Oppio
#61
zeon70 a écrit :Ma l'oppio si può iniettare?Ho visto un video su youtube www.youtube.com/watch?v=IdYZj9vmfi0 ,dove in Repubblica Ceca si radunano i tossici alla fine della maturazione la pianta del papavero(lì cresce spontanea).tanta che ce né,staccano direttamente la testa di papavero, raccolgono "IL NETTARE":drool:con una garza e poi la buttano:\\:\\. Poi fanno seccare sta pezza all'aria quindi aggiungono acqua in un pentolino e portano ad ebollizione ,c'è un passaggio di cui non sono sicuro;io ho capito che aggiungono aceto,si strizza ovviamente la garza e fanno arrivare il liquido quasi a livello pastoso.Insomma l'ho raccontato un pò a pene* ma a chi interessa l'argomento,è una figata vedere sto video.Volevo saperne di più anche perché non ho mai sentito di questa cosa né qui né altrove.Saluti.
*CA**O

Come fai a dire che è una figata? Il fatto che usino aceto fa intendere che stiano facendo un estrazione di un qualche alcaloide (mi pare fosse morfina mentre loro son convinti di estrarre diacetilmorfina).
comunque, se ho inteso di che video parli (mi pare fosse di Vice) non estraggono oppio.
  Répondre
#62
zeon70 a écrit :xxx dove in Repubblica Ceca si radunano i tossici alla fine della maturazione la pianta del papavero(lì cresce spontanea)xxx


se il papavero da oppio è spontaneo in Europa centrale come mai la zona non è diventata l'Afghanistan europeo fin dall'antichità?
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
  Répondre
#63
l'ho visto il video... Non so ma a me sembrava agghiacciante... Comunque non è che i papaveri sono spontanei la, quelli sono campi coltivati di papaveri per uso alimentare, un dottore dice che hanno dieci volte meno alcaloidi di quelli per uso medico... I ragazzi nel video non si igniettano l'oppio ma provano a farsi dell'eroina da soli. Alla fine il tipo la fa analaizzare e anche se il composto è soprendentemente puro per essere stato fatto in quel modo dentro non ci sono tracce di eroina ma molta morfina e codeina.

In pratica per fare prima raccolgono un po di resina da ogni papavero con la garza, la bolliscono e nel mentre aggiungono aceto, dicono che bisogna fare l'operazione nel modo giusto con il giusto calore e per il giusto tempo altrimenti causa effetti collaterali abbastanza marcati (quando nel video vomitano e si contorcono).

Il video di per se è anche interessante perchè mostra come si comportano i "tossici" (li chiama junkies) quando hanno libero accesso alla loro droga, e non creano problemi sociali ma anzi vanno tutti d'amore e d'accordo...

Comunque ripeto, per me è agghiacciante buttarsi nelle vene roba preparata in quel modo come se fosse una cosa normalissima...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
  Répondre
#64
Nullè a écrit :lxxxIl video di per se è anche interessante perchè mostra come si comportano i "tossici" (li chiama junkies) quando hanno libero accesso alla loro droga, e non creano problemi sociali ma anzi vanno tutti d'amore e d'accordo...xxx.


finché c'è un tetto, un piatto e roba per tutti - basta che togli uno solo di questi tre elementi e vedi come vanno d'amore e d'accordo... raccontarsi le fregature tra tossici è il passatempo tra gli operatori
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
  Répondre
#65
E la madonna ,come siete schizzinosi,qui bisogna prendere un bilancino anche per le parole.poi mi dovete spiegare la differenza tra oppio e resina, due o tre ore?e per fortuna che ho scritto che l'ho raccontato a cazzo.Poi che per me sia una figata un posto del genere ,(il campo di papaveri ,non l'accozzaglia di tossici)è soggettivo.L'oppio puoi mangiarlo, fumarlo,metterlo su per il c**o ,la mia era curiosità.Pace.
  Répondre
#66
beh si questo le inculate senza scrupoli sono uno degli elementi piu "caratteristici" degli eroinomani e in effetti quando ti devi fare ti devi fare,a tutti i costi, da quello che ho capito...

Comunque riportavo solo il pensiero dell'autore del pezzo, che era diciamo "di parte" e simpatizzava con i ragazzi. Il messaggio del video può essere molto controverso ma è sicuramente interessante pensarci. Personalmente penso che l'eroina sia proprio il peggio del peggio. Ma è un pensiero dato dalle mie esperienze di bambino con i tossici del tempo...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
  Répondre
#67
Schizzinosi? Scusa ma tu non avevi chiesto chiarimenti sul video? Io ho scritto solo quello che dicono loro niente di piu.

