei genitori, che tutto sono, tranne condiscenti a queste cose. ho di rencente scoperto che l'eperienza con AMt è per certi versi simile. ma non credo che indagherò a lungo.


miglior "chicca" mai presa: credo quadrifoglio verde. e ricordo anche una azzurra con un papero sopra, non era molto potente ma aveva gran classe.
"The syntactical nature of reality, the real secret of magic, is that the world is made of words. And if you know the words that the world is made of, you can make of it whatever you wish."
  Répondre
#71
Ma che voi sappiate adesso si trovano ancora in pasticche o solamente in cristalli?
Ho parlato con gente che la usava 20 anni fa (pasticche) e gente che la usa adesso (cristalli) e mi raccontano due esperienze un pò diverse :? ...poi ho consultato un database ( http://www.ecstasydata.org/ ) e ho notato che quelle più vecchie sono quelle che contengono solo MDMA, mentre quelle più recenti sono per lo più tagliate con altra roba...non c'entra niente la forma in cui si presentano?
[SIZE=2]Ai nottivaghi ai magi ai posseduti da Dioniso alle menadi agli iniziati

"con il caffè non dormo per due giorni...pensa l'LSD cosa mi fa" (citazione non autorizzata)

[/SIZE]
  Répondre
#72
le pastiglie esistono ma non sono più molto diffuse proprio a causa della pessima qualità che negli ultimi anni le ha contraddistinte. se le pastiglie sono di buona qualità l'esperienza, a parità di dosaggio, è pressochè identica ad una con mdma in cristalli infatti le pastiglie di buona qualità, a mio avviso ormai molto poco diffuse, hanno l'odore e il sapore dell'mdma perchè da quella e solo da quella sono composte.
nelle pastiglie può essere contenuto di tutto... quindi l'effetto è di molto variabile.. se non sei sicuro di saperle distinguere ti consiglio di cercare mdma in cristalli (se non sai riconoscerla può comunque non essere il top ma è molto più difficile che possa contenere sostanze estranee indesiderate).. Wink .
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#73
Più difficile ma parliamone, per consuetudine, non per impossibilità. Un sacco di sostanze in cristalli, ma fosse anche il sale finissimo, se lo dissolvo in solvente e lascio evaporare lentamente in contenitori adatti mi darà dei cristalli più o meno grossi.
Ci sono anche i giochi scientifici, tipo i clementoni, dai 10 anni in su, per creare da sè i propri cristalli = D

Difficile che ci siano cose che non siano cristalli, sul tagliarla non saprei, bisognerebbe vedere come reagiscono nella ricristallizzazione, però che sia proprio un'altra sostanza è facile.

Per pastiglie intendete compresse, no? Perché un discorso a parte credo meriterebbe la differenza compresse-capsule
La comunità italiana si è spostata su psiconauti.net , unisciti a noi!
  Répondre
#74
si,, per pastiglie intendo compresse. quelle colorate che abbondavano nei locali una decina d'anni fa.

per il fatto dei cristalli non volevo dire che se compri dei cristalli sono sicuramente mdma pura,, volevo dire che le pastiglie per capire se sono 'buone' bisogna avere una discreta esperienza e comunque è difficile sapere che altre schifezze ci stanno dentro (dalla caffeina al piombo) questo perchè la stragrande maggioranza dei produttori di queste ultime non sono i chimici che realizzano l'mdma ma associazioni criminali che acquistano grandi quantitativi di mdma, la impastano con altra roba varia per aumentarne il peso e coloranti e le pressano nelle compresse. le pastiglie che arrivano dai laboratori che producono mdma sono colorate solo in superficie (come la maggior parte delle compresse di farmaci leciti) e bianche quando le spezzi (io le ho viste una decina di volte in vita mia e mai negli ultimi 5 o 6 anni).
se acquisti mdma in cristalli, ovvio che non puoi sapere la purezza della sostanza se non la fai analizzare, ma se impari a riconoscere almeno l'odore (che è piuttosto forte e inconfondibile) sai che non è 'un pacco' e dall'aspetto, con un minimo di esperienza,se c'è taglio da strada (cioè taglio aggiunto, non presente di per se nella sostanza a causa della discutibilità dei processi di lavorazione) lo vedi.. Wink .

scusa non ho capito il discorso capsule-compresse... dici la differenza tra capsule e compresse di mdma? se è così ti sciolgo i dubbi in tre righe.. Wink .
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#75
Era solo per sapere se intendevate capsule o compresse con pastiglie.

