"Anomalie" e richiesta consigli Salvia

  • Auteur de la discussion Auteur de la discussion Ajeje Brazorf
  • Date de début Date de début

Ajeje Brazorf

New member
Buongiorno a tutti Psiconauti. Premetto che prima di aprire il topic ho speso del tempo a leggere il forum per evitare di aprire un post doppio, quindi a meno che non mi sia perso qualcosa dovrei essere in regola :D

Il post sarà un po' lungo, quindi per una più rapida consultazione lo divido in tre punti indipendenti tra loro:

1. Domande su un viaggio che non è avvenuto
2. Richiesta di informazioni pratiche
3. Raccolta di suggerimenti per il prossimo viaggio



1.
Partiamo da un rapidissimo excursus sulla mia prima esperienza con la Salvia, o meglio con l'estratto di Salvia: 10X per l'esattezza.
Settimana scorsa ero ad Amsterdam, la sera prima della fumata di Salvia avevo mangiato 20g di tartufi (Psilocibe Atlantis) che mi hanno provocato un viaggio interiore ma senza allucinazioni ("solo" molte visual interne da premio oscar, ma come aprivo gli occhi distinguevo la realtà e avvertivo solo una forte intensificazione dei colori) molto intenso.

Il giorno dopo ho comprato l'estratto di Salvia, e siccome era la prima volta e non volevo esagerare ho preso 0.5g di 10X.
Su consiglio del titolare dello smart ho diviso la quantità in 4 dosi, mi son messo seduto sul divano con il mio sitter nella stessa stanza, ho inserito il primo quarto (quindi circa 0.125g) nella pipetta e con un accendino antivento l'ho fumata in due tirate senza espirare tra una e l'altra, ho trattenuto il respiro più che potevo ma non ho avvertito assolutamente niente. Solo una sensazione di bruciato molto forte in gola visto che non sono un fumatore e che la cannabis la assumo in maniera decisamente saltuaria.

Ho preso il secondo quarto e ho fatto una canna piccolissima metà Salvia e metà tabacco, così da riuscire a fumarla molto in fretta. Ma anche qui nulla se non la testa leggera per una piccola manciata di secondi.
In questo caso però da quanto ho letto sul forum può essere dipeso dalla temperatura che raggiunge una canna, troppo bassa per la Salvia.

Un po' incuriosito e un po' infastidito (la Salvia non la regalano :\\) ho fumato la restante metà del mezzo grammo in due pipate, e ancora nessuna sensazione. Nemmeno quei dieci secondi di testa leggera sperimentati con la cannetta.

Da che ho letto prima di partire per l'Olanda i tartufi mi avrebbero creato tolleranza per altri tartufi (e fin qui l'avevo già sperimentato) e per l'LSA, ma non per la Salvia, quindi non riesco a capire come mai mezzo grammo di estratto 10X non mi abbia fatto il minimo effetto. Qualcuno ha qualcosa da dire?


2.
A breve avrei occasione di provare nuovamente la Salvia, nello specifico 0.5g di 40X della Mystic Herbs.
Sto studiando la cosa per bene per evitare un secondo flop, e leggendo nei siti degli smartshop ho letto che l'estratto si può assumere anche tenendolo sotto la lingua. Nello specifico c'è scritto:
Preparation under the tongue:
Put a little of the extract under your tongue. You can add honey for taste. After approximately 30 minutes, the first effects will kick in. Dosage under the tongue: 0.10 to 0.5 grams
La forbice 0.1/0.5g è davvero molto ampia, qualcuno ha consigli pratici in merito per decidere il dosaggio?

Sempre sullo stesso sito, che poi è il sito del Tatanka, il celebre smartshop di Amsterdam, leggo:
If you submit the extract under your tongue, salvia divinorum produces a pleasant psychedelic experience with a duration of about two hours.
E la cosa mi sembra strana per una serie di motivi:
-Lo smart dove l'ho comprata non mi ha parlato di questa opzione
-Un secondo smart dove ho chiesto consiglio mi ha parlato solo di pipa o bong, non di assunzione sublinguale
-L'assunzione orale la credevo prerogativa della Salvia in foglie, non dell'estratto
-Al Tatanka ci sono anche stato spiegando la mia delusione e cercando consigli, me nemmeno lì han fatto parola di questo altro modo di assumerla
-La Salvia fumata dovrebbe donare un viaggio di un paio di minuti al massimo, sotto la lingua si parla invece di due ore e se fosse vero credo che lo saprebbero tutti e la si userebbe solo in questo modo.

Quindi è vera la storia dell'assunzione sotto la lingua come fosse Aulin o è una mezza bufala? Qualcuno ha esperienze dirette in merito?


