S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


Preparazione per la cerimonia di Ayahuasca e San Pedro

#1
alcuni consigli che possono essere validi prima di assumere qualunque sostanza psichedelica


Preparazione per la cerimonia di Ayahuasca e San Pedro

Per poter essere nel miglior stato durante le esperienze con le medicine sacre e al fine di evitare possibili effetti collaterali, si consiglia a tutti di rispettare le seguenti linee guida durante il lavoro con le piante medicinali.

IMPORTANTE Al momento della cerimonia non si deve essere in terapia psico-farmaceutica, o avere disturbi psichiatrici. L’uso di antidepressivi a meno di 20 giorni prima delle esperienze è controindicato per la salute fisica e mentale. L’uso di droghe (eroina, cocaina, XTC, ecc alcool), marijuana o qualsiasi altra pianta a meno di 10 giorni prima delle esperienze è controindicato. Il partecipante ha la piena responsabilità di informare il leader della cerimonia riguardo la propria dipendenza da droga (passata o presente) o riguardo eventuali importanti problemi di salute o riguardo terapie mediche in corso.


Preparazione per il Corpo

Si prega di evitare questi cibi e queste bevande per il periodo minimo suggerito di astinenza:

* carne rossa (maiale, manzo, pecora, tonno ecc) 7 giorni prima e dopo la cerimonia
* alcol forte, birra, vino – 7 giorni prima e dopo la cerimonia
* cibi piccanti – 1 giorno prima della cerimonia
* alimenti fermentati, sottaceti, aringhe, acciughe ecc – 1 giorno prima e dopo la cerimonia
* il consumo eccessivo di sale e dolci – 3 giorni prima e dopo la cerimonia

Consigli alimentari a 3 giorni prima della cerimonia: mangiare cibi leggeri e niente carne (escluso il pollame e pesce), con livelli moderati di sale e zucchero.

Cibo consigliato per il giorno della cerimonia: colazione leggera e pranzo leggero (facoltativo cibo vegan o digiuno). No peperoncino! Il caffè si può bere la mattina. Poichè la cerimonia è in tarda serata, dopo le ore 15Huh0 fino alla colazione del giorno successivo non si mangia. Per la cerimonia con San Pedro, colazione molto leggera e merenda con frutta durante la sessione.

Cibo consigliato per il giorno dopo la cerimonia: piatti vegetariani, pollo e pesce sono accettabili, no carne rossa!

Si raccomanda di astenersi il più possible dopo la cerimonia da eventuali sostanze o farmaci che offuscano la mente. Si raccomanda vivamente di astenersi dal prendere farmaci antidepressivi e psicofarmaci dopo la cerimonia.

Si raccomanda vivamente di non avere rapporti sessuali nel giorno della cerimonia: é raccomandato astenersi da rapporti sessuali 3 giorni prima e dopo la cerimonia.

Preparazione per la Mente


Prima della cerimonia, si consiglia di trascorrere il tempo in attività pacifiche e coltivare la consapevolezza (come leggere, fare una passeggiata nella natura, praticare momenti di presenza, contemplazione o meditazione). Per rispondere all’esperienza profonda data dalle piante medicinali è richiesto un minimo di disponibilità all’ascolto profondo.

La cerimonia è particolarmente benefica quando si partecipa con mente aperta, cuore umile e intenzioni pure.

Si consiglia di indossare abiti leggeri e comodi. È possibile portare con sé qualsiasi oggetto caro, un libro o un amuleto.

Si consiglia inoltre di portare1-2L di acqua senza gas, un materasso sottile o quello per lo yoga , un sacco a pelo o una coperta, una torcia e eventolmente un cuscino.

http://shamanic-explorer.com/italiano/2 ... san-pedro/
#2
ma il maiale non era carne bianca?
#3
sd&m a écrit :
alcuni consigli che possono essere validi prima di assumere qualunque sostanza psichedelica

