S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


[Thread Ufficiale] Prime esperienze con la Cannabis

#1
Salve a tutti, avrei una domanda da porvi: tempo fa quando fumai il mio primo joint(un anno fa) :weed: ebbi varie sensazioni che anche molti di voi avranno sicuramente provato (risate, formicolii/scosse, rallentamento del tempo ecc). Nelle fumate dei mesi successivi ho ovviamente riavuto gli stessi effetti, ma non erano lontanamente paragonabili a quelli del primo. Premettendo che non sono un assiduo fumatore (una volta al mese se capita) possibile che sia aumentata la soglia di ''resistenza'' alla sostanza? Toungearanoid: Il fatto è che non sono mai soddisfatto delle ultime fumate proprio perchè gli effetti sono troppo lievi :\\ Avete consigli su come posso riavere gli effetti della prima fumata?
#2
La prima volta non si scorda mai......:lol:
Aspira e trattienilo di più nei polmoni. Anche la qualità di cosa consumi ha la sua importanza.
#3
Il THC non porta assuefazione (da vedificare) tuttavia è possibile che si sviluppi una tolleranza alla sostanza, l'aumento delle dosi è dovuto a questo, se non si è fumatori assudui però non si sviluppa una tolleranza così forte.
E quindi possibile che il primo tipo di cannabis che hai usato era diverso da quello che usi attualmente, la concentrazione di THC è diverso per ogni tipo di cannabis che si usa.
Set e setting sono importanti anche nell'uso di cannabis non solo nell'uso di sostanze psicoattive.
Il presente è solo l'attimo che collega il nostro passato al nostro futuro, non vivere il tuo presente perché vivresti inconsciamente nel tuo passato!:weed:


ATTENZIONE: Il mio cervello fa dei viaggi mentali che non avete idea quindi ciò che scrivo è pura fantasia, non istigo alla violazione del codice penale e civile italiano. La legge è fatta per essere rispettata che la si condivida con il proprio pensiero o meno.
#4
e chiaro che si sviluppa una tolleranza..io dopo 14 anni posso fumare tranquillo che son normal!!se mi voglio gonfia bisogna che passo a qualità super!Smile Smile Smile Smile
#5
ti cito CrazyFractalHaze:

Dopo assunzione di funghi, io, ho notato un'elevatissima sensibilità al thc: mi bastano quantità davvero ridicole ( e per ridicole intendo che mi fa effetto anche un pezzettino d'erba grande quanto la gommina di una matita se non di meno) per ottenere gli stessi effetti che avevo prima. Ho tentato anche di capire come mai, e credo che sia magari dovuto al fatto che dopo l'esperienza con i funghi mi ero dato alla palestra per diverso tempo, e non ho fumato per un po'... Magari sono solo un po' disintossicato...
Ma se dovessi descrivere tutto in tre parole, come mi sento adesso quando fumo un po'... " LIKE A VIRGIN" xD


crazy, grazie all'attività fisica, ha smaltito il thc presente nei lipidi (i grassi) ed è tornato come nuovo. il thc si lega ai lipidi con estrema facilità. perciò dovresti fare come crazy: smettere di fumare per qualche tempo e bruciare i grassi con l'attività fisica. credo che sia l'unica soluzione per aumentare la sensibilità al thc senza aumentare il consumo (la quantità) di thc
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)
#6
Vale lo stesso discorso in caso di esami tipo patente ecc...
Però io sono smilzo, di lipidi ne ho ben pochi ma ho un'alta tolleranza mannaggia, non faccio attività sportiva tranne il rolling quotidiano...
#7
indigo a écrit :
ti cito CrazyFractalHaze:

Dopo assunzione di funghi, io, ho notato un'elevatissima sensibilità al thc: mi bastano quantità davvero ridicole ( e per ridicole intendo che mi fa effetto anche un pezzettino d'erba grande quanto la gommina di una matita se non di meno) per ottenere gli stessi effetti che avevo prima. Ho tentato anche di capire come mai, e credo che sia magari dovuto al fatto che dopo l'esperienza con i funghi mi ero dato alla palestra per diverso tempo, e non ho fumato per un po'... Magari sono solo un po' disintossicato...
Ma se dovessi descrivere tutto in tre parole, come mi sento adesso quando fumo un po'... " LIKE A VIRGIN" xD


crazy, grazie all'attività fisica, ha smaltito il thc presente nei lipidi (i grassi) ed è tornato come nuovo. il thc si lega ai lipidi con estrema facilità. perciò dovresti fare come crazy: smettere di fumare per qualche tempo e bruciare i grassi con l'attività fisica. credo che sia l'unica soluzione per aumentare la sensibilità al thc senza aumentare il consumo (la quantità) di thc