3.
Mi sto organizzando per il prossimo setting visto che avendo letto di esperienze decisamente coinvolgenti e incontrollabili non voglio lasciare nulla al caso, diversamente mi sentirei come se stessi sottovalutando la sostanza ed essendo agli inizi è qualcosa che non mi sento di fare.
Purtroppo l'unico sitter esperto che conosco è quello che era presente ad Amsterdam, ma che per motivi di lavoro non rivedrò per molti mesi. Mi dovrò quindi affidare a una persona assennata ma del tutto inesperta.
Siccome il viaggio psichedelico è qualcosa di molto intimo mi sentirei a disagio se a supervisionare la cosa ci fosse un amico "normale", quindi dopo aver filtrato una papabile lista di amici la vincitrice è una cara amica con la quale non ho mai avuto problemi ad aprirmi e a confrontarmi su tutto, e che si è pure resa disponibile.
Il mio dubbio più grande è se sotto gli effetti della Salvia potrei mai rivelarmi un pericolo per lei se le cose non dovessero andare al meglio. Fisicamente sono un bell'animale e se non fossi in me (cosa che da che ho capito succede con la Salvia) e prendessi male il viaggio magari identificandola come una minaccia ho paura di poterle fare del male.
Con i tartufi ad esempio non ci sarebbe alcun rischio, perché fisicamente mi distruggono e per tutta la durata del trip sono moscio come un cencio umido. Senza contare che in base alle mie esperienze fino a oggi con i tartufi ho comunque una presa sulla realtà, mentre a leggere esperienze di altre persone la Salvia ti catapulta in un altro mondo dove non sei più padrone di te stesso.

Quello che mi preme sapere dunque è se la Salvia fisicamente ti inibisce o ti vitaminizza, così da capire se una ragazza è più o meno in grado di fare da sitter.
Uno scenario brutto che mi viene in mente al volo per esempio sono io che visto da fuori sono palesemente in paranoia/angoscia/terrore, lei che magari per rassicurarmi si avvicina per abbracciarmi e io che in pieno bad trip le fratturo il setto nasale.

Perché come si suol dire: "Non succede, ma se succede...".



Vi ringrazio per aver letto questo papiro :D
 
Il mio consiglio è di non prendere la 40x.
Ossia io, personalmente, non la prenderei.
Non capisco neanche perché la producano, in queste concentrazioni assurde... 40x, 60x, 80x...
Boh...

Se la 10x non ha funzionato non è di certo perché è troppo leggera. Magari l'hai fumata male, magari non era aria.
Riprova: anche la 5x va più che bene secondo me.

ciao
 
Paolo a dit:
Il mio consiglio è di non prendere la 40x.
Ossia io, personalmente, non la prenderei.
Non capisco neanche perché la producano, in queste concentrazioni assurde... 40x, 60x, 80x...
Boh...

Se la 10x non ha funzionato non è di certo perché è troppo leggera. Magari l'hai fumata male, magari non era aria.
Riprova: anche la 5x va più che bene secondo me.

ciao


Non lascio cadere nel dimenticatoio nemmeno un parere ;) però aiutami a capire meglio la cosa :D

Al fattore di moltiplicazione ho sempre assegnato un sottinteso "rispetto alla Salvia in foglie", quindi 0,5g di estratto 40X dovrebbe valere come 20g di Salvia in foglie, giusto?

Dividendo quel mezzo grammo in quattro dosi dovrei avere quindi l'equivalente di quattro dosi da 5g l'una di Salvia in foglie?
Sempre sul sito del Tatanka ad esempio leggo di come servano 4g di foglie secche per un viaggio, se io ne usassi un quantitativo equivalente a 5g non sarebbe così mostruoso giusto?

Queste riflessioni le ho maturate partendo dal presupposto che si sta parlando di un estratto, quindi di una sostanza pura contenente solo la componente psicoattiva delle foglie.
Oppure sbaglio tutto e la chiave di lettura è invece "questo mezzo grammo costituisce una dose 40 volte più potente di una normale dose in foglie"?
Quindi se ad esempio una dose di foglie essiccate è di 4g allora 0,5g di 40x valgono come quaranta volte i 4g, quindi l'equivalente di 160g e non i 20g del semplice calcolo "0.5g x 40"?
 
Boh, non so...
Sì se prendi un concentrato più forte allora diminuisci la quantità ecc...
Teoricamente ci sta.
Ma perché stare lì a cincischiare con i calcoli quando puoi prenderti un concentrato minore (5x secondo me va bene) e startene tranquillo?
Ossia perché vuoi rischiare di passare i 10 minuti peggiori della tua intera esistenza perché magari hai fatto male i conti o qualcosa non è andato come avevi previsto? Chi te lo fa fare?

