S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


Info e identificazione di piante psicoattive

#1
Ho trovato questo

Daniel S.Worthon - Conoscere le piante allucinogene - Free eBooks Download

Secondo me, si potrebbe stikyzzare qui in Primi Passi in modo da dare ai neofiti una rapida e piuttosto esaustiva panoramica della botanica enteogena.

Che ne pensate?
#2
Salve,
Non sono molto pratico di forum, ma volevo chiedere se qualcuno di voi sa dirmi quali sono i SEMI illegali ( non piante o parti di essa ) in Italia, e se esistono in natura piante simili alla Catha edulis ( qat )?

Grazie
#3
Qui troverai informazioni su cosa è legale ed illegale in Italia:
Legge

Per quanto riguarda le piante c'è una sezione apposta ed esiste già una discussione sulla Catha edulis. Prova a leggerla.


Ti invito a presentarti nell'apposita sezione e a leggere e rispettare tutte le altre
[thread=50392]regole e linee guida[/thread]

Inoltre non mischiare argomenti diversi in un solo messaggio è regola sacra, anche se, essendo nuovo, e trovandoci in "primi passi" la cosa è meno grave.

In quanto nuovo iscritto alla community dovresti postare solo in "primi passi", in modo da darti tempo di imparare a consultare il forum prima di poterne far parte attivamente. La sezione "primi passi" è stata creata apposta, e anche per poterci postare in generale quelle domande che non si sa bene dove fare.

Per qualche errore del sistema tu stranamente riesci ad accedere a tutte le parti del forum senza aver raggiunto i 20 messaggi come da regolamento, ma questo non fa differenza. Usa la sezione "primi passi" per chiarire i tuoi dubbi.
Limitarsi a scrivere in "primi passi" non è una limitazione ma un lusso, visto che hai la possibilità di scrivere liberamente, anche commettendo qualche piccola trasgressione da principiante, senza preoccuparti di cercare la discussione giusta dove inserirti, facendo disordini semmai la sbagliassi.

Benvenuto
[SIZE=4]se il forum è pieno di messaggi ripetitivi o fuori tema [SIZE=6]la colpa è tua che gli rispondi [/SIZE][/SIZE][Image: images?q=tbn:ANd9GcSgkdouuObGgMeLXTXTVC_...ajxNZkpXSA]
#4
dovrebbero essere quasi tutti legali, perchè quasi nessun seme non contiene principio attivo
poi se mi sto sbagliando qualche esperto mi corregga Smile
#5
A maggior ragione, tanto vale prendersi il disturbo di conoscere quei pochi che legali non lo sono.
#6
Ciao ragazzi! Io abito in piena campagna, di preciso sulle colline marchigiane
siamo quasi a febbraio, sapresti dirmi che piante psicoattive potrei raccogliere in questo periodo?

Grazie a tutti Happywide
#7
In virtù della comune territorialità ti rispondo anticipando l'ovvia bacchettata dei moderatori.
Sul forum trovi, nella sezione apposita, discussioni su decine e decine di piante. Queste discussioni, se sapientemente spulciate rispondono alla tua domanda e molto di più.
Comunque, pur comprendendo "l'entusiasmo delle prime volte", mi sento in dovere di metterti al corrente del fatto che il mondo non è un giardino delle delizie pieno di erbette sfiziosette che non aspettano altro che essere colte e fumate per ottenere facili sballi. Questo in linea generale.
Poi siamo in Italia, non in Amazzonia, qui di piante psicoattive che siano al contempo psicoattive e "sicure" non ce ne sono molte, almeno allo stato spontaneo.
E comunque non a metà Gennaio...

Detto questo oggi potresti trovare delle noci di datura non ancora fatte marcire dalla pioggia.
Oppure se ti senti un ragazzo particolarmente coraggioso potresti provare ad assumere un po' di radice di elleboro, che dalle tue parti probabilmente abbonda.
Ma molto probabilmente NON sarebbe 1)divertente 2)ricreativo 3)curioso 4)interessante 5)sicuro 6)intelligente.
Come tutte le ranuncolacee è velenoso e potenzialmente mortale.