Vado in palestra, ho smesso da un mesetto per il caldo.. quindi mi basta smaltire più grassi per essere più sensibile? Effettivamente un mio amico molto magro di costituzione (gli si vedono persino gli addominali) è molto più sensibile di me e di altri quando fumiamo :lol:
#8
PsychoByron a écrit :
Il THC non porta assuefazione (da vedificare) tuttavia è possibile che si sviluppi una tolleranza alla sostanza, l'aumento delle dosi è dovuto a questo, se non si è fumatori assudui però non si sviluppa una tolleranza così forte.
E quindi possibile che il primo tipo di cannabis che hai usato era diverso da quello che usi attualmente, la concentrazione di THC è diverso per ogni tipo di cannabis che si usa.
Set e setting sono importanti anche nell'uso di cannabis non solo nell'uso di sostanze psicoattive.


Ci avevo pensato anch'io.. Ma come posso distinguere un tipo di cannabis da un altro?
#9
tsunami666 a écrit :
Vale lo stesso discorso in caso di esami tipo patente ecc...
Però io sono smilzo, di lipidi ne ho ben pochi ma ho un'alta tolleranza mannaggia, non faccio attività sportiva tranne il rolling quotidiano...


sì, in pratica devi eliminare il thc dal corpo
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)
#10
LiberateMind a écrit :
Ci avevo pensato anch'io.. Ma come posso distinguere un tipo di cannabis da un altro?

Ad Amsterdam chiedi il tipo di cannabis che vuoi nel coffee shop e solitamente c'è scritta la % Indica/Sativa e la % di THC...Come in un ristorante c'è il menù del cibo li c'è il menù della cannabis Smile Poi con l'esperienza le riesci anche a distinguere conoscendo già di quale si tratta Wink
Il presente è solo l'attimo che collega il nostro passato al nostro futuro, non vivere il tuo presente perché vivresti inconsciamente nel tuo passato!:weed:


ATTENZIONE: Il mio cervello fa dei viaggi mentali che non avete idea quindi ciò che scrivo è pura fantasia, non istigo alla violazione del codice penale e civile italiano. La legge è fatta per essere rispettata che la si condivida con il proprio pensiero o meno.
#11
LiberateMind a écrit :
Vado in palestra, ho smesso da un mesetto per il caldo.. quindi mi basta smaltire più grassi per essere più sensibile? Effettivamente un mio amico molto magro di costituzione (gli si vedono persino gli addominali) è molto più sensibile di me e di altri quando fumiamo :lol:


bruci grassi e thc, riducendo il thc nel corpo. senza l'attività fisica il thc resta intrappolato nei grassi e, di tanto in tanto, viene rilasciato nel corpo quando il tuo corpo usa i grassi. non diventi più sensibile, diventi free-thc (il tuo corpo non ha più thc). il tuo corpo torna a essere com'era prima della prima canna
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)
#12
Ahh, le prime fumate e chi se le dimentica!!
#13
Florence a écrit :
Ahh, le prime fumate e chi se le dimentica!!


Le più belle.. ecco perchè cerco di rivivere quelle sensazioni! mrgreen
#14
Le prime fumate, veramente epiche.. Però spesso appunto ho cercato di smettere per un po', per facilitare il rilascio di Thc.. E si, sicuramente non sarà lo stesso effetto della prima, ma lo sballo è veramente bello
"La "persona normale" è la meta ideale dei falliti, di quanti si trovano al di sotto del livello generale di adattamento. Ma per coloro che hanno raggiunto con felicità il successo e dato di sé prove più che sufficienti, l'idea o la costrizione morale di non dover essere altro che persone normali è un letto di Procuste, una noia mortale, insopportabile, uno sterile inferno senza speranza. Di conseguenza, al numero di nevrotici che son diventati tali perché solo normali corrisponde un egual numero di individui ammalatisi perché non possono diventar normali. I primi vivono nell'incubo che qualcuno possa pensare di trascinarli nella normalità; la loro più profonda esigenza è infatti quella di poter condurre una vita anormale."
#15
La primissima volta restai mezzo imbambolato nel vuoto e mi agitai per l'abbassamento della freq cardiaca. Pensai di svenire 😂
#16
Io mi sono sentito tipo in un sogno, e ricordo che ballavo mentre cantavo le canzoni di bob marley e Alborosie, inoltre (una cosa davvero assurda ) durante un comitato studentesco, sempre la prima volta, iniziai a ridere per ogni cosa e non la finii davvero piu, mi misi a ridere per circa 40 minuti , il mio amico si stava incazzando e stava iniziando a tirarmi dei piccoli pugni sulle braccia per farmi riprendere..sembravo un pazzooo!!! xD