La differenza tra oppio e resina è come dire che sono tutti e due NETTARE.
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
  Répondre
#68
No scusa non ce l'avevo con te,è che mi sono sentito attaccato tra i vari:come fai a dire che è una figata/lo trovo agghiacciante/se il papavero da oppio è spontaneo in Europa centrale come mai la zona non è diventata l'Afghanistan europeo fin dall'antichità?(magari questo è vero)/non é oppio/finché c'è un tetto, un piatto e roba per tutti - basta che togli uno solo di questi tre elementi e vedi come vanno d'amore e d'accordo... raccontarsi le fregature tra tossici è il passatempo tra gli operatori.
Capirai,se mi si attacca così... Non ho mica cercato il procedimento per iniettarmi l'oppio/resina.poi tutto è soggettivo,vabbè... pace,mi è già passata!!!
  Répondre
#69
fratè sono sicuro che hai frainteso, a volte su internet si legge e i toni sembrano molto piu pesanti di quello che sono in realtà, sono sicuro che è meno pesante di come sembra... Qualcuna di quelle cose che hai riportato erano pure risposte ad altri messagi non tuoi, tipo il mio... Insomma non era un vero e proprio attacco è che secondo me eroina e oppio sono sostanze che in molte persone riportano ricordi o esperienze molto spiacevoli, dirette o indirette, quindi ci sta che quando se ne parli ci si metta un po di emozione...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
  Répondre
#70
cmq non ho capito il discorso dei papaveri da oppio spontanei e dell'Afghanistan... lì lo producono apposta.
(a quanto pare in Europa centrale, come dalle parti mie, nasce veramente spontaneo... qualche anno fa dei carabinieri si appostarono per due settimane vicino ad un campo per capire di chi mai fosse... poi videro appunto che era nato da solo...)

edit: greci e romani lo usavano... (wasson ad una certa pensava che era anche uno dei componenti per il kernos nei misteri eleusini)

edit2: con una piccola ricerca esce "il fiore degli inferi. papavero da oppio e mondo antico"; nella recensione dell'indice: "Pur con tutte queste cautele, il quadro che ne emerge scuote molte certezze e luoghi comuni. La storia del Papaver somniferum non comincia a Oriente, come comunemente si pensa, ma nell'Europa centrale, dove già dal neolitico la specie selvatica Papaver setigerum viene addomesticata; ..."
' a écrit :dio balla / god dances

ed è felice / and he's happy


Albert Einstein:

«
Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è un’altra via. Questa non è filosofia. Questa è fisica.»

«Everything is energy and that’s all there is to it. Match the frequency of the reality you want and you cannot help but get that reality. It can be no other way. This is not philosophy. This is physics.»


  Répondre
#71
Ragazzi scusate sono al mare e ho poco tempo per leccare i post, però mi pare di aver fatto una domanda e raccontato di una aspetto delalvita dei junkies, non ve la prendete, se non va bene chiedo scusa, il post è interessante io ci vedo cose e scrivo cose, se non le vedete anche voi... ho io le traveggole e scrivo cose inutili

scusate tanto

ci sentiamo quando torno e buona vita
NOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOOO!!!
  Répondre
#72
man from Armenia a écrit :...ho poco tempo per leccare i post...


mrgreen
... noi scendiamo in piazza, siamo democratici, siamo antifascisti, la realtà è più avanti! Siamo sempre indietro!
[cit: Giorgio Gaber]

Se è assolutamente necessario che l’arte o il teatro servano a qualche cosa, dirò che dovrebbero servire ad insegnare alla gente che ci sono attività che non servono a niente e che è indispensabile che ci siano.
[cit: Eugène Ionesco]

“Fanno quello che vogliono, ma quel che si può non possono farlo. Chi può, può soltanto l’impossibile”.
[cit: Carmelo Bene]



Ogni frase da me riportata è da ritenersi falsa, inventata e senza nessun fondamento scientifico-logico-razionale
  Répondre
#73
[QUOTE=Abej^
(a quanto pare in Europa centrale, come dalle parti mie, nasce veramente spontaneo...

Infatti ricordavo qualcosa del genere e forse ho dato per scontato che fosse lo stesso anche lì ,la mia padronanza della lingua inglese ha fatto il restoConfusedmirk:.comunque scusate lo sfogo,e buona vita a voi.
  Répondre
#74
Se vi riferite ad heroin holiday di vice, credono di fare eroina o simili, ma usano morfina, papaverina, codeina e altro...

