Sogni d'oppio
#1
Sostanza: Kratom varietá Red Vein (più sedativa)
Setting: Casa
Dosaggio: 16 g

State a sentire..
Serata tranquilla, io e la mia ragazza, voglia di sballare guardandoci un film.
Situazione perfetta, mi erano appena arrivati 200g di una varietà molto sedante da un nuovo fornitore, sono curioso.
Io non fumo canne da un pezzo, lei si, quindi inizia a girare joint con del fumo che tengo sempre nel cassetto(non si sa mai..)

Siamo in due, conoscendo i dosaggi del kratom penso che una decina a testa bastino. Peso 16g per entrambi.
Solita procedura, acqua limone, due bolliture miele e zucchero. Torno in stanza ma lei si rifiuta, aveva fumato gia lobspinello e si sentiva okay, nessuna voglia di sperimentare strane tisane asiatiche dal sapore di fango e birra.
Conoscendomi pensavo di reggerli super bene 16g, fino a 15 ci arrivo senza molti problemi.
Bevo il tutto. Piscio.
Al cesso, una fortissima euforia mi prende, mi si stampa un sorriso sulla faccia. Stavo bello che fatto.
Torno in salone, profondissima estasi. Mi muovo lentissimamente, non controllo gli occhi. Mentre lei mi parla gli chiudo. Mibprude tutto, un prurito erotico quasi.
Era come stare solo, che lei ci fosse o meno non faceva differenza.

Ci sdraiamo, qua arriva il bello. La tensione sessuale é alle stelle. Stando fermo per unono due minuti consecutivi ilnmio corpo entrava automaticamente in una strana e piaceole paralisi.

Dopo la paralisi, i formicoli e i giramenti di testa......
Mi giro, lei fuma, le rubo la sigaretta, ma non ne abbiamo penso... Mi sveglia madre dovevo andare a lavoro. Rimango perplesso, ho avuto un flash reale, quasi allucinatorio, non era un sogno il ego non era morto ero ancora sul letto. Bando alle ciance, mi vesto, la luce non funziona....SBEEM, Un mio amico salta sul letto, mi doveva accompagnare a lavoro. Gli racconto l'accaduto, di quanto il kratom sia spettacolare, del mondo strano e onirico che mi ha mostrato, mi ascolta, usciamo, é tutto strano.

Cade il telecomando, mi sveglio, ero rimasto intrappolato in uj labirinto di sogni. Spettacolare, penso do aver sperimentato i famosi sogni d'oppio.
Entra la luce dalla finestra, mi alzo per chiuderla, sono circondato da pruriti isterici e bellissimo, muovermi é strano mi fa ridere sono lentissimo come sott'acqua. Guardo l'alba, mi blocco con gli occhi socchiusi, provo una beatitudine da commozione, volevo piangere di quanto stavo da Dio.


Con questo nuovo kratom c'é da stare attenti, é la mia medicina. Ne prendo giornalmente dai 3 ai 4g. A piccole dosi é un miracoloso antidepressivo, mi fa sentire voglioso di fare la qualsiasi, positivo, rilassato e anche determinato. Un miracolo, mi sorprendo che non sia usato in farmacia.
Non c'é bisogno che vi spieghi cosa succede ad alti dosaggi, sta tutto scritto sopra :p

EDIT by Psycore: non scriviamo certe cose....
  Répondre
#2
Ecco perchè ho la fobia degli oppiacei... So che se provo, in 4 e 4 = 8 ci potrei finire dentro a gambe tese.... Devono essere talmente estatici che ne sono TERRORIZZATO!

EDIT: ma stavo leggendo un po sul kratom che mi trovo disinformato... ma ha dentro principi attivi oppiodi? ora studio un po.... XD
  • "Gloria eterna all'ipnorospo!"
  • "Tutti i miei post sono frutto della mia fervida immaginazione. Si sconsiglia fortemente l'assunzione di qualsiasi sostanza in quanto questo atteggiamento può portare problemi di salute e legali"
  • Nessun rospo è stato maltrattato durante la stesura di questo testo di firma.
  Répondre
#3
Bella!! Però certe offerte lasciamole stare che è meglio!

Hai esperienze con l'oppio? Se si, cosa hanno di diverso e di simile?
... noi scendiamo in piazza, siamo democratici, siamo antifascisti, la realtà è più avanti! Siamo sempre indietro!
[cit: Giorgio Gaber]

Se è assolutamente necessario che l’arte o il teatro servano a qualche cosa, dirò che dovrebbero servire ad insegnare alla gente che ci sono attività che non servono a niente e che è indispensabile che ci siano.
[cit: Eugène Ionesco]

“Fanno quello che vogliono, ma quel che si può non possono farlo. Chi può, può soltanto l’impossibile”.
[cit: Carmelo Bene]



Ogni frase da me riportata è da ritenersi falsa, inventata e senza nessun fondamento scientifico-logico-razionale
  Répondre
#4
Occhio ai possibili effetti a lungo termine (che non sembrano così gravi come quelli da Ossicodone, Metadone, Morfina, o semplicamente Oppio grezzo).

L'oppio in un modo analogo (ma non così forte come la cannabis) crea quei fastidiosi vuoti di memoria, buchi temporali nella mente. Col Kratom credo a basse dossi non sia così grave, ma il rischio 'addiction' è sempre lì.

Lo trovo anche io paradisiaco, soprattutto dopo ore da una cannetta, hai ettolitri di euforia, però quell'euforia non da spaccare il mondo, ma per abbracciarlo.
Sono curioso di come sia l'oppio, anche se so che devo starci attento.