P.s il mio senso di eccitazione cresceva in una maniera alquanto anomala Smile tanto da avere l istinto animalesco di farmi una ragazza della mia classe "un po bruttina" , ovviamente non l ho stuprata sono contro la violenza xD
#17
credo niente di eccezionale ora non ricordo, ma paradossalmente la "botta" più forte che io ricordi l'ho avuta la prima volta che ho fumato tabacco (non sigaretta ma proprio drum): era una bella mattina soleggiata e.. quando ho fatto il primo tiro mi è salita una botta assurda, ho barcollato e quasi non riuscivo a coordinarmi nei movimenti, è salito anche un bel pò di mal di testa e un pò di nausea. ma a conti fatti è stata una bella esperienza!!
#18
io ricordo benissimo la prima volta...oratorio della chiesa LOL come prima esperienza non fu niente di che...solo una grande pesantezza fisica. la seconda volta invece mi resi conto della fattanza e non smisi di ridere insieme ad altri due miei amici per tutta la durata di "due sballati al college" XD
#19
Io la prima volta misi uno 0.1 misero misero, e fumammo in due con un mio amico (anche lui prima volta, non sapevo quanta roba mettere ahahah). Non è stato proprio epico, ma dalla seconda in poi era completamente diverso ! A volte avevo "allucinazioni uditive", della serie che sentivo un'ambulanza in sottofondo per 1-2 minuti e ovviamente la sentivo solo io (era un rumore lieve, ma dopo un po' ho imparato che le rare allucinazioni causate dell'erba altro non sono che rumori che però confondiamo con altri rumori). Per riavere quell'effetto ti cito quello che mi ha detto un mio amico dopo un paio di settimane che iniziai: "Quando compri del vino per portarlo a tavola ne prendi uno che costa poco, di solito. Ogni tanto però ci vuole lo sfizio di un buon vino, ma solo ogni tanto. Usa l'erba come fosse un buon vino". Ovvero: se fumi una volta alla settimana ma quella volta "ti sfondi", vedrai che godi quasi come la prima volta. Se poi fai esercizio durante la settimana secondo me aumenti gli effetti (non so perchè, ma da quando ho iniziato a fare un po' di palestra a casa ho notato che fumando andavo più in botta, magari è una cosa da "testare" più seriamente)
#20
ahahah! la prima volta! xD ero a scuola e mi ricordo che mi misi a ridere per un sacco di tempo! comunque sono quasi sicuro che la qualita del'erba che hai usato la prima volta sia stata migliore di quella che usi solitamente ora , ovviamente non posso dirlo con certezza ma la penso così.
#21
Yami a écrit :
ahahah! la prima volta! xD ero a scuola e mi ricordo che mi misi a ridere per un sacco di tempo! comunque sono quasi sicuro che la qualita del'erba che hai usato la prima volta sia stata migliore di quella che usi solitamente ora , ovviamente non posso dirlo con certezza ma la penso così.


Bisogna anche vedere se l' erba era stata tagliata con qualcosa..
#22
Florence a écrit :
Bisogna anche vedere se l' erba era stata tagliata con qualcosa..


così lo spaventi... immagino che sia quello l'intento, no?
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)
#23
indigo a écrit :
così lo spaventi... immagino che sia quello l'intento, no?

