tortine: pf-tek
ma strano, dovrebbero scivolare fuori senza troppi problemi se usi bicchieri tipo nutella o simili.

Comunque non ti demoralizzare, sopratutto all'inizio gli errori sono normali, insisti e vedrai che non tene pentirai! Smile
  Répondre
(cmq sei un master Nullé!) per il resto? lascio lì due settimane(però poi rischio di riempire d spore d muffa la stanza da quanto ho capito)? sotterro? niente paglia eh?! dal tuo ultimo messaggio sembra proprio che dovrei sotterrare...
  Répondre
Forse fare un casing?
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
  Répondre
http://www.psychonaut.com/funghi/40767-c...asing.html , del genere? cioè, sintetizzando, prendo una vaschetta e c schiaffo un centimetro di vermiculite spruzzandoci sopra dell'acqua poi il micelio poi ancora la torba sterilizzata (o altra vermiculite?)?
  Répondre
Si, una cosa del genere... Ci sono un sacco di ricette che puoi seguire, fatti un giro su shroomery!
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
  Répondre
eh eh eh! easy casing method!!! qui da quel che ho capito parla solo di vermiculite... ho dato un'occhiata anche su quel genio di freecnnbis... cazzo cmq mi piace piace proprio questo metodo! forse anche più delle tortine! voi quale preferite? paglia tortine o casing? cmq grazie! je do de casing!!!


cioè ragazzi ma è possibile che in questa cazzo di città non riesco a trovare la vermiculite? ho anche telefonato al negozio più grande che abbiamo, una fabbrica di giardinaggio "Ma voi ce l'avete la vermiculite?" "E a che ti serve scusa?" "Eeeh, volevo mette due porcini!" "No, però per quello abbiamo le scaglie di agroperlite!" ...che faccio vado di scaglie? su shroomery non riesco a capire se ci sono ricette senza vermiculite...
CHE FACCIO?

EDIT: su coltivazione con casing seconda pagina nella prima ricetta c'è:
5 parti di torba
1/2 parte di carbonato di calcio
2 parti di acqua....
esattamente sapete come funziona?
  Répondre
guarda ti posso dire che anche se sempra difficilissimo una volta che hai capito come fare è tutto molto semplice, sopratutto all'inizio si sbaglia, poi non sbagli piu... La cosa importante è capire il perchè si fa un determinato procedimento, ci sono moltissimi procedimenti diversi e se non segui le ricette esattamente alla lettera, se non sai cosa stai facendo, probabilmente sbagli, ma se capisci bene il perchè e il come in generale poi puoi essere molto piu flessibile e addirittura inventare nuovi metodi...

La vermiculite per i metodi che si usano di solito coi cubensins è assolutamente indispensabile ma ormai si trova molto facilmente su ebay, è una cosa che non desta sospetti quindi puoi farla arrivare dove vuoi abbastanza tranquillamente, ad esempio è usata anche per i rettili e i ragni e per le piante grasse, semenzai, e via dicendo... Costa pochissimo tipo con 10 euro spese comprese ti arriva una bella scorta...

io ti consiglierei di riprovare con la pf tek e sopratutto se usi spore di farti un LC (liquid colture) c'è un topic con tutte le info.. Una volta che hai una LC non avrai piu bisogno di farti le spore e potrai sperimentare a cuor leggero, se sbagli qualcosa puoi ripartire subito e facilmente senza dover comprare altre spore.

Pero per iniziare meglio una buona PF tek e poi magari sperimenti con farro, segale e cose cosi...
  Répondre
compare io non lo so, e torno un attimo indietro... si potrebbe usare quella vermiculite dei due cm e sterilizzarla (10 min a 200 gradi) per usarla come fondo del casing? (e sullo strato più alto si potrebbe metterle la sabbia del gatto??)
  Répondre
sto provando a coltivare dei pleurotus eryngii. secondo voi la tortina colonizzata messa a frutta si comporta come per i cubensis? ovvero pinna e il frutto cresce?
La gente vede la pazzia nella mia colorata vivacità e non vede la follia nella loro noiosa normalità
  Répondre
Morlok a écrit :sto provando a coltivare dei pleurotus eryngii. secondo voi la tortina colonizzata messa a frutta si comporta come per i cubensis? ovvero pinna e il frutto cresce?