Si raccomanda vivamente di non avere rapporti sessuali nel giorno della cerimonia: é raccomandato astenersi da rapporti sessuali 3 giorni prima e dopo la cerimonia.
/

bellissimo l'articolo sd&m !! , ma questo punto proprio difficile da seguire secondo me Smile
Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è un’altra via. Questa non è filosofia. Questa è fisica.
.::Albert Einstein::.
--------------
Osate, ragazzi! Provate sempre l’entusiasmo della ricerca, coltivate la passione per la libertà, alimentate il culto della verità, praticate il metodo del dubbio, assaporate l’emozione della scoperta e non vi mancheranno la gioia ed il piacere della conquista”.
#4
davvero interessante, tanto che mi sono interessato e, cercando, ho trovato questo articolo San Pedro - Il Cactus guaritore - di Ross Heaven che mi ha aperto gli occhi su cose di cui so proprio poco.
#5
GRAZIE!
questi sono i topic che mi piace vedere nel forum!!!
E tutto quanto sotto il sole è in sintonia

Ma il sole è eclissato dalla luna.

ATTENZIONE! Nessuno dei miei post è frutto di fantasia e voglio incitare tutti gli esseri umani all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#6
Bella discussione, grazie delle info Smile.. Ma queste indicazioni posso valere anche per i funghi?..
#7
oldbrand7 a écrit :
ma il maiale non era carne bianca?

Piu' che altro e' molto grassa! Sarebbe meglio evitare qualsiasi tipo di grasso e olio, perche' appesantisce e riduce l'assorbimento della medicina!

LUX, certamente Smile
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#8
sì ma se la cuoci facendo colare il grasso....con aceto etc.. (ho fatto sei mesi interi, anni fa, senza olio sale e zucchero, altro che pannella e ramadan..)
boh senti il maiale per me è la bestia più sacra al mondo, e il prosciutto il corpo di cristo (è così facile che manco la scrivo..)
#9
Topic perfetto! Quello che cercavo! grazie
Chissà se riuscirò a trovare le dosi di assunzione a seconda del peso!
#10
per quale motivo niente piccante?
Ogni cosa scritta è a puro titolo informativo e non si vuole incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze,
tantomeno di quelle che da millenni ci consentono di avere grandi stati mentali, qui e ora, proibiti per legge.
#11
come al solito sd&m ci porta velidi contributi! Grazie mille, ottimi consigli...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#12
kataz a écrit :
per quale motivo niente piccante?


in natura se cammini e ti trovi del peperoncino, se lo mangi o sei un esaltato abituato o voli o cambi proprio via... pure se sei in Perù o Messico... credo.no?
#13
abej che ti sei fatto? Smile
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#14
una canna eheh pensavo ai miei sogni sai??? soprattutto a quello in cui stiamo attraversando un deserto per andare nell'oasi del gorilla gigantesco
poi non so come ho collegato... forse che il san pedro è un viaggio, il viaggio è cammino... (forse anche in quel momento straordinario lo devi lasciar perdere... perché poi lo dovresti prendere e mangiare non so non so...) (ve lo ricordate bisio con la gialappas: ascolta un cretino!)
questo fatto che non si può mangiare piccante incuriosisce anche me... però forse proprio perché altera... d'altronde sono tutti cibi leggeri; ed il piccante aumenta gli effetti degli psichedelici

per il sesso lo vedo perché poi sei già sazio di un momento, in pace con il mondo, e con un centro energetico svuotato
#15
Per superstizione o forse per motivi chimcio-esoterici reali... Vallo a chiedere agli indios Happywide

Comunque penso che l'idea alla base della famosa "dieta" sia quella di essere il piu' puliti e puri possibile.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#16
ma in tutto ciò la luna?

(in internet a parte cose di wicca non ho trovato...)

ok, forse nelle notti senza luna http://www.ilcerchiosciamanico.it/artico...silva.html
#17
Abej^a G. a écrit :
ma in tutto ciò la luna?

