Quoi de neuf ?

Bienvenue sur Psychonaut.fr !

En vous enregistrant, vous pourrez discuter de psychotropes, écrire vos meilleurs trip-reports et mieux connaitre la communauté

Je m'inscris!

Usare la datura

ARABONG

Glandeuse pinéale
Inscrit
2 Nov 2012
Messages
244
salve gente,questo è il mio primo topic è spero di essere nella giusta sezione :nod: .
io e dei miei amici,dopo aver trovato alcune piante di datura stramonio e aver raccolto i semi ci siamo decisi a voler provare la datura.Prima però ho voluto informarmi su internet,trovando molto informazioni su questa pianta,molte in contrasto tra loro.da quel che ho letto ho capito che la quantità di alcaloidi presenti in questa pianta varia molto da pianta a pianta e anche da stagione a stagione,e che la dose per gli effetti delirogeni è molto vicina a quella mortale.tutte queste info mi hanno spaventato parecchio.inoltre mi sono letto alcune esperienze su internet,e ho letto di persone che sono arrivate a prendere più di un centinaio di semi e sono state molto male,anche se in tutti gli articoli che ho trovato raramente si parla di morte.cosi venerdi scorso,io e altri 3 miei compagni psiconauti abbiamo deciso di cimentarci con un dose molto blanda.il setting dove sperimentiamo nuove sostanze è abbastanza buono,si tratta di un casottino in mezzo a dei campi di un nostro amico,dotato di 2 letti,dei fornelli e un bagno.per precauzione ci siamo muniti di un sitter,e come antidoto mi sono portato un boccetta di lexotan (su internet ho letto che le benzodiapezine funzionano da antidoto,spero di non sbagliarmi :oops: ).abbiamo preso a testa 5 semi neri,e li abbiamo mangiati crudi e senza trattamenti.a me e ad altri 2 miei amici gli effetti sono stati quasi nulli,temperatura leggermente aumentata,leggere euforia,pupille dilatate,il tutto durato un paio d'ore.l'altro mio amico invece ha sentito qualcosa di più(leggera tachicardia).questo sabato avevamo intenzione di prenderne 10 a testa,per sentire qualcosa di più.avete consigli? il lexotan può essere un buon antidoto in caso le cose si mettessero male?
 

Gnick&Gnack

Elfe Mécanique
Inscrit
9 Juil 2012
Messages
480
Ciave! Non è che hai proprio sbagliato sezione...diciamo che ptevi postare tranquillamente sotto il post "ufficiale" specifico. ;)
Pazienza, ci penserà un Mod a incollare il tutto....ci tengo a precisare che abbiamo uno dei pionieri più esperti del forum da questo punto di vista: se parli di stramonio, non puoi non interpellare Oberon.
Intanto ti linko i due post inerenti, uno dei quali aperto proprio da lui:

http://www.psychonaut.com/piante/39689-datura-stramonium.html

Il secondo tratta i possibili "rimedi" per così dire...

http://www.psychonaut.com/psichedel...e-rimedio-momentaneo-contro-lo-stramonio.html


Ho gia buttato giu qualche riga nel primo post, allegando delle foto e su eventuali dosaggi.
Una domanda volevo chiederti...i semi che avete ingerito erano verdi/freschi? Sicuro che erano di Datura Stramonio (la pianta classica)?
 

Sball0n

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
19 Juil 2012
Messages
1 698
Mah io di semi ne ho mangiati un sacco e non ho avuto nessun effetto , neanche mal di pancia nulla..ho fumato le foglie e ci ho rinunciato perchè sia a joint che con la pipa non mi han fatto.. ora ho trovato una 20ina di piante tutte insieme (forse anche di +) appena si aprono le capsule riprovo mangiandone qualcuno anche io,comunque per me potresti provare anche + di 10 ma se non sei sicuro non voglio incitarti a far nulla sennò dopo va a finire che ti viene un "bad trip" se poi ti fa
 

ARABONG

Glandeuse pinéale
Inscrit
2 Nov 2012
Messages
244
i semi erano nero intenso e ce li ha procurati un nostro amico che soffre d'asma e che si coltiva lo stramonio per fumarselo,erano in una capsula semiaperta divisa in quattro con delle spinette sopra.e poi con 5 qualcosa ci avevano fatto,ma in modo molto blando.
 