In teoria si, però le tortine sono troppo piccole, dovresti creare delle megatorte per avere una buona produzione Smile
(oppure mescoli le tortine con della paglia pastorizzata)
Disapprovo quel che dite, ma difenderò fino alla morte il vostro diritto di dirlo !! (Informazione Libera)
  Répondre
Una domanda veloce veloce...su Shroomery si dice di aspettare una settimana di consolidamento dopo che il micelio ha colonizzato tutto il barattolo, passata la settimana ha senso fare un dunk di 12-24 ore subito prima di metterle a fruttificare? Oppure il dunk è indicato da dopo il primo flush in poi?
Can you feel the spirit in the night?
  Répondre
Ragazzi help! Un mio amico ha 7 barattoli tot colonizzati da quasi una settimana ed ora vuole passare alla fase successiva, nella camera di fruttificazione ci sono circa 21/23 gradi e umidità sopra il 90% , prima di togliere le tortine dai barattoli e consigliabile fare questo dunk ? Potete spiegarmi come si fa esattamente e a cosa fare particolarmente attenzione ora che si sta passando alla fase successiva ? Grazie
  Répondre
Leggi questo topic e troverai già discussa la cosa.
Idem per il dunk, esiste già un topic.
[SIZE=4]se il forum è pieno di messaggi ripetitivi o fuori tema [SIZE=6]la colpa è tua che gli rispondi [/SIZE][/SIZE][Image: images?q=tbn:ANd9GcSgkdouuObGgMeLXTXTVC_...ajxNZkpXSA]
  Répondre
Novello a écrit :Leggi questo topic e troverai già discussa la cosa.
Idem per il dunk, esiste già un topic.


Scusa Novello, sto pian piano imparando e conoscere il forum e sto infatti vedendo che molto spesso trovo già le risposte che cerco.
  Répondre
Ragazzi mi sorge un dubbio !
La farina di riso e' assolutamente indispensabile affinché vada tutto bene? , a cosa serve esattamente? come nutrimento per il micelio ?
Vi chiedo questo perché al momento della preparazione del substrato mi son reso conto di averne poca ovvero messi 110 ml su 1500 ml di vermiculite.
Prima di usare una siringa vorrei sapere se è consigliabile rifare tutto con il giusto rapporto di farina o se si può ugualmente procedere.
Che mi consigliate ?
  Répondre
Assolutamente tutto da rifare! Il micelio non avrebbe abbastanza nutrimento per darti una fruttificazione decente. La resa dei funghi viene calcolata come percentuale di massa di carpoforo fresco rispetto alla massa di substrato. In questo caso il substrato è rappresentato dalla farina mentre la vermiculite funge da magazzino di umidità. Mettiamo pure che tu ottenga una qualche fruttificazione essa sarebbe di scarsissima entità. Comunque ho i miei dubbi sulla possibilità di fruttificazione di tortine così scarsamente nutrienti.
  Répondre
Pagan Atheist a écrit :Assolutamente tutto da rifare! Il micelio non avrebbe abbastanza nutrimento per darti una fruttificazione decente. La resa dei funghi viene calcolata come percentuale di massa di carpoforo fresco rispetto alla massa di substrato. In questo caso il substrato è rappresentato dalla farina mentre la vermiculite funge da magazzino di umidità. Mettiamo pure che tu ottenga una qualche fruttificazione essa sarebbe di scarsissima entità. Comunque ho i miei dubbi sulla possibilità di fruttificazione di tortine così scarsamente nutrienti.