(in internet a parte cose di wicca non ho trovato...)

ok, forse nelle notti senza luna La cerimonia dell’Ayahuasca presso gli Shipibo - di Luciano Silva



-io l'ho fatto in una notte di luna nera. la preparazione personale descritta in questo 3d è importante! Importante inoltre è ricordare che si sta assumendo una medicina, quindi assumerla sapendo che ci ripulisce.
#18
Tewa a écrit :
-io l'ho fatto in una notte di luna nera. la preparazione personale descritta in questo 3d è importante! Importante inoltre è ricordare che si sta assumendo una medicina, quindi assumerla sapendo che ci ripulisce.


sì infatti hai ragione te', è più giusto come hai detto tu, non esistono notti senza luna

e più che giusto il resto!
nell'articolo c'è anche scritto di non bere acqua dalle 16 in poi
#19
magari qualcuno come me ne era alla ricerca:


le carni bianche (quelle che si possono mangiare 7 giorni prima e dopo la cerimonia) riguardano tutti gli animali da cortile: pollo, coniglio, tacchino, vitello da latte, agnello, capretto, galline, cappone, anitre, faraoni, oche, piccione, ci sarebbe anche il maiale, ma chiaro che solo le parti magre (bresaola, filetto).
in generale la parte più magra solitamente è il petto.

Carni bianche: quali sono, valori nutrizionali e calorie | DietaLand


alimenti fermentati (da evitare un giorno prima e dopo la cerimonia): pane, crackers, grissini, fette biscottate, prodotti di pasticceria e di panificazione in generale, funghi, formaggi sia freschi che stagionati, miele e yogurt, aceto, dadi da brodo, maionese industriale, integratori vitaminici, ortaggi conservati a lungo all'aria aperta, frutta essicata


ci sarebbe anche una preghiera da fare nel cerchio:

http://forums.ayahuasca.com/viewtopic.php?f=1&t=22494

http://translate.googleusercontent.com/t...Iyeb5X07yQ


da sostanze.info: non risultano interferenze tra cortisone ed Ayahuasca
#20
Abej^a G. a écrit :
ma in tutto ciò la luna?

(in internet a parte cose di wicca non ho trovato...)

ok, forse nelle notti senza luna La cerimonia dell’Ayahuasca presso gli Shipibo - di Luciano Silva


Tewa a écrit :
-io l'ho fatto in una notte di luna nera. la preparazione personale descritta in questo 3d è importante! Importante inoltre è ricordare che si sta assumendo una medicina, quindi assumerla sapendo che ci ripulisce.


ho letto che lo spirito della Madre Terra nel giorno di luna nuova sale su nel cielo per poi riscendere nelle acque
forse è per questo...
#21
traduco dal sito della riserva botanica di Takiwasi, un centro in Perù che pratica la cerimonia per tot pesos, dura 10 giorni totali:

"Evitare sforzi fisici, esposizione al Sole, alla pioggia, al fuoco, contatti con persone (specialmente gli infermi, donne con mestruazioni, o chi ha recentemente avuto relazioni sessuali), si eviteranno situazioni che generano tensione, si esige l'astinenza sessuale;

si possono mangiare riso, avena, banane verdi arrostite (Karatin) o "sancochado (inguiri)", nessun sale o dolce o saporizzanti e aromatizzanti; eventualmente una o due volte al giorno si digiuna.

"el dietator" sarà assistito da un psicologo per integrare meglio l'esperienza, sarà l'unica persona che vedrà in questo periodo.

un curandero "icara"
[*] nei punti energetici del paziente, dandogli poi una miscela di limone, cipolla tritata, aglio, "ajì" (agli?) e sale, sentendo così immediatamente l'effetto ricostituente dello stesso sale.

poi mangerà il primo pasto dopo otto giorni consistente in un brodo di gallina con verdure, per poi ritornare il giorno seguente nella città.
-come abbiamo visto qui nel forum- affinché la pianta continui nel suo lavoro delle restrizioni si prolungheranno per 15 o 30 giorni.

nessun dolce, perfino quelli naturali come la frutta, carne di maiale, piccante, o liquori. non si può nemmeno entrare in contatto con profumi intesi, ribadendo l'astinenza sessuale. né "velorio".

si tratta di aprire una porta interiore per entrare in contatto con il nostro essere profondo, che però al tempo stesso ci pone in una situazione di vulnerabilità, per questo la preparazione."


[*], gli Icaro sono canti, forse il curandero si concentrerà su quello specifico punto per poi intonare il canto curativo.
#22
Gli aji sono peperoncini poco piccanti Capsicum baccatum - Wikipedia
#23
sembra quasi che la preparazione non sia altro che privazione dei piaceri quotidiani. una sorta di primitiva deprivazione sensoriale?
Tutti vogliamo essere l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo. L'ultima delle storie. La verità.