Comunque, per una trattazione esauriente, anche le capsule andrebbero trattate, a parer mio =D
La comunità italiana si è spostata su psiconauti.net , unisciti a noi!
  Répondre
#76
si si,, non c'è problema.. solo non avevo capito cosa intendevi... Smile .

a differenza delle pastiglie (che io continuo a chiamare pastiglie o pasticche per abitudine ma il termine esatto sarebbe, come ha ricordaro Arimane, compresse) di cui ho gia (o già?) narrato le origini più consuete,, le capsule sono quasi sempre riempite dal venditore al dettaglio che acquista una quantità più o meno significativa di MDMA e la utilizza per riempire delle capsule farmaceutiche in gelatina che sono il modo più pratico per vendere dosi singole (generalmente tra 0,1 e 0,2g per capsula).

spesso, se il fornitore non è a noi noto, è difficile capire se e quanto la sostanza sia stata tagliata. di solito, alla richiesta di poter controllare l'effettiva qualità del contenuto di una capsula, il venditore si innervosisce anche parecchio; se così non fosse il mio metodo (che richiede come unica prerogativa la capacità di saper riconoscere il sapore dell'MDMA) è il seguente:
-tenete la capsula verticalmente con il 'cappuccio' (la parte più corta e più larga) rivolto verso l'alto.
-sfilate il cappuccio, girando e tirando delicatamente (occhio a non far cadere tutto ovviamente) e appoggiatelo.
-inumidite con la saliva l'indice della mano libera.
-afferrate il corpo capsula, tra pollice e indice della mano libera facendo coincire l'indice inumidito con la parte aperta del corpo capsula.
- capovolgete il corpo capsula così da far entrare in contatto per un secondo la sostanza e l'indice inumidito.
- richiudete la capsula e assaggiate il dito... Wink .
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#77
Quando ho letto "e assaggiate il dito" ho rivisto la scena rifatta da Benedetta Parodi (si devo drogarmi di meno, lo so!) :-)

cmq io aggiungerei che oltre ad avere un caratteristico sapore amaro deve anche un po' "frizzare" in bocca...
  Répondre
#78
Ragazzi ho sentito fare più volte riferimento a "MD viola", che secondo le fonti sarebbe spiccatamente allucinogena... vi viene qualcosa in mente? avreste più informazioni da darmi?
[SIZE=2]Ai nottivaghi ai magi ai posseduti da Dioniso alle menadi agli iniziati

"con il caffè non dormo per due giorni...pensa l'LSD cosa mi fa" (citazione non autorizzata)

[/SIZE]
  Répondre
#79
a me è capitato di trovarne in cristalli viola scuro/grigio scuro, che a schiacciarli diventavano polvere chiara, quasi bianca..
oltre ai classici effetti empatogeni, stimolanti ecc. con 0.6 g o qualcosa in più mi sembrava di aver mangiato un acido... o mezzo acido..

comunque non è che quella viola è allucinogena e quella bianca no.. semplicemente diventa allucinogena (comunque distante dall'effetto di psilocibina o altro) ad alti dosaggi.. il colore è indicativo e può "aiutarti" forse a quantificare sommariamente la sua purezza... se è mdma può essere viola, verde bianca o arcobaleno Rolleyes ma resta comunque mdma...

credo che il colore dipenda dalle sostanze utilizzate nel sintetizzarla, ma su questo è meglio che aspetti il parere di qualcuno che se ne intende di più, perchè al di la delle mie esperienze personali ho una scarsa conoscenza scentifica in materia..
  Répondre
#80
Lalocomotiva a écrit :Ragazzi ho sentito fare più volte riferimento a "MD viola", che secondo le fonti sarebbe spiccatamente allucinogena... vi viene qualcosa in mente? avreste più informazioni da darmi?

l'MDMA può essere bianca, grigia, giallognola, marroncina o ghiaccio.
mi è capitato di vederne viola, arancione, verde, rosa e persino nera... ma sono solo coloranti aggiunti come 'marchio di fabbrica' o per facilitare il trasporto.

una volta era arrivata della ketamina rosa-arancione che era di quel colore perchè la trasportavano in bottiglie di fanta.. Smile .

Freedom.Keeper a écrit :comunque non è che quella viola è allucinogena e quella bianca no.. semplicemente diventa allucinogena ad alti dosaggi...

esttamente,, il colore non ha assolutamente nulla a che fare con gli effetti o la qualità della sostanza (come per gli stampi sui blotter di lsd).
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#81
Non può essere che quando la tagliano con qualche altra sostanza (che ne so magari mescalina sintetica) hanno il vizio di colorarla viola?
[SIZE=2]Ai nottivaghi ai magi ai posseduti da Dioniso alle menadi agli iniziati

"con il caffè non dormo per due giorni...pensa l'LSD cosa mi fa" (citazione non autorizzata)