No assolutamente no.. pero succede e fidati non sempre ti va bene con l' acquisto..dalle mie parti si fuma piu quella merda che cose naturali, e fidati non è bello
#24
Florence a écrit :
No assolutamente no.. pero succede e fidati non sempre ti va bene con l' acquisto..dalle mie parti si fuma piu quella merda che cose naturali, e fidati non è bello


l'erba corretta al metadone? certa stampa associa "l'amnèsia" all'erba corretta al metadone, ma dubito che sia così. ci fu una mini inchiesta di Announo, programma tv, sull'erba napoletana denominata amnèsia: il cronista prese qualche campione di erba e lo inviò al laboratorio per le analisi; i risultati confermarono la presenza di thc (fra il 18 e il 20%) e nient'altro

sono 15anni che sento storie di erba adulterata con coca e altro, ma restano storie per scoraggiare l'uso dell'erba, per spaventare le persone
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)
#25
indigo a écrit :
l'erba corretta al metadone? certa stampa associa "l'amnèsia" all'erba corretta al metadone, ma dubito che sia così. ci fu una mini inchiesta di Announo, programma tv, sull'erba napoletana denominata amnèsia: il cronista prese qualche campione di erba e lo inviò al laboratorio per le analisi; i risultati confermarono la presenza di thc (fra il 18 e il 20%) e nient'altro

sono 15anni che sento storie di erba adulterata con coca e altro, ma restano storie per scoraggiare l'uso dell'erba, per spaventare le persone


Si quel servizio lo conosco anche io, ma non parlo di metadone o altre sostanze, parlo soprattutto di materiali presenti nell erba per farla aumentare di peso.. vuoi mettere la qualità della marjuana che tu coltivi a quella presa da uno spacciatore qualsiasi?
#26
Florence a écrit :
Si quel servizio lo conosco anche io, ma non parlo di metadone o altre sostanze, parlo soprattutto di materiali presenti nell erba per farla aumentare di peso.. vuoi mettere la qualità della marjuana che tu coltivi a quella presa da uno spacciatore qualsiasi?


l'hai visto? mi ha fatto morire il video dove il giornalista fa a tre i tipi "siete tranquilli?" "tranquillo? "stai tranquillo?" e lui, il giornalista, sembrava terrorizzato come pochi. troppo divertente. era spaventato da tre consumatori di cannabis. assurdo

per aumentare il peso dell'erba usavano, ai miei tempi, i rametti secchi della pianta. ultimamente non frequento spacciatori, ma dubito che la situazione sia cambiata