Queste sostanze si possono ricavare dal papavero già semplicemente tagliandolo, estraendo il succo e farlo essiccare, non ci vuole molto...

Il resto è il procedimento per iniettare...

Il papavero occasionalmente nasce spontaneo sia da noi che nel medio oriente, dove vivo io si chiamava papagna in dialetto...


EDIT:
Il procedimento non lo conosco molto, non ho capito come lo fanno quei ragazzi, ma già con l'essiccazione si trovano gli alcaloidi.
  Répondre
#75
zeon70 a écrit :No scusa non ce l'avevo con te,è che mi sono sentito attaccato tra i vari:come fai a dire che è una figata/lo trovo agghiacciante/se il papavero da oppio è spontaneo in Europa centrale come mai la zona non è diventata l'Afghanistan europeo fin dall'antichità?(magari questo è vero)/non é oppio/finché c'è un tetto, un piatto e roba per tutti - basta che togli uno solo di questi tre elementi e vedi come vanno d'amore e d'accordo... raccontarsi le fregature tra tossici è il passatempo tra gli operatori.
Capirai,se mi si attacca così... Non ho mica cercato il procedimento per iniettarmi l'oppio/resina.poi tutto è soggettivo,vabbè... pace,mi è già passata!!!


Mi sento tirata in causa: non so quale sia la tua personale esperienza con gli oppiacei, ma quando parli di oppio io penso di avere un minimo di esperienza e sentirti dire di una situazione del genere che è una "figata" mi lascia un po' così perché a me ha fatto l'esatto effetto opposto, mi rattrista e mi spaventa (perché io, per prima, mai vorrei ritrovarmi nella loro condizione).

Non volevo criticarti a prescindere, comunque.

Spero pero che sia chiaro a tutti che quello che i tipi si sparano in vena non è assolutamente oppio.
  Répondre
#76
se non è oppio che cosa sarebbe?è solamente oppio fatto sciogliere in acqua acidificata.....se prendi una pallina qui e la sciogli nell'acqua(parcchia acqua penso)e limone succede la stessa cosa.....esce fuori una brodaglia allungata che secondo me nelle vene fà VERAMENTE VERAMENTE male....però per il resto mi sembra semplicemente oppio,non ci sono lavorazioni per farlo diventare morfina o eroina ,sicuramente nn si potrebbero fare con un pentolino e dell'aceto .
  Répondre
#77
Ottenendo circa 5g di oppio da papaveri che hanno la resina giusta, una volta essiccato, cosa si può fare con esso?
  Répondre
#78
Cartagena a écrit :Ottenendo circa 5g di oppio da papaveri che hanno la resina giusta, una volta essiccato, cosa si può fare con esso?

Fumarlo, mangiarlo o inserirlo nell'ano.
"Una persona che sa stare da sola non è mai sola. Le persone che non sanno stare sole, sono sole."
"Anche stare seduto può essere una meditazione, se siedi con attenzione"
[cit. Osho]

"Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete nel fare l'impossibile"
[cit. Francesco d'Assisi]
- ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- -
My underground music productions: https://soundcloud.com/mene93

Tutti i miei post sono unicamente a scopo informativo e non vogliono incitare nessuno all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope.
  Répondre
#79
MENE a écrit :
Fumarlo, mangiarlo o inserirlo nell'ano.


Lo fumai lo scorso anno con la stagnola, ma poco o niente sentii...che sia la volta di mangiarlo intero?
  Répondre
#80
Cartagena a écrit :Lo fumai lo scorso anno con la stagnola, ma poco o niente sentii...che sia la volta di mangiarlo intero?

Guarda, io ho provato a fumarlo nella stagnola solo una volta ma non ho sentito niente nonostante i molti tiri. Mi sa che ne va fumato tanto.
Mangiandolo so che allunga la durata dell'effetto ma penso anche che ne serva di più per sentirlo, qualcuno mi corregga se sbaglio.
"Una persona che sa stare da sola non è mai sola. Le persone che non sanno stare sole, sono sole."
"Anche stare seduto può essere una meditazione, se siedi con attenzione"
[cit. Osho]

"Cominciate col fare ciò che è necessario, poi ciò che è possibile. E all'improvviso vi sorprenderete nel fare l'impossibile"
[cit. Francesco d'Assisi]
- ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- - ----- -
My underground music productions: https://soundcloud.com/mene93