Grazie Pagan Atheist ! seguirò il tuo consiglio e mi hai anche risposto pienamente su cosa serva esattamente la farina di riso, grazie !
Io cmq non trovo in nessun modo quella integrale, uso quella bianca ma credo possa andare bene lo stesso vero ?! ti giuro che neppure il biologico dove va mia madre ce l'ha !
  Répondre
Da quanto scrivi, Brunone, mi pare di capire che tu non abbia "studiato" molto prima di intraprendere quest'avventura fungina. Lo so che può sembrare faticoso ma potresti iniziare leggendo tutti i thread della sezione funghi. Ti assicuro che ci sono tutte le risposte alle tue domande (anche perché sei alle prime armi).
La crusca e il germe contengono parecchi nutrienti che migliorano la resa della coltivazione, è per questo motivo che si usa la farina integrale. I cubensis crescono praticamente su ogni substrato, anche sul cartone (e sulla Bibbia!) quindi crescerebbero anche sulla farina raffinata. Il problema è sempre la resa. C'è poi il fatto della concentrazione dei principi attivi che pare sia ottimizzata con l'utilizzo di farina di riso integrale. Se sei al nord potresti trovare la farina di segale integrale oppure aggiungere della crusca (rapporto 1:10) alla farina raffinata. Non importa che la crusca sia di un altro cereale. Puoi utilizzare anche altri tipi di farina (a mio parere meglio quelle senza glutine: mais, grano saraceno, avena) integrali. Puoi anche comprare i cereali integrali e macinarli in un macina caffè.
Che dire, chi va piano va più veloce! Prenditi il tuo tempo per approfondire e vedrai che la soddisfazione sarà maggiore.

Edit: l'affermazione sul glutine deriva solo da preferenze personali di praticità della lavorazione e non si basa su esigenze nutrizionali del micelio.
Grazie Novello per avermi fatto notare che tale affermazione poteva dare adito a mistificazioni.
  Répondre
Pagan Atheist a écrit :...Puoi utilizzare anche altri tipi di farina ma meglio quelle senza glutine (mais, grano saraceno, avena) ...

Perchè dici così?
Hai delle fonti da cui hai tratto questo consiglio?

Non sapevo che il micelio fosse "intollerante al glutine" Big Grin
[SIZE=4]se il forum è pieno di messaggi ripetitivi o fuori tema [SIZE=6]la colpa è tua che gli rispondi [/SIZE][/SIZE][Image: images?q=tbn:ANd9GcSgkdouuObGgMeLXTXTVC_...ajxNZkpXSA]
  Répondre
No, no nessuna intolleranza al glutine... Big Grin tra l'altro usando i cerali interi (per lo spawn) nessuno consiglia di scartare quelli a contenuto glutinico (farro, grano, orzo). E' solo una questione di comodità e praticità (personale) di lavorazione degli impasti.
  Répondre
Nullè a écrit :avresti dovuto fare un dunk'n'roll consiste nell'immergere completamente la tortina in acqua pulita di rubinetto (non c'è bisogno che sia sterilizzata) e dopo 12 ore rigirarla nella vermiculite asciutta, tipo cotoletta, dopodiche la metti di nuovo a fruttificare, dovresti usare un piatto o un altro peso per tenerla completamente sotto il livello dell'acqua visto che gallegerà un bel po,non c'è bisogno di sterilizzare niente ma ovviamente la pulizia è importante, è una tecnica bomba, ti da risultati migliori dei flush normali... provare per credere...