bisognerebbe indagare sulle differenze fra l'erba delle narcomafie e l'erba fatta in casa... di sicuro la prima provoca più danni della seconda, perché alimenta altre forme di criminalità. ma ignoro le differenze fra i due tipi di coltivazione
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)
#27
ma certo per aumentare il peso basterebbe anche bagnarla con semplice acqua, se ci mettono altre cose come metadone sicuramente è per sballare di più perchè è erba di qualità pessima, comunque non penso che l'erba sia "modificata" più di tanto, semmai il fumo....Ah quel servizio l'ho visto anch'io anni fa un mio amico per un mesetto circa la fumava abitualmente e diceva che si scordava le cose , che ci sia davvero il metadone dentro?
#28
Eh, se me lo ricordo. Ancora lo inseguo. Eravamo in 4 o 5, l'unico novizio ero io. Comincia il giro, aspiro avidamente quando tocca a me, e aspetto. Niente. Esaurito il primo giro, ancora niente. "Possibile?", penso perplesso. A quel punto, uno degli altri propone: "Ce ne facciamo un'altra?". Gli altri rispondono: "No grazie, me ne vado a dormire." (lo scenario era: cessi della camerata in caserma durante il servizio di leva, orario dopo le 23Huh0). Io, invece, non aspettavo altro. Rimaniamo in due, e, lo ammetto, in questa occasione la sperimentazione ha prevalso sul galateo (traduzione: quando l'altro mi passava il joint, lo trattenevo e sfruttavo molto più del dovuto, diciamo almeno un rapporto 2 a 1 rispetto all'altro). Ma ancora niente, neanche l'ombra di un effetto minimo, anche labile. Poi, all'improvviso, ho sentito come una "doccia di luce" (non so come altro descrivere la sensazione) che mi investiva dall'alto, e massimo strombamento, senza alcun preavviso.
Passo la canna dicendo: "Sarà meglio che vada a dormire pure io", piantando l'altro solo come un c*glione (decisamente, il galateo, quella sera, latitava). Schiantatomi sul letto, ho avuto un vero e proprio trip, con la mia mente che produceva e sparava, dietro i miei occhi chiusi, le immagini più varie, sconclusionate (se non altro, nel senso della loro sequenza logica, anche se sarebbe stato proprio questo l'oggetto di un'investigazione più approfondita) e variopinte. Sono anni che cerco, inutilmente, di replicare questa esperienza.
#29
Mi ritengo abbastanza esperto in materia essendo fumatore abituale da molti anni..giusto qualche giorno fà parlavo di ciò con il mio amico, di come le prime volte che fumavo era un high diverso, ne bastava veramente poca e nemmeno di alta qualità per essere sballati a lungo..secondo me le motivazioni di un high meno intenso è dovuto a diversi fattori..più che una vera e proprio tolleranza è molto una questione di qualità e testa secondo il mio parere..le prime volte ero un ragazzino, erano le prime fumate occasionali in settimana, era lo sgarrare ai genitori, era forse più fare il trasgressivo e sballarsi per ridere che altro..ora le motivazioni per cui fumo sono molto diverse, sono per trovare un po' di tranquillità la sera prima di addormentarmi, la vedo più come il premio dopo una dura giornata di lavoro/studio che la sballata tra amici di un tempo..l'altro fattore FONDAMENTALE è la qualità..che se ne dica, ma la qualità cambia tutto..dalle mie parti purtroppo non si trova dell'ottima marijuana e se la si trova è carissima..se confrontiamo una ganja di discreta qualità con una proveniente da Amsterdam le differenze sono abissali! La prima mi dà più stanchezza che felicità o sorriso, non ho la minima idea se sia sativa o indica perchè è quella del cazzo che si trova sempre spesso e volentieri..confrontata con una di Amsterdam dove puoi sapere le percentuali di indaca/sativa e quindi il seguente high a cui andrai incontro è tutta un'altra storia..tralasciamo i diversi sapori o odori che può avere una Liberty Haze piuttosto che una Blueberry Haze (la mia preferita) è proprio un high diverso..completamente! Le chiami entrambe marijuana ma una con l'altra non centra niente..quindi a mio parere se riesci e ne hai le possibilità spendi qualcosa in più ma fuma bene..fidati che l'high come le prime volte ti torna di certo! Smile
"5 giorni alla settimana il mio corpo è un tempio..gli altri 2 si tratta di un parco di divertimenti.."
#30
Yami a écrit :
ma certo per aumentare il peso basterebbe anche bagnarla con semplice acqua, se ci mettono altre cose come metadone sicuramente è per sballare di più perchè è erba di qualità pessima, comunque non penso che l'erba sia "modificata" più di tanto, semmai il fumo....Ah quel servizio l'ho visto anch'io anni fa un mio amico per un mesetto circa la fumava abitualmente e diceva che si scordava le cose , che ci sia davvero il metadone dentro?


sono voci messe in giro dai proibizionisti per scoraggiare l'uso dell'erba. il metadone non ha nulla a che vedere con l'effetto dell'erba. si riconosce facilmente
I help myself to material and immaterial, No guard can shut me off, no law prevent me. (W.W.)


Topics apparemment similaires...
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sui funghetti andrea92 670 69,726 23/09/2015 15:08
Dernier message: Pab
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sul 1p-LSD twisty 36 11,590 22/09/2015 16:37
Dernier message: mengu
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sulla Datura toti 65 12,400 21/09/2015 12:32
Dernier message: arcanico
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità su cactus e mescalina Magicpsycho 336 34,688 21/09/2015 11:16
Dernier message: mengu
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sull'LSD purplefabio 428 42,174 21/09/2015 10:51
Dernier message: mengu
  [Thread Ufficiale] Coltivazione Cannabis PersianWhite 204 27,348 16/09/2015 15:29
Dernier message: spinosauro
  [Thread Ufficiale] Metodi di estrazione DMT kyashan 28 12,187 15/09/2015 10:01
Dernier message: Znezello
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sull'MDMA maan 59 7,684 13/09/2015 21:21
Dernier message: astraldream
  [Thread Ufficiale] Coltivazione funghetti LaPav 175 12,555 11/09/2015 14:34
Dernier message: tsunami666
  [Thread Ufficiale] Esperienze e curiosità sui Nootropi Free Energy 124 20,711 09/09/2015 16:54
Dernier message: Nor3g



Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.