Gnick&Gnack

Elfe Mécanique
Inscrit
9 Juil 2012
Messages
480
ARABONG a dit:
i semi erano nero intenso e ce li ha procurati un nostro amico che soffre d'asma e che si coltiva lo stramonio per fumarselo,erano in una capsula semiaperta divisa in quattro con delle spinette sopra.e poi con 5 qualcosa ci avevano fatto,ma in modo molto blando.

Ti spiego il perchè di questa domanda, se fossero verdi farebbero più effetti ergo, sono più potenti. In genere con 5 semi non dovresti avere effetti rilevanti, parlo di persone con un peso corporeo normale. Devo però ammettere che la letteratura medica riporta intossicazione anche conq ueste minime dosi di cui voi avete fatto uso....ho motivo di credere che fossero più sensibili a questo tipo di alcaloidi.

Senza utleriori indugi ti posto direttamente la pagina così ti fai un idea ben precisa.


scheded4.jpg

NOTA: Date una particolare occhiata alla "durata" dei sintomi. Non è un paritcolare da poco, ne da sottovalutare.

Rileggendo questo file per intero sto valutando di fare un esperimento....però mi voglio avvalere della consulenza di CIR, se provassimo a scindere l'atropina dalla scolpamina forse potremmo avere solo un effetto narcotico/sedatipo potente, senza avere tuti questi effetti negativi o peggio rischiare la vita. Il tutto ovviamente è da verificare e sperimentare. Mi riservo di fare ulteriori accertamenti...
 

ARABONG

Glandeuse pinéale
Inscrit
2 Nov 2012
Messages
244
ok,comunque leggendo in giro ho letto che anche il caffè potrebbe aiutare.dici che comunque il lexotan possa aiutare in qualche modo? (se non sbaglio nella tabella che hai messo sotto la voce trattamento alcune volte compaiono le benzodiapezine) fumarci dietro potrebbe peggiorare o aiutare? scusate le tante domande:P
 

psylonauta

Glandeuse pinéale
Inscrit
16 Oct 2012
Messages
112
Arabong io ti consiglio di lasciar perdere la datura è molto molto pericoloso ,va bene a livello informativo ..quelle tabelle indicano una quantità:prendi in es. il caso 6 e il caso 7 il primo con dieci semi è stato 24h di delirio il secondo con 3 semi si è fatto 72 h di pazzia nonostante siano stati trattati con carbone attivo e siano monitorati e quant'altro!Questo dimostra quanto sia imprevedibile l'effetto e il controllo!probabilmente ti arreca pure danni fisici rilevanti!nella letteratura o viene usato per uccidere ma se a scopo allucinatorio rituale aggiunto in quantità veramente minime in sinergia con altre piante!ci sono piante migliori!

ciao.
 

Psywaz

Glandeuse pinéale
Inscrit
1 Juin 2012
Messages
176
queste spstanze sono pericolose già di loro in quanto depirmono la respirazione, le bezodiazzepine mi pare anche loro depirmano la respirazione quindi penso sia una pessima idea prenderle insieme.
 

ARABONG

Glandeuse pinéale
Inscrit
2 Nov 2012
Messages
244
dai ragazzi domani provo con 10 semi,comunque penso che nei casi 6 e 7 sia stata un tipo di datura forte,se varia da pianta a pianta il contenuto di alcaloidi può essere che siano di piante forti,noi abbiamo già preso da questa pianta 5 a testa e non abbiamo avuto quasi niente.che differenze ci sono tra fumare le foglie e mangiare i semi? (intendo tempo di salita degli effetti,intensità,durata ecc )
 

arcano

Alpiniste Kundalini
Inscrit
6 Juin 2012
Messages
520
ragazzi secondo mè sbagliate tutto, il vero uso di Datura è tramite tintura oleosa!! Nei libri di stregoneria si usava quello, in Don Juan di Casteneda anche...è il modo più diretto e con minor effetti collaterali poichè basta spalmarsi la tintura sulla pelle...altrimenti troverete solo delirio e confusione!
 

Gnick&Gnack

Elfe Mécanique
Inscrit
9 Juil 2012
Messages
480
Pure io sarei più propenso e su quello verso quello che dice arcano. Saresti in grado di riportarmi esattamente il passaggio, o le sue considerazioni in merito Arca?
In questi gg vedo di prepararne un po'... ;) chissà mai che non lo possa regalare pure a qualcuno di voi! :D
 

arcano

Alpiniste Kundalini
Inscrit
6 Juin 2012
Messages
520
Riporto alcune frasi tratte dal libro herbario - le piante per volare

- Alcune piante solenacee venivano usate per il vole delle streghe.... mangiate o bevuto che siano, le noci metelle causano vertigini e grossezza e scurità negli occhi.... ....ebriachezza e profondissimo sonno...dopo di che seguirà sudor freddo vero presagio della morte vicina....