https://www.youtube.com/watch?v=zGQok-UnyJE

Nullè, sarebbe questo il dunk 'n roll?
Un Dio che è onnisciente e onnipotente, e che non si cura nemmeno di far sì che le sue intenzioni vengano intese dalle sue creature: e questo sarebbe un Dio di bontà? Un Dio che lascia sussistere gli innumerevoli dubbi e obiezioni per migliaia di anni, come se non fossero di alcun pregiudizio per la salvezza dell'umanità, e che però prospetta le conseguenze più terribili in caso di trasgressione della verità? Non sarebbe crudele un Dio che fosse in possesso della verità, e se ne stesse a guardare l'umanità che si tormenta penosamente per raggiungerla?
  Répondre
Probabilmente non e il 3d piu addatto ma trattandosi di una tortina posto qui..
No e la prima volta che mi vengobo fuori dei funghi che dopo un po si spaccano così
[Image: 20150801_160500_1.jpg]
A cosa può essere dovuto? Umidità? Temperatura? Boh
  Répondre
Non è solo l' effetto della forza di gravità?
Il fungo cerca di stare dritto ma il suo peso porta a lacerare il gambo per lo sforzo. Mi è capitato anche a me, dopo il sesto flush. Il funghetto non essendo ben ancorato al substrato tende a giacere sul fondo.

Di luce ne prende? Sembrano tutti sdraiati...
  Répondre
tsunami666 a écrit :Non è solo l' effetto della forza di gravità?
Il fungo cerca di stare dritto ma il suo peso porta a lacerare il gambo per lo sforzo. Mi è capitato anche a me, dopo il sesto flush. Il funghetto non essendo ben ancorato al substrato tende a giacere sul fondo.

Di luce ne prende? Sembrano tutti sdraiati...

Mhh gravità? Ne sono usciti di molto più grossi che stavano in piedi.. Può essere piuttosto vhe sia dovuto a sbalzi di temperatura? Perché ne hanno subiti! Luce artificiale, lampada fluorescente 5w attaccata al terrario al interno della scatola ce una luce diffusa un po offuscata, può andare bene?
  Répondre
Novello a écrit :Perchè dici così?
Hai delle fonti da cui hai tratto questo consiglio?

Non sapevo che il micelio fosse "intollerante al glutine" Big Grin


Sono abbastanza sicuro che la famosa Farina di Riso Integrale per la pf-tek sia senza glutine...anzi sono sicuro
Can you feel the spirit in the night?
  Répondre
Ragazzi mi serve un aiuto veloce veloce...nel caso in cui due barattoli bormioli con copertura in alluminio dopo due settimana fatichino a colonizzare anche il fondo del barattolo (temperatura 27 c°) potrebbero essere per la mancanza di ossigeno? D'altra parte rileggendo questo post ho capito che qualcuno fa barattoli di vetro con il proprio coperchio a vite con un buco per l'ossigeno chiuso con polyfil o stoppino, mi hanno fatto sapere che qualcuno ha provato però il micelio ha iniziato a colonizzare verso l'altro arrivando anche allo strato di vermiculite di protezione, è possibile che segua la fonte di ossigeno? D'altra parte tornando ai barattoli con i fogli d'alluminio come è possibile fargli prendere dell'aria?
Can you feel the spirit in the night?
  Répondre
Ho bisogno di un consiglio per favore. Considerando una tortina quasi del tutto colonizzata tranne che una parte del fondo, si potrebbe levare il foglio di alluminio per fare entrare un pò di aria? Si rischia troppo? Ho trovato questo http://www.fungifun.org/English/Importan...s-Exchange ho deciso di provare non avendo il polyfill ho fatto dei buchetti sul primo strato di alluminio, la stessa cosa sullo strato di alluminio di copertura sfalzati quelli sopra con quelli sotto in modo da non avere un eventuale passaggio diretto. Il tutto si trova all'interno di un armadio completamente dedicato ho appena finito di pasare candeggina e disifettante su tutte le pareti e ho pulito benissimo anche la scatola dove sono i barattoli. Pregate per me!
Can you feel the spirit in the night?
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  Tortine ricaricabili!!! Cri 4 1,757 29/06/2012 18:47
Dernier message: aryaman

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)