Quindi sostanzialmente è meglio se spendi il tempo a schiarirti le idee sull'argomento sopra un buon libro.
Ci sarà tempo per andare a piluccare erbe per la campagna marchigiana.

un saluto
#8
Grazie per la risposta Paolo!
Sulla sezione "piante", o pressoché guardato tutti theared (credo si chiamino così), ma non ho trovato nulla che specificasse con precisione questo periodo invernale e le sue effettive piante disponibili, perciò ho pensato di farne uno io .
E in ogni caso, a me andava bene anche qualche pianta con cui poter far: intrugli, tisane, rimedi ecc.. Sono stanco delle camomille, non cerco piante semplicemente per sballo .
Non siate prevenuti verso i nuovi utenti

Saluti Filippo
#9
Ah, se intendi tisane, decotti ecc allora la cosa cambia. Ma non parliamo più di piante strettamente "psicoattive", come da titolo.
Comunque siamo in pieno inverno. Non c'è praticamente niente o quasi. Dovrai aspettare ancora una paio di mesi!

un saluto
#10
Dai, non deluderti, al piu' essendo anche io marchigiano, ci riuniamo per cercarle insieme! ;D
Ogni mio post è inventato. e/o frutto di fantasia atta esclusivamente a divertire.
#11
Questo manuale potrebbe interessarti, copio un post di Kataz dal thread della Biblioteca online:

kataz a écrit :
GIANLUCA TORO : FLORA PSICOATTIVA ITALIANA. Piante spontanee allucinogene eccitanti sedative del territorio italiano. Pagine 154, illustrato con centinaia di foto a colori, € 18,00[URL="http://www.tastyvision.net/"]
[/URL]
http://www.sendspace.com/file/5eyrta

Fino a questo momento, sono state scoperte e utilizzate centinaia di piante psicoattive. Piante allucinogene, afrodisiache, sedative, eccitanti, le cui foglie, fiori o radici, contengono principi attivi largamente conosciuti e apprezzati in ogni latitudine e cultura. Parte integrante nei rituali di molti culti e religioni, utilizzate per curare malattie e lenire sofferenze, le piante psicoattive sono state determinanti nello sviluppo culturale, sociale e materiale del genere umano. Anche il territorio italiano è ricco di questa flora. In passato queste piante venivano ampiamente studiate e usate da medici, guaritori, gente comune; su di esse sono nati miti, imposti tabù, fiorite leggende, innalzati roghi. Oggi si utilizzano per lo più per estrarne i principi attivi o sono state soppiantate da sostanze chimiche più efficaci, diffuse e gestite diversamente di un tempo. Alcune sono molto note - belladonna, stramonio - altre come la lattuga o la ninfea molto meno, altre ancora, data la bassissima presenza in esse di principi psicoattivi del tutto sconosciute; in ogni caso sempre meno fanno parte del bagaglio di conoscenze diffuse.
In questo erbario sono catalogate e descritte le specie vegetali spontanee riconosciute come psicoattive, o potenzialmente tali, presenti in Italia; sono state tralasciate quelle appositamente coltivate allo scopo. Le piante considerate comprendono specie con effetto psicoattivo dimostrato (sulla base di dati etnobotanici, fitochimici e farmacologici), specie di possibile psicoattività (non ancora completamente dimostrata) e specie più o meno dubbie, per le quali generalmente non vi sono dati etnobotanici significativi, o la cui fitochimica e farmacologia è ancora scarsamente studiata.

I never found a companion that was so companionable as solitude.

Henry D. Thoreau
#12
Ciao Horror! Avevo già scaricato la guida in questione, (veramente molto utile)
In ogni caso, per tisane intendevo anche piante psicoattive, che volendo posso anche essere : Mangiate, fumate, estratte ecc , Solo che non preferisco quest'ultimi metodi!

Grazie a tutti ragazzi! Happywide
#13
FiloForla a écrit :
Sulla sezione "piante", o pressoché guardato tutti theared (credo si chiamino così), ma non ho trovato nulla che specificasse con precisione questo periodo invernale e le sue effettive piante disponibili, perciò ho pensato di farne uno io .

Non hai cercato abbastanza, ci sono thread che ne parlano.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#14
già!
#15
Ipomea e argyreia nervosa sono semi illegali perche cotengono lsa
#16
Dopo una settimana in casa per colpa della febbre, uscendo ho avvistato sotto casa mia una bella piantina che mi ricorda tanto la mariuhanilla, appena riesco faccio una foto come si deve e la posto qui Happywide Speriamo bene.
Edit: Ecco la piantina *-* Confido nella vostra saggezza..
[ATTACH=CONFIG]14120[/ATTACH] [ATTACH=CONFIG]14121[/ATTACH] [ATTACH=CONFIG]14122[/ATTACH]
#17
io non l avevo nemmeno mai sentita..ma serve a qualcosa ?
#18
Stando a quanto ricordo da ciò che ho letto su questo forum dovrebbe avere effetti simili alla maria, più leggeri, sapore diverso, ma completamente legale e addirittura considerata infestante qui in italia.
#19
(http://www.psychonaut.com/piante/36735-i...iante.html nn so se pure qua...)
#20
Scusami, sinceramente non ho capito cosa intendi, la pianta che ho messo io è diversa da quelle postate da angel10
"Poichè in una democrazia è il popolo che decide, i potenti uomini dell'industria e dell'economia si mobilitano per istruire la società affinchè scelga e decida in modo assolutamente autolesionista"
C.W. Brown
#21
bene. dicevo che in quelle sei pagine magara qualcosa ci scappava...
#22
Ty, ci do un'occhiata Happywide

