Quoi de neuf ?

Bienvenue sur Psychonaut.fr !

En vous enregistrant, vous pourrez discuter de psychotropes, écrire vos meilleurs trip-reports et mieux connaitre la communauté

Je m'inscris!

Usare la datura

Sball0n

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
19 Juil 2012
Messages
1 698
ma a me mi fan girare le palle scusate l'espressione un giorno ho provato a mangiarne 15 di semi e niente altre volta 5 e niente altre 10 e niente altre 3 e niente mah..
 

Novello

Sale drogué·e
Inscrit
12 Juin 2011
Messages
888
Ho messo qui la discussione aperta da boboav per adesso.
C'è da fare un po' d'ordine con i topic sulla datura.
 

Psywaz

Glandeuse pinéale
Inscrit
1 Juin 2012
Messages
176
Purtroppo spesso viene sottovalutato il rischio. bisogna ricordare a chi non lo sa di informarsi bene sulla pericolosità di certi alcalpidi.
Un altra cosa da non sottovalutare è la sovrapposizione delle assunzioni. anche a dpsaggi bassi si accumulano se presi anche a distanza di giorni.
 

toti

Sale drogué·e
Inscrit
11 Jan 2014
Messages
818
pensate sia pericoloso assumere in combo lattucario e foglie di Brungmansia? Sia il lattucario che la brugmansia contengono iosciamina, vado incontro ad un'intossicazione?
Ho letto nei post sopra che veniva inalato il fumo delle foglie per avere un effetto narcotico.
Penso possa essere interessante l'interazione tra le due, entrambe culturalmente sono legate al mondo dei sogni e sono in più onirogene. Potrebbero indurre uno stato di rilassamento con bellissime immagini, credo
 

Psywaz

Glandeuse pinéale
Inscrit
1 Juin 2012
Messages
176
(OT primo topic dopo lungo tempo! Mi fa un sacco di piacere riscrivere a tutti voi! Comunque anche se non partecipavo scrutavo in solitario in maniera periodica hahaha mica vi abbandono!)
Comunque... se le dosi sono contenute se assumi due piante contenenti iosciamina non ti intossichi. Ovvio che se prendi il doppio della dose per usare due piante il risultato cambia... piu che altro non saprei come potrebbero reagire alcaloidi tropanici con la lattuga... se devo essere sincero non leggo da molto sulla lattuga ma che io sappia non contiene iosciamina O_o poi correggetemi se sbaglio...
La cosa importante è che mantieni sempre la testa sul collo. Lo so che ogni tanto vuole svolazzare ma se solo ti distrai è un attimo sbagliare soprattutto in combo.
 

toti

Sale drogué·e
Inscrit
11 Jan 2014
Messages
818
Sto molto attento quando maneggio datura! Non mi sono mai interessati gli effetti delirogeni, le foglie se usate con moderazione regalano un senso di stordimento e sedazione. Sono sicuro che la lattuga contenga iosciamina, si parlava infatti di estrarre il succo in acqua e non in alcool per eliminare la iosciamina dal composto.
Inizierò da dosi basse e vi farò saperee
 

LaFouinefarc-ep

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
18 Avr 2014
Messages
1 358
qualcuno ha una foto della pianta?
 

toti

Sale drogué·e
Inscrit
11 Jan 2014
Messages
818
Per via dei particolari fiori è molto facile da riconoscere. Sul web sicuramente trovi tutte le foto che cerchi
 

Radamesh

Glandeuse pinéale
Inscrit
6 Mai 2011
Messages
156
arcano a dit:
le streghe utilizzavano sopratutto l'unguento : Le donne, cavalcando il manico della scopa, sfregavano avanti e indietro i genitali sul legno cosparso da queste sostanze e (prive ovviamente di biancheria intima, a quell'epoca non si usava) le mucose vaginali assorbivano gli alcaloidi in esse contenute e li mettevano immediatamente in circolo.
Pare inoltre che il termine italiano "scopare" riferito al sesso, derivasse proprio da questa ritualistica.

Queste sostanze, note appunto come "psicotrope" davano quindi alle streghe la sensazione di "volare" al sabba a bordo delle scope; e non è detto nemmeno che non provocassero così un "viaggio astrale" fuori dal corpo, verso il mondo di sotto o i diversi strati del mondo di mezzo se non quello di sopra.

Questo è un discorso prevalentemente sciamanico e la connessione con queste pratiche à ancora da dimostrare. Sta di fatto che Carlos Castaneda, nel suo libro esperienziale: "Gli Insegnamenti di Don Juan", effettua un volo sotto forma di corvo proprio usando una mistura contenente Stramonio (
Datura Inoxia) o Erba del Diavolo.