Ogni tanto quando ho voglia me lo concedo, credo meno di una volta al mese, ma ecco... gli oppiacei ti seducono. La marijuana non è così dolce, è più come un aereoplano, tanto per dire. Il kratom è più come una barca a vela... ti trasporta, sei nel limbo.

Preferisco il Kratom quando sento che la produzione di melatonina endogena è arrivata e magari accompagnare a una tisana alla lavanda (o se lo avete oli essenziali al linalolo) crea una forte sinergia oserei dire: 'paralitica' e sedante.


Come già discusso con altre persone esistono i Kratom-head e i Pot-head. :unibrow:
  Répondre
#5
Fumando un po' d'oppio non puoi fare a meno che essere trasportato in quel mondo sognante. Dove provi piacere respirando, dove arrivi ad estraniarti in mezzo ad una folla sognando e grattandoti.

L'oppio ti riempie mooolto di più.
Gli effetti oppiacei del kratom sono meno intensi e fungono più da farmaco che da stupefacente. Si fanno sentire perfettamente ma non ti anestetizzano come la linfa di papavero.
Inoltre il kratom ha anche effetti euforici energizzanti. Mentre si é in pieno effetto analgesico si riesce (e si ha una certa voglia) di compiere azioni stando molto concentrato, se pur con fare robboso eheh

Ha ragione Saul, il kratom é più dolce della marijuana, ma anche meno colorato.
Pero se dovessi fare un confronto tra queste due sostanze la marijuana rlé molto più tachicardica, più euforica e da una sedazione diversa, quasi spossata. Mentre le foglie di kratom non danno per nulla tachicardia. Danno un'euforia da buon umore, non da risate, e anche nei postumi non lasciano stanchezza o spossore, al massimo leggerissima sonnolenza
  Répondre
#6
Sotto oppiacei mi sono fissato con queste canzoni molto 'soft':

https://www.youtube.com/watch?v=3-SGACB54YI


mrgreen
  Répondre
#7
per me a bassissime dosi, quando sono sotto oppiacei va a finire che la musica la stacco perchè mi distrae ahah
  Répondre
#8
Unisco qui invece che aprire altri 3d, dato che è stato chiesto espressamente, dopo un'esperienza recentissima sono in grado di mettere a confronto le due sostanze

KRATOM VS OPPIO

Assunzione:
Sicuramente più piacevole assumere la seconda, per via del dosaggio e del sapore

Salita: Dipende ovviamente dal metodo di assunzione. Se fumato l'oppio sale pressocchè subito, la salita in confronto al Kratom è più confusa, agitata(per un consumatore saltuario), mentre con le foglie di Mitragyna la salita è dolce e quasi impercettibile.

Centro degli effetti: Psiche Entrambe le sostanze donano sensazioni di pace profonda, euforia, empatia, sogni da svegli e una certa nitidezza in questi. Basta pensare ad occhi chiusi che quasi come per magia si prospettano immagini annesse al flusso dei pensieri, io li chiamo sogni d'oppio.
Fisico, anche se si assomigliano gli effetti differiscono per diverse sfaccettature. Nei muscoli si avvertono strane vertigini che col Kratom si presentano leggere, mentre con l'oppio queste si avvertono quasi come un senso di pesantezza. Non scordiamoci che il Kratom ha in più effetti energici, questo mix lo rende interessante quanto unico perché anche nel pieno degli effetti azioni come cambiare canale alla tv, mettere in ordine o girare sigarette(insomma niente di impegnativo) risultano piacevoli.
Una volta sdraiati il piacere, il prurito e i formicoli sono quasi gli stessi, se non fosse per...

Durata: Il kratom raggiunge i suoi massimi effetti nel giro di 1/2 ore e questi persistono per 2 ore massimo(Piacere intenso, relax profondo, euforia, giramenti di testa), mentre l'oppio raggiunge il suo picco in circa 3 ore e il picco permane per mooolto più tempo. Inoltre il picco dell'oppio è più profondo ed euforico, lo si avverte come più carico di significato.

Dosaggio Gli effetti da me riportati sono stati messi in confronto con un dosaggio alto di Kratom e uno medio di Oppio. 15g vs 0.5g
C'è da dire che oltre questo dosaggio il kratom non agisce più, raggiunge i suoi massimi effetti ed aumentando la dose aumenta solo la sonnolenza e la nausea


Questo è un confronto preciso e dettagliato, spero possa esservi utile, se pensate sia più giusto aprire un 3d in merito lo sposto, se no lo lascio qua. Non so tra le due quale sia migliore, anche perché oltre gli effetti comuni le due sostanze sono uniche. C'è da dire che con l'oppio si incorre in pericoli di dipendenza fisica e mentale, cosa che difficilmente accade col kratom, quindi mi astengo dal giudicare quale sia la migliore Smile) Spero di non avervi annoiato
  Répondre
#9
I 'sogni d'oppio' sono come il gioco di immagini che crei quando sei in trance da Cannabis? Sfortunatamente l'oppio non ce l'ho fra le mani per dirlo.
  Répondre
#10
Non direi, sono proprio come sogni, solo che non stai dormendo, sei in dormiveglia. Percepisci il fisico quindi rimani in parte cosciente, mentre in testa senti rumori e vedi come se stessi sognando capito, quasi visionaria come esperienza, unica nel suo genere
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  Esperienza Oppio Frap 5 3,486 20/06/2015 16:45
Dernier message: LaFouinefarc-ep
  Prima esperienza fin troppo bella con l'oppio Frap 18 9,304 25/12/2014 20:52
Dernier message: Frap
  La sottile linea dei sogni toti 19 1,700 20/09/2014 18:20
Dernier message: SaulSilver
  Sogni Lucidi JupiterW 14 2,255 19/10/2013 15:13
Dernier message: JupiterW

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)