Il mio consiglio, se la vuoi fumare, è: lascia perdere questi estratti fregnoni e prendi 5x. Poi, a salire viene sempre in tempo...
 
Beh il discorso sulle dosi è perlopiù per capire bene la questione a prescindere dalla prossima assunzione.
 
La salvia divinorum é uno dei piú violenti,micidiali e mistici enteogeni conosciuti a mio parere, non che io l'abbia mai usata attenzione, peró cosí ho avuto modo di capire. Quello che penso é che dato che hai assunto l'estratto 10 volte piú potente e carico diccome potrebbe risultare uno 05(a rigor di logica quindi 5g) forse ci sta una frenatura sotto, ti consiglio di cambiare fornitore. Comunque ho spesso sentito di persone che la prima volta con la salvia non hanno sentito alcun nulla non perderti di animo.
Forse sono la persona che ne sa di meno, ma spero di esserti stato di aiuto e che la prossima volta risulti essere una grandiosa esperienza
 
Frenatura intendi mia emotiva? Oppure è un refuso e intendevi "fregatura" visto che poi suggerisci di cambiare fornitore?

Perché non essendo roba di strada ma un prodotto a modo suo industriale e standardizzato, trattandosi di confezioni vendute in smartshop, non credo fosse quello il problema.

State iniziando a farmi venire seriamente dei dubbi sulla 40X, il che a modo suo è un bene probabilmente.
 
ciao ajeje, ti dico quel poco che so sulla salvia. Da come hai detto tu, hai provato un estratto 10x come ho provato anche io (solo che il mio era artigianale) e personalmente ha fatto effetto e anche discretamente! (la massa corporea non c'entra) quindi come ti hanno consigliato lascia stare estratti tipo 30 o 40x e superiori..sia perchè costano tanto e poi sono difficili da gestire, sia se li fumi e anche nel dividere le dosi ( il salvinorin ha dosi attive dell'ordine delle centinaia di MICROgrammi, quindi nel dividerlo se ci metti un pezzettino di erva in più o uno in meno fa molta differenza con un estratto elevato).

Se non ha funzionato l'estratto ti consiglio di cambiare fornitore, perchè, magari quello che hai comprato tu, per le ragioni più disparate, era vecchio o non era "fatto bene". Io non sono un fumatore, ma usando il bong (provando un po' di volte si impara :) e caricando circa 0,1 di 10x non ho avuto problemi ad avere esperienze discrete.

Concludendo oltre il 15x dal mio punto di vista non serve andare.
 
Ma, se per amore della conversazione, non avessi proprio la scelta che offre uno smartshop bensì solo quanto ho specificato nel primo post?
 
Volevo scrivere fregatura. Assolutamente, anzi penso che non dovresti avere problemi emotivi il tuo approccio con la sostanzA mi sembra corretto! A me viene da pensare che sia un problema del fornitore perché stiamo parlando di qualcosa di potente, posso capire che magari andandoci piano non arrivi agli effetti desiderati, ma quando sento parlare di gente che con una piccolissima dose capovolgono la loro percezione dimensionale e stravolgono il loro universo mi viene da pensare che ti abbiano fregato! Probabilmente come ho già letto il prodotto é vecchiotto oppure hanno sbagliato nel confezionare. Ti consiglio di prendere un qualsiasi estratto(o anche droga secca) e riprovare in piena serenità, penso che anche con la dose piú leggera rimarrai soddisfatto. E non dimenticare di postare il tutto a viaggio ultimatooo
 
La stessa dose può produrre effetti molti diversi su persone differenti, un po' perchè magari una all'assume in maniera migliore, ma, almeno reputo io, in grande parte proprio per la differenza fra le persone.
Per dirti, io ed un amico abbiamo provato ad assumere le stesse quantità tramite quid, l'assunzione non poteva essere così diversa perchè bisogna semplicemente masticare, tenere sotto la lingua e rimasticare per mezz'ora ma mentre a lui non ha fatto nulla a me ha fatto un effetto bello potente.
 
Buonasera!!allora secondo me hai sbagliato alla grande con l accensione xke la salvia ha bisogno di temperatura è tipo esplosione atomica x rilasciare la salvorina a....secondo hai sbagliato ancora di più con il rollarla tipo canna, così anche una 50.000x non ti avrebbe fatto nulla...ce da dire che gli effetti Sn soggettivi, io mio fratello e un mio amico abbiamo fumato la stessa quantità e qualità a distanza fi 10 minuti e il mio amico ha fatto qualche smorfia malefica ridendo sotto i baffi, io ho riso come mai in vita mia con qualche visual confusionale, mio fratello invece si è fatto un viaggio epico!!! Il tutto cm una 5x!!!!!!vedi tu...😋😋😋
 
Retour
Haut