[/SIZE]
  Répondre
#82
Non credo proprio che venga mai tagliata con mescalina...
La mescalina ha dosaggi piuttosto alti e poi non è granché facile da sintetizzare o reperibile,e quindi è economicamente sconveniente. Peraltro non assume colorazione viola in nessun sale o forma, se loro la colorano di viola è una scelta arbitraria che nulla mette o toglie alla sostanza.
La comunità italiana si è spostata su psiconauti.net , unisciti a noi!
  Répondre
#83
no,, non direi proprio.. è come dice Ari. tra l'altro come diceva Freedom ad un certo dosaggio l'MDMA è sempre allucinogena.
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#84
Tempo fa lessi un libro intitolato "farmaci droghe e cervello", quando avevo finito il penultimo capitolo ero stupito del fatto che non trattasse le due sostanze che preferivo: md e marijuana. Il punto è che erano entrambe nell'ultimo capitolo, quello dedicato agli psichedelici.
  Répondre
#85
Che poi, definire psichedelico l'MDMA non è proprio corretto a parer mio, anche se molti libri e molta gente la considera tale! Smile
  Répondre
#86
bè... ti assiuro che sopra un certo dosaggio non scherza affatto come sostanza... diventa molto più psichedelico che eccitante.. Wink .
io,se fossi Dio, preferirei il secolo passato,, se fossi Dio, rimpiangerei il furore antico: dove si odiava, e poi si amava... e si ammazzava il nemico.
  Répondre
#87
mr_terrorman a écrit :bè... ti assiuro che sopra un certo dosaggio non scherza affatto come sostanza... diventa molto più psichedelico che eccitante.. Wink .


huhuhuhuhuhuhu te ne capisci eh terrorman? Wink
  Répondre
#88
Ho vissuto un esperienza molto particolare con questa sostanza. Io ed un mio amico avevamo preso 10g di coca a testa e non mi ricordo quante pastiglie (senza esegerare diciamo una cinquantina a testa). Non avevamo bevuto alchool. A circa metá serata il mio amico ha avuto delle allucinazioni incredibili. Era letteralmente uscito di testa! Da li in poi il mio viaggio é stato quello di prendermi cura di lui e riportarlo a casa. Mi chiedo ancora oggi se sono state le pastiglie. Voi che dite? Io credo di si.
LSD, psilocybin, and the other hallucinogens do indeed constitute "cracks" in the edifice of materialistic rationality, cracks we would do well to explore and perhaps widen. Albert Hofmann
  Répondre
#89
Scusa ma avete preso DIECI grammi di coca e 50 paste in una serata????
Possibile? perché per me quella è sintetizzabile con una parola: overdose!
(oltre che una spesa che si aggira intorno ai mille euri, buttata proprio li così)
  Répondre
#90
I 10 g hanno costato 250 € e le pastiglie le pagavamo 50 cent l'una.. Lo so pure io che sembra surreale, infatti non lo racconto mai a nessuno perché tanto mi immagino una reazione come la tua.
LSD, psilocybin, and the other hallucinogens do indeed constitute "cracks" in the edifice of materialistic rationality, cracks we would do well to explore and perhaps widen. Albert Hofmann
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  [Thread Ufficiale] MXE - Metoxetamina loco83 130 30,290 22/09/2015 22:21
Dernier message: oldbrand7
  [Thread Ufficiale] DMT - N,N-Dimetiltriptamina ilgrinch 475 87,191 22/09/2015 11:51
Dernier message: MENE
  [Thread Ufficiale] LSD - Dietilamide-25 dell'acido lisergico ilgrinch 519 84,081 22/09/2015 08:15
Dernier message: MENE
  [Thread Ufficiale] 4-AcO-DMT - Psiloacetina Nullè 51 9,377 21/09/2015 19:16
Dernier message: Paolo
  [Thread Ufficiale] Nootropi Mindburn 284 103,958 20/09/2015 10:48
Dernier message: NotrOxygen
  [Thread Ufficiale] GHB/ GBL - Gamma-idrossibutirrato kallifane 67 18,228 19/09/2015 17:18
Dernier message: oldbrand7
  [Thread Ufficiale] Ketamina alfaplus 206 45,542 19/09/2015 16:51
Dernier message: oldbrand7
  [Thread Ufficiale] 25x-NBOMe/NBOH (25I-Nbome, 25C-Nbome, 25B-Nbome ecc) MBDB 106 18,321 31/08/2015 11:00
Dernier message: khora
  [Thread Ufficiale] Alcol Etilico Headache 30 5,894 31/08/2015 09:55
Dernier message: oldbrand7
  [Thread Ufficiale] Anfetamina alienTIKTOK 31 12,240 08/08/2015 22:45
Dernier message: Psycore

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)