Erba delle streghe per eccellenza, in quanto si dice che maghe usassero bruciare questa pianta per inalarne i vapori ottenendo un effetto narcotico....

Sulla mensa del sabba lo strasmonio "datura" era il cibo principale.
(1953) i ladri la mettevano nel cibo di coloro che volevano derubare, poichè chiunque assumeva questo farmaco rimaneva x certo tempo privo di mente e in preda a grandissima eccitazione..

- Bevuta al peso di 4 grani (1 grano= la ventesima parte di un grammo...) ..con vino imbriaca gagliardamente..

- Parlando dello strasmonio abbiamo detto che somministrando un dramma di semi in un bicchier di vino..( dramma = 3,625 grammi )..provoca nel paziente allucinazioni meravigliose, divertenti orribili a seconda del carattere e dopo il sonno svanisce ogni effetto e non si hanno danni permanenti..

- I semi di strasmonio polverizzato e sparso sulle vivande farà impazzire chi mangia questi cibi, con gran divertimento degli astanti...

- pongono questa semenza in infusione di aceto per una notte,poi la tritano molto bene e fregano le impetigini,.....in poche fiale che applicano si risanano...
Bevuta di questa radice alla quantità di un dramma con vino, provoca un profondo sonno con rappresentazione di segni e illusioni fantastiche...

- Molti sciamani del centroamerica assumono la bevanda TOGA , preparata con capsule di Datura per cadere in trance, seguito da convulsioni e sonno profondo.
Al risveglio raccontano di esser stati a contatto con gli spiriti degli antenati...

- I gruppi Maya la conoscono come veleno o narcotico divino.
- Si fà un unguento con i semi unitamente alla Belladonna per fare frizioni all'addome per i dolori del parto ed entrare in Trance....

- Nel libro Gli insegnamenti di Don Juan, Castenada si prepara un unguento spalmandolo su ascelle, genitali e interno cosce, entrerà in un mondo parallelo incontrando lo spirito di Datura....
 

Sball0n

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
19 Juil 2012
Messages
1 698
La tintura consiste nel lasciare a macero la droga fresca o essiccata in un solvente, generalmente acqua ed etanolo (alcol etilico) con una gradazione alcolica complessiva variabile a seconda del caso.
Nel caso specifico per la tintura di Stramonio o di Belladonna si prende 1 g di pianta secca polverizzata per ogni 10 g di Alcool etilico a 70 gradi alcolici, si fa macerare per 6 giorni agitando ogni giorno e si filtra con tela fina.
La tintura offre la "sicurezza" di avere un prodotto omogeneo ad alto contenuto di atropina e scopolamina e che una volta preparato ha una percentuale di principi attivi che rimane lo stesso col passare del tempo (non tenere comunque per più di un anno).
La modalità di assunzione consigliata se proprio si vuol fare uso di questa pianta è quella di utilizzare la tintura assumendo inizialmente una piccolissima dose (2-3 gocce) ed aumentando la dose fino alla comparsa dei primi lievi effetti di al massimo un 50% della dose precedente, dopodichè si aumenteranno di al massimo il 10% fino all'intensità desiderata.
Bisogna comunque ricordare che gli alcaloidi contenuti nella Datura Stramonium sono pericolosissimi e che un'intossicazione anche non acuta provoca degli effetti secondari decisamente spiacevoli, anche fino a 2 giorni dopo.Su google ho trovato questo, avete mai provato? Ma dopo mi devo spalmare proprio il liquido oppure l'alcool lo faccio evaporare e rimane qualcò sul fondo?
 