....Si presentò una vecchia che dichiarò senza ombra di dubbio di essere in grado di volare. Per dimostrarlo si spogliò totalmente, si cosparse di un unguento e cadde a terra come morta.
Le sue funzioni vitali erano rallentate, come fosse in coma.
Si risvegliò da questo sonno dopo un periodo lungo tra le cinque e le sette ore dicendo loro: "Avete visto?". Quando i due le dissero che non si era mossa da lì la donna continuava a ripetere di essersi alzata in volo e di essersi allontanata. Troviamo qui come il volo, anche senza scopa era un'esperienza fisica per chi ne faceva uso e che ha dei risvolti sciamanici.



per leggere il messaggio sopra, passateci sopra con il mouse come se dovesse copiare il Testo
---ho risolto io ;) ---Novello---


tudiosi tedeschi della stregoneria nel 1902, vollero sperimentare la ricetta di questa pomata, che scoprirono da un documento del XVII sec.: dopo essersi cosparsi il corpo del preparato, essi caddero in un sonno che durò ventiquattro ore. In realtà il sonno indotto dalla pomata era una sorta di trance che trascinò "le cavie" in corse sfrenate, piacere intenso, danze frenetiche. Al risveglio cedettero di aver partecipato veramente al sabba delle streghe. La conclusione fu che tutte le confessioni estorte alle malcapitate condannate di stregoneria, le quali sostennero di aver volato durante i loro cerimoniali, in realtà non fu menzogna ma allucinazione indotta dal veleno. Infatti, pare che le streghe europee, nel Medioevo, praticassero una cerimonia durante la quale si sfregava sul manico della scopa un unguento che conteneva bella donna. Sedendosi sul manico, la strega assorbiva la sostanza attraverso la pelle della vagina, che risulta essere una zona sensibile e ricca di terminazioni venose, cosa che permetteva l'assimilazione veloce e uno stato di grande eccitazione sessuale, viaggiando con la mente come in un trip indotto da droghe sintetiche

non è esatto quello che dici su Castaneda, per volare e trasformarsi in corvo ha usato "humito" o piccolo fumo(una mistura da fumare di psylocibe messicana e altre piante prive di effetti psicotropi usate solo per rendere il fumo più piacevole) perchè come diceva Don Juan "l'humito ti fa perdere il corpo e rimane solo la testa" da li poi trasformva la testa in corvo e volava.
Appunto non era la datura inoxia o Yerba del diavolo.
 

Puck

Glandeuse pinéale
Inscrit
23 Sept 2014
Messages
134
io con la D.inoxia sono solito masticare da subito 10 semi freschi, bianchi\verdini. e aspettare in media due orette (che diciamo sarebbe l'apice) per capire se potrei mangiane altri o no. La settimana scorsa con 25 semi, mezza bottiglia di vodka con succo di mango, in giro per Bologna avevo una botta quasi da delirio, l'effetto dell'alcool quasi non lo notavo piu ed ero entrato in una specie di viaggio lisergico\sedativo, senza ansie o psicosi (il mio viaggio tipo) stavo da dio ! PS: attenzione io parlo della pianta dalla quale mi rifornisco, non piante diverse da quella, perche come potete gia sapere puo essere che due D. inoxia, una piantata ad es. a distanza di qualche metro dall'altra potrebbero avere già delle grandi differenze di tossicità quindi non diamo nulla per scontato !
e stiamo su con le antenne con Lei.
 

LaFouinefarc-ep

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
18 Avr 2014
Messages
1 358
boboav a dit:
Ciao ragazzi, ho ricevuto dei semi di Datura stramonio.

Qualcuno ieri ha ingerito 5 semi (la massima delle dosi minime, non vuole esagerare con questa pianta) 1 ora prima di andare a dormire e l'esperienza del sogno lucido è vera, a me non succedono quasi mai queste cose e non credo sia una coincidenza un sogno lucido proprio ieri e di tale intensità, inoltre ho avuto un forte effetto sedativo su tutto il corpo.

La mia domanda è se questi semi si possono fumare mischiati con il tabacco, in questo caso l'effetto dovrebbe salire subito, cosa aspettarsi?
bello! bravo,ma io avrei piantato la pianta
 

Puck

Glandeuse pinéale
Inscrit
23 Sept 2014
Messages
134
Sball0n a dit:
ma a me mi fan girare le palle scusate l'espressione un giorno ho provato a mangiarne 15 di semi e niente altre volta 5 e niente altre 10 e niente altre 3 e niente mah..
non è che assumi degli antagonisti che so... magari delle benzodiazepine o simili? io ho una pianta sotto casa che ogni fine settimana con la mia tipa usiamo (io non prendo benzodiazepine) e solitamente con una ventina di semi freschi e non maturi accompagnati da un po di alcool da bere faccio viaggi like LSD o circa diciamo meno frenetici e piu tranquilli :D la mia tipa (che usa benzodia.) ne prende degli stessi semi anche sul centinaio per avere i miei effetti che ho solo con venti circa. Comunque è una figata avere la pianta sotto casa anzi le piante perche saranno circa una decina poco meno e ogni anno muoiono e ricompaiono.
 
Haut