Tutti i miei post sono unicamente a scopo informativo e non vogliono incitare nessuno all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope.
  Répondre
#81
La via rettale IMHO e' la migliore.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
  Répondre
#82
Se possibile vorrei fare un 'Sondaggio' veloce sull'oppio.
Scrivete se la vostra esperienza è stata positiva o negativa (noto che ci sono opinioni discordanti), naturalmente mi riferisco a chi l'ha provato Smile... così giusto per fare un po' di statistica
Lisa Simpson è una bambina della mia scuola.
  Répondre
#83
Esperienza positiva con oppio mangiato, è davvero ottimo. Si sente ma non è troppo invadente, dura tanto ma si fa da parte quando vuoi o al contrario.
[SIZE=2]Ai nottivaghi ai magi ai posseduti da Dioniso alle menadi agli iniziati

"con il caffè non dormo per due giorni...pensa l'LSD cosa mi fa" (citazione non autorizzata)

[/SIZE]
  Répondre
#84
Direi che dipende dai quantitativi, puo' essere molto forte e "visionario" se preso ad alte dosi. Consiglio di iniziare con 0.1 mg.

Si, lo trovo molto piacevole, ma non va sottovalutato (e' pur sempre un oppioide).
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
  Répondre
#85
Bene quindi ricapitolando, consigliate uno 0.1 a testa e fuma come?L'ho già fumato impastato a del fumo e fumato a mò di canna, voi come la vedete? Purtroppo non potrò disporre di pipe bong ecc quindi se avete altri metodi caserecci che considerate migliori della canna consigliate pure. E se invece decidessi di mangiarlo come si fa? E quanto consigliate di utilizzare per poterne sentire e capire in toto gli effetti?
  Répondre
#86
Per la mia esperienza fumarlo è sinonimo di buttarlo, preferisco assicurarmi della qualità e mangiarlo (o per via rettale come dicono molti). Quantità 0.2 g ma per precauzione se non l'hai mai preso, anche 0.1 g
[SIZE=2]Ai nottivaghi ai magi ai posseduti da Dioniso alle menadi agli iniziati

"con il caffè non dormo per due giorni...pensa l'LSD cosa mi fa" (citazione non autorizzata)

[/SIZE]
  Répondre
#87
E come lo si mangia? Direttamente così?
  Répondre
#88
innervisions a écrit :Mi sento tirata in causa: non so quale sia la tua personale esperienza con gli oppiacei, ma quando parli di oppio io penso di avere un minimo di esperienza e sentirti dire di una situazione del genere che è una "figata" mi lascia un po' così perché a me ha fatto l'esatto effetto opposto, mi rattrista e mi spaventa (perché io, per prima, mai vorrei ritrovarmi nella loro condizione).

Non volevo criticarti a prescindere, comunque.

Spero pero che sia chiaro a tutti che quello che i tipi si sparano in vena non è assolutamente oppio.


forse perchè lo compravi e ti ci mettevano dentro altro, io autocoltivato vo alla grande senza tanti disturbi e pochi effetti, dico solo che grazie alla preparazione all'essere andino(e la maledizione di mia madre che non mi permette piu di divertirmi abusando di tutto)sono immune credo anceh all'eroina(nel senso di dipendenza)
tutto falso e tutto inventato:lol:
  Répondre
#89
Qualcuno ha mai provato a vaporizzarlo?
... noi scendiamo in piazza, siamo democratici, siamo antifascisti, la realtà è più avanti! Siamo sempre indietro!
[cit: Giorgio Gaber]

Se è assolutamente necessario che l’arte o il teatro servano a qualche cosa, dirò che dovrebbero servire ad insegnare alla gente che ci sono attività che non servono a niente e che è indispensabile che ci siano.
[cit: Eugène Ionesco]

“Fanno quello che vogliono, ma quel che si può non possono farlo. Chi può, può soltanto l’impossibile”.
[cit: Carmelo Bene]



Ogni frase da me riportata è da ritenersi falsa, inventata e senza nessun fondamento scientifico-logico-razionale
  Répondre
#90
L'oppio, la codeina, l'oxicodone e l'eroina vanno a gravare sulla memoria?

Le benzodiazepine, l'alcohol e la marijuana un po' calano la memoria a breve(a lungo solo dopo lunghi periodi)... Ma non sono sicuro su gli oppiacei 'standard'.

Il DXM alcuni lo trovano spiacevole, ma è piu' ketamina-simile(NMDA Ant).
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  Laudano o Tintura di Oppio Axelpa 2 9,901 07/04/2014 12:49
Dernier message: toti
  surrogato dell'oppio oberon 11 2,153 14/10/2012 22:17
Dernier message: oberon

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)