Appena raggiungo 20 post metto le mie foto lì
"Poichè in una democrazia è il popolo che decide, i potenti uomini dell'industria e dell'economia si mobilitano per istruire la società affinchè scelga e decida in modo assolutamente autolesionista"
C.W. Brown
#23
Aggiornamento nell'attesa di fare 20 post e postare il tutto in piante: La pianta in un giorno sembra essere cresciuta parecchio rispetto a ieri, appena riesco faccio altre foto.
P.S. Sorry per il multipost
"Poichè in una democrazia è il popolo che decide, i potenti uomini dell'industria e dell'economia si mobilitano per istruire la società affinchè scelga e decida in modo assolutamente autolesionista"
C.W. Brown
#24
Ho guardato attentamente la foto e gli somiglia davvero tanto. Ma credo di esser abbastanza sicuro che NON si tratti di leonurus sibiricus. Mi dispiace.
La posizione dei fiori non convince soprattutto. Peccato Frown
#25
Appena riesco faccio foto migliori, vabbè casomai non lo fosse non finisce mica il mondo Smile
"Poichè in una democrazia è il popolo che decide, i potenti uomini dell'industria e dell'economia si mobilitano per istruire la società affinchè scelga e decida in modo assolutamente autolesionista"
C.W. Brown
#26
No, non è.
Non è nemmeno una lamiacea.

Comunque la leonurus s. non cresce spontanea in Italia.
A meno che qualcuno non la pianti a bella posta non la troverai mai, dalla Valle d'Aosta alla Sicilia, in nessun luogo.

saluti
#27
Avevo sentito dire che è infestante, vaabbè almeno mi hai tolto il dubbio grazie Smile
"Poichè in una democrazia è il popolo che decide, i potenti uomini dell'industria e dell'economia si mobilitano per istruire la società affinchè scelga e decida in modo assolutamente autolesionista"
C.W. Brown
#28
Qualcuno ha una foto di una pianta originale? dubbio... ma forse dove lavoro io c'è un campo dove un po si trova
#29
LaFouinefarc-ep a écrit :
Qualcuno ha una foto di una pianta originale? dubbio... ma forse dove lavoro io c'è un campo dove un po si trova


[ATTACH=CONFIG]14166[/ATTACH]
Troppo a pezzi per dormire, troppo stanco per stare sveglio.

ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#30
no,è simile ma non è quella che nel campo fuori da dove lavoro...ricordo cmq che lalla felicemente annuncio che senza saperlo avevamo marijuana di fronte al posto di lavoro...poi andammo a vedere e era uan pianta simile a questa Frown nulla di piu


Topics apparemment similaires...
  Alcune info sulla ganja coltivata elioventuro 7 2,465 23/09/2015 02:24
Dernier message: Funder7
  Identificazione possibile ERGOT(claviceps purpurea) Uncontutto 4 830 10/09/2015 19:48
Dernier message: Uncontutto
  Aiuto identificazione Cicoloco 7 971 29/08/2015 01:14
Dernier message: Monad
  Identificazione"scomoda"cactus+esperienza serriola Uncontutto 3 795 16/08/2015 00:50
Dernier message: Uncontutto
  info su sostanze attualmente legali loko75 18 2,088 18/07/2015 14:41
Dernier message: loko75
  Identificazione possibili peruvianus Inorganico 8 768 15/07/2015 15:24
Dernier message: Monad
  info su salvia e altro... Angeldro 7 865 26/05/2015 11:24
Dernier message: mengu
  Piante psicoattive legali in Italia FeedMe 19 18,052 10/05/2015 17:36
Dernier message: Psycore
  Piante contenenti DMT nichel-25 5 1,679 07/05/2015 22:29
Dernier message: Monad
  Insonnia e piante sedative FeedMe 20 2,327 27/04/2015 10:42
Dernier message: nitro1986



Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.