Sball0n

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
19 Juil 2012
Messages
1 698
io leggendo ingiro avevo capito che la tintura era la + sicura perchè la concentrazione di alcaloidi era sempre la stessa e distribuita omogeneamente, le streghe sapevo che usavano la tintura,cioè,loro sicuro sapevano cosa stavano facendo + che me però boh ora mi hai messo al quanto paura, io penso che proverò comunque ma non nel giro di poco dato che le mie piante di datura devono ancora finire di maturare i semi e mi servono soldi per comprare l'alcool.. tu hai detto che alcool e datura danno un effetto troppo forte poi a concentrazione di 70% di grado alcolico, ma se dopo lascio l'alcool evaporare del tutto mi dovrebbe rimanere un "estratto" di datura sul fondo del barattolo?
 

arcano

Alpiniste Kundalini
Inscrit
6 Juin 2012
Messages
520
le streghe utilizzavano sopratutto l'unguento : Le donne, cavalcando il manico della scopa, sfregavano avanti e indietro i genitali sul legno cosparso da queste sostanze e (prive ovviamente di biancheria intima, a quell'epoca non si usava) le mucose vaginali assorbivano gli alcaloidi in esse contenute e li mettevano immediatamente in circolo.
Pare inoltre che il termine italiano "scopare" riferito al sesso, derivasse proprio da questa ritualistica.

Queste sostanze, note appunto come "psicotrope" davano quindi alle streghe la sensazione di "volare" al sabba a bordo delle scope; e non è detto nemmeno che non provocassero così un "viaggio astrale" fuori dal corpo, verso il mondo di sotto o i diversi strati del mondo di mezzo se non quello di sopra.

Questo è un discorso prevalentemente sciamanico e la connessione con queste pratiche à ancora da dimostrare. Sta di fatto che Carlos Castaneda, nel suo libro esperienziale: "Gli Insegnamenti di Don Juan", effettua un volo sotto forma di corvo proprio usando una mistura contenente Stramonio (
Datura Inoxia) o Erba del Diavolo.


....Si presentò una vecchia che dichiarò senza ombra di dubbio di essere in grado di volare. Per dimostrarlo si spogliò totalmente, si cosparse di un unguento e cadde a terra come morta.
Le sue funzioni vitali erano rallentate, come fosse in coma.
Si risvegliò da questo sonno dopo un periodo lungo tra le cinque e le sette ore dicendo loro: "Avete visto?". Quando i due le dissero che non si era mossa da lì la donna continuava a ripetere di essersi alzata in volo e di essersi allontanata. Troviamo qui come il volo, anche senza scopa era un'esperienza fisica per chi ne faceva uso e che ha dei risvolti sciamanici.



per leggere il messaggio sopra, passateci sopra con il mouse come se dovesse copiare il Testo
---ho risolto io ;) ---Novello---


tudiosi tedeschi della stregoneria nel 1902, vollero sperimentare la ricetta di questa pomata, che scoprirono da un documento del XVII sec.: dopo essersi cosparsi il corpo del preparato, essi caddero in un sonno che durò ventiquattro ore. In realtà il sonno indotto dalla pomata era una sorta di trance che trascinò "le cavie" in corse sfrenate, piacere intenso, danze frenetiche. Al risveglio cedettero di aver partecipato veramente al sabba delle streghe. La conclusione fu che tutte le confessioni estorte alle malcapitate condannate di stregoneria, le quali sostennero di aver volato durante i loro cerimoniali, in realtà non fu menzogna ma allucinazione indotta dal veleno. Infatti, pare che le streghe europee, nel Medioevo, praticassero una cerimonia durante la quale si sfregava sul manico della scopa un unguento che conteneva bella donna. Sedendosi sul manico, la strega assorbiva la sostanza attraverso la pelle della vagina, che risulta essere una zona sensibile e ricca di terminazioni venose, cosa che permetteva l'assimilazione veloce e uno stato di grande eccitazione sessuale, viaggiando con la mente come in un trip indotto da droghe sintetiche
 

Sball0n

Holofractale de l'hypervérité
Inscrit
19 Juil 2012
Messages
1 698
wooo sicuro non posso fare come loro con la scopa XD apparte scherzi la preparazione dell'unguento è complicata? Si devono sapere le dosi precise o basta andare ad occhio?

Volevo chiedere ma come si fa a capire dopo che uno si è preso l'unguento e spalmato ben bene,se cade in trance per le allucinazioni oppure perchè sta male? cioè io mi romperei a portare un mio amico all'ospedale quando lui si è a fare un trip , per voi è veramente così forte oppure è un esagerazione del libro?
 

arcano

Alpiniste Kundalini
Inscrit
6 Juin 2012
Messages
520
da quello che si legge sul web, quando la persona cade in profondo sonno ci si limita ad ascoltargli il battito cardiaco che diventa lento..

