Ginepro allucinogeno

  • Auteur de la discussion Auteur de la discussion arcano
  • Date de début Date de début

arcano

New member
Voir la pièce jointe 10842


Ginepro


Leggendo qua e là, sono capitato nel libro in PDF "l'alba delle droghe", dove si legge:

"Aspirare il fumo scaturito dalle foglie e dai rami che bruciano e mangiare le bacche dell'albero mediterraneo del ginepro, produce effetti inebrianti e allucinogeni che possono sfociare in delirio e trance ipnotica.

Si ritiene che lo stato di eccitazione duri 30 minuti e una delle esperienze , potrebbe essere quella di comunicazione con il mondo degli spiriti.
L'agente psicoattivo non è ancora stato identificato."

In un altro testo, consigliavano di non eccedere con le bacche, altrimenti comparivano allucinazioni.
Sarà vero?

Nel libro "cucina stupefacente", riportano sul ginepro:

"masticare le bacche, ma senza esagerare, quantità eccessive possono irritare i reni e provocare allucinazioni malvagie."

Lo stesso libro cita anche il comune Basilico:

"Sempre in forma di essenza, se preso in dosi massicce può avere effetti narcotici o forse qualcosa di più,perchè il basilico contiene anche del safrolo.
Questa sostanza è la base di partenza migliore per ottenere delle ottime fenitelamine, tipo MDA, MMDA, MDMAe possiede esso stesso degli effetti psicotropi."
 
nel periodo estivo è pieno, lo si trova anche in montagna dove ci sono zone aride, credo sia simili al tipo mediterraneo, ma chiedo a voi perchè ne so davvero poco
 
ammesso e non concesso che se ne sappia qualcosa questo dev 'essere ovviamente un luogo di scambio informazioni, li dove non so io, se sanno altri è ben accetta un info dato che a proposito pochi antropologi e biologi si sono messi a studiare le piante in quanto a psicoattività e contenuti alcaloidici e per quanto riguarda a noi italiani è pervenuto ben poco di tutto il materiale mondiale poi tradotto in italiano. ergo, o sei un linguista, e non lo sono, oppure ne saprai sempre meno di altri.
comunque sia queste informazioni che dai sulle bacche di ginepro ed il basilico non mi erano mai pervenute prima, e ciò che per me è interessante è appunto la facile reperibilità, la scoperta, la meraviglia. se le risposte fossero più voluminose potremmo arrivare a dire finalmente qualcosa in merito
 
Ginepro allucinogeno... mai sentito in vita mia.
Che cosa curiosa, mi informerò!
 
ma cosa si intende per troppe? 2? 20? 200? ad esempio credo che nell ipomea troppo supera i mille quindi è 1 pò vaga la cosa..
 
Io ne ho a migliardi, ma le uso per il coleserolo e la pressione sanguinea in sostituzione a medicinali normali, e sembrerebbe un delirogeno...
Non voglio rischiare...
 
Da noi abbiamo una "tradizione" della grappa al Ginepro.
Il "mio nonno" pace all'anima sua era un gran amante di questa grappa (Grappa con RAMO di ginepro ficcato dentro)
Ora che leggo il tread.. mi sovviene che qualche volta mi aveva detto "Se esageri è una mazzata.... si può bere ma non più di due\tre bicchierini".
Ora dopo tanto anni leggo questo e collego ciò che diceva il nonno....
Nella mia MEMORIA, ginepro=Tossico... e quindi lo metterei nei "delirogeni" (Stile datura, stramonio, belladonna, etc)
Probabile che in forti quantitivi, più che "sballare" intossichi.... e che quindi produca stati alterati.
Poi anche a leggere libri sui funghi, spesso quelli contrassegnato con VELENOSO... in realtà sono semplicemente psicotropi (E che sui testi micologici, mica possono scrivere SBALLA!... quindi si limitano a classificarli come "velenosi")
Bisogna anche tener presente che quasi tutti i VELENI che agiscono sul SNC, danno un qualche effetto psicotropo.
Parlavo anni fa con un esperto di serpenti... e lui mi spiegava che OK, i serpenti velenosi quando ti mordono, ti iniettano si il "veleno", quello che nessuno ti dice e che PRIMA di MORIRE sei FUORI COME UN MELONE! ;-)
Spesso sono Neuro-tossine... e te hai allucinazioni, stati alterati, etc... prima che il tuo ORGANISMO si blocchi e muoia per effetto di queste sostanze.
Solo che spessissimo, chi prova l'esperienza "morso serpente"... poi non fa report sui forum... ma schiatta. :-\ (Alcuni morsi son questione di minuti...)

Adamas.ego
 
quindi ieri ho conosciuto questo ragazzo poi soprannominato "ginepro"; con sé aveva un flacone con del ginepro liquido. insomma di quando in quando si sparava delle goccette.. quando gli abbiamo chiesto cos'è e perché, diceva che serviva per liberare, liberare dai mali, per purificarsi dai mali della vita...

quindi me la son fatta spremere qualche goccia... mah... si sentiva mentre scendeva, tipo se spurgavo incendiando gola ed esofago... mettiamoci pure che ero carico di vino...
...chiaro che poi nella serata è uscito il delirio con un tipo del genere...
 
con i poteri a me conferitimi e dall'alto conciclio del tawantsayo dichiaro aperta la caccia al ginepro(es una broma)
 
Retour
Haut