[Chuck Palahniuk]
#24
"depurazione fisica ed energetica, per eliminare le sostanze che bloccano la sensibilità; favorendo la produzione onirica, il ricordo di situazioni passate non metabolizzate e l'introspezione profonda; infine l'incontro con il -maestro interiore-
... tutte queste situazioni comportano il rischio di un'alterazione energetica, fisica e/o mentale, che a volte può essere molto limitativa e che in tutti i casi richiede un trattamento adeguato di regolazione energetica"

...mmmm più che deprivazione forse, un aumento sensoriale. entrare in contatto con la natura e con il tuo io
#25
e non è la stessa cosa a cui mirano le famose vasche di deprivazione sensoriale? levare le distrazioni esterne per agevolare le sensazioni che vengono dall'interno.

chiedo eh, giusto per capirci meglio.
Tutti vogliamo essere l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo. L'ultima delle storie. La verità.

[Chuck Palahniuk]
#26
ah sì, credo di sì... (cavolo non l'ho mai provate 'ste vasche!) le vasche le Temazcal, l'Aya, il San Pedro... tutto per conoscere il tuo maestro interiore. però con queste ultime due c'è una sinergie con un elemento esterno/psichedelico/maestro, noh?!
#27
yes!

tutto per conoscere il maestro interiore, ma meno male che bisogna bypassare il subconscio senza il quale sarebbe il caos. e non di quello buono.

comunque l'ayahuasca non l'ho mai provata e chissà quando ne avrò occasione... però addentare una bella fiorentina a me provoca buonumore che male non può fare :lol:
la sola idea di spararmi una settimana di privazioni mi indispone. chiamiamole purificazioni, chiamiamole come vogliamo, però il benessere mentale passa anche dal comfort quotidiano.

poi magari la prima volta che mi capita di provarla cambio del tutto idea eh!
Tutti vogliamo essere l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo. L'ultima delle storie. La verità.

[Chuck Palahniuk]
#28
sicuro che la cambi!!!
frase fatta: cosa è una settimana/due settimane di restrizioni sociali in confronto all'energia e alla purificazione che ti può apportare questa pianta?!?! che ricordiamoci: è diventata patrimonio culturale del perù!

(bevevo almeno un litro di birra al giorno, che non è nulla, però... e se non ogni giorno, provavo almeno a bere 4/5 volte a settimana. beh, da quando ho iniziato la dieta -gennaio- mica la sento più la voglia di bere...)

bella per la fiorentina!!

(pensavo che cmq anche i sassi infuocati -i sassi, l'immortalità- e la camera -l'acqua, elemento primordiale- sono elementi esterni... saranno più potenti l'Aya e il San Pedro però?! avessi fatto tutto.......)
#29
ma io non dico che le restrizioni siano da evitare per capriccio. dico che conoscendomi tenendomi a regime per quel lasso di tempo sarei irrequieto come un fumatore senza sigarette. sono un drogato del buon cibo. e affrontare qualcosa di così importante con un piglio innervosito potrebbe non essere il massimo.

ma parlo ancora da ignorante, diamo tempo al tempo!
Tutti vogliamo essere l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo che sta dietro l'obiettivo. L'ultima delle storie. La verità.

[Chuck Palahniuk]
#30
Ajeje Brazorf a écrit :
ma io non dico che le restrizioni siano da evitare per capriccio. dico che conoscendomi tenendomi a regime per quel lasso di tempo sarei irrequieto come un fumatore senza sigarette. sono un drogato del buon cibo. e affrontare qualcosa di così importante con un piglio innervosito potrebbe non essere il massimo.

ma parlo ancora da ignorante, diamo tempo al tempo!

Anch'io sono un buon mangiatore, ed è proprio per questo che vedo l'Ayahuasca come qualcosa di serio, che sperimenterò seriamente e quando sarà veramente il momento.
Credo che una parte fondamentale sia proprio quella della forte volontà necessaria a fare la preparazione. Cioè: arrivi alla cerimonia pienamente pronto e consapevole di ciò che stai facendo, e credo che questo influenzi positivamente l'esperienza.




Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.