Per l'unguento si usano: datura, belladonna, mandragora, papavero da oppio, lattuga selvatica che conoscete bene, dicono che per alcune ore è impossibile svegliarsi.

la strega rimaneva nello stesso luogo dove s'era unta, cadendo in una sorta di deliquio, seguito da un sonno profondo, e svegliatasi avrebbe raccontato di aver percorso spazi inimmaginabili.
 

arcano

Alpiniste Kundalini
Inscrit
6 Juin 2012
Messages
520
dal web: Ritual: Usando un mortaio e pestello, schiacciare le erbe secche quasi fino in polvere.In un piccolo calderone o casseruola, scaldare il lardo a fuoco lento fino a quando non si è sciolto completamente.Aggiungere le erbe aromatiche...

mescolare insieme in senso orario e poi cuocere a fuoco lento per dieci-quindici minuti.Filtrare attraverso una garza in un piccolo contenitore resistente al calore e poi lasciarlo raffreddare.Conservare in frigorifero o in un luogo fresco e buio fino a quando è pronto per essere utilizzato.

Chiedetevi perché le case farmaceutiche vogliono 'controllo' sulla natura

medicina = guarigione = saggezza = illuminazione

Ho trovato per voi anche un esperienza in tempi recenti con l'unguento delle streghe:

"A Lintz ho lavorato con una giovane donna, che una sera mi ha invitato ad andare con lei, assicurandomi che senza alcun rischio avrebbe condurmi in un posto dove ho tanto desiderato di trovare me stesso. Ho permesso a me stesso di essere persuaso dalle sue promesse . Poi ha dato a me un unguento, con cui ho strofinato gli impulsi principali dei miei piedi e delle mani, la cosa che ha fatto anche, e in un primo momento mi è sembrato che mi stava volando in aria nel luogo che volevo, e che avevo in alcun modo detto a lei.

Ho passare sotto silenzio e di rispetto, quello che ho visto, che è stato ammirevole, e apparire a me stesso di essere rimasto lì a lungo, mi sentivo come se fossi appena risveglio da un sonno profondo, e ho avuto un grande dolore in la testa e profonda malinconia.Mi voltai e vidi che era seduta al mio fianco.Cominciò a raccontare a me quello che aveva visto, ma quello che avevo visto era completamente diverso.Io ero, comunque, molto stupito, perché mi sembrava come se fossi stato realmente e corporalmente nel luogo, e ci in realtà di aver visto ciò che era successo.Tuttavia, ho chiesto un giorno di andare da solo in quel luogo stesso, e per portarmi indietro notizia di un amico che sapevo per certo era distante 200 leghe.Ha promesso di farlo nel giro di un'ora.Si strofinò con l'unguento stesso, ed ero molto in attesa di vederla volare via, ma lei cadde a terra e vi rimase circa tre ore come se fosse morta, così che ho cominciato a pensare che fosse davvero morta.Alla fine cominciò a muoversi come una persona che si sta svegliando, poi si alzò in posizione eretta, e con molto piacere ha cominciato a darmi il racconto della sua spedizione, dicendo che era stata nel luogo in cui il mio amico era, e tutti i che stava facendo, il che è del tutto contrario alla sua professione.Da dove ho concluso che quello che mi aveva appena detto che era un semplice sogno, e che questo unguento era un causer di un sonno fantastico,. Sul quale mi confessò che questo unguento era stato dato a lei dal diavolo "

Cmq credo che la miglior cosa sia da prima realizzare un unguento a base di olio e grasso animale non altamente pericoloso, eliminando per il momento le solenacee, crearne uno limitandosi all'uso di Assenzio, Lattuga Virosa, Papavero, Noce moscata e chiodi di garofano credo sia il miglior inizio e sicuramente non pericoloso!!
 

ARABONG

Glandeuse pinéale
Inscrit
2 Nov 2012
Messages
244
sono ancora vivo :mrgreen: effetti forse ancora un po blandi ma comunque bella esperienza :prayer: grazie a tutti dei consigli :mrgreen:
 

arcano

Alpiniste Kundalini
Inscrit
6 Juin 2012
Messages
520
Mescolare come arte
dieci domande:

- Etanolo ... 3 gm
- Estratto di belladonna ... 15 gm
- Estratto di giusquiamo ... 15 gm
- Estratto di [datura] Estramonio ... 6 GM
- Estratto di oppio di Smirne ... 50 gm
- Estratto di cicuta grande ... 15 gm
- L'estratto di canapa indiana grassi ... 250 g
- Estratto di cantaride ... 5 gm
- Adragante ... QS

Stanislaus Gautia
 
Haut