Semina cactus
#91
Si, piano piano riduci con l'umidita'. La serretta dovrebbe essere una sorta di mini ecosistema, quindi non ci dovrebbe essere bisogno di annaffiare. Agiungi acqua se vedi che e' necessario.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
  Répondre
#92
Il fatto che sono stato "avido" di acqua quando ho preparato il terreno, (strizzandolo con le mani usciva pochissima acqua, nemmeno gocciolava).
Però avendo annffiato e spostato la luce in contemporanea non so quale sia il motivo del colore arancione.
Nei primi nati si intravedono i peli apicali (si chiamano così ? :?: )
Un' altro all' appello... :pidu:

Un' altro ritardatario... siamo al 65% (13 su 20) :pidu:
  Répondre
#93
Mi sono dimenticato di fare gli auguri di meseversario ai miei piccini.
15 su 20 (75%) e per ora stanno bene.
[ATTACH=CONFIG]17197[/ATTACH]
[ATTACH=CONFIG]17198[/ATTACH]
[ATTACH=CONFIG]17199[/ATTACH]
  Répondre
#94
Un consiglio per favore sulla semina dei miei san pedro... Per seminare pensavo di usare già dei vasettini piccoli ma separati così che quando rinvaso non danneggio il fittone. Come terriccio pensavo un composto pronto per cactacee, collaudato con l'aloe vera non ho più avuto problemi di troppa acqua e conseguente marciume.
Ho letto che si consiglia di "scorticare" i semi manualmente oppure chimicamente con l'acido per avere dei tassi maggiori. Che cosa si intende per scorticare manualmente? Inoltre non è che questi semi vanno trattati con la stratificazione a caldo o qualcosa di simile? insomma che faccio cerco di staccare a mano il tegumento? siamo proprio sicuri che sia una mossa intelligente xD?
  Répondre
#95
Ai miei piccoli non ho fatto niente. Ho solo sterilizzato il terreno perchè lasciandolo per molto tempo umido e senza ricircolo d' aria il rischio di muffe e funghi è troppo elevato.
L' ultimo che è spuntato di ha messo un mese e mezzo. I primi dopo 10 giorni erano svegli...
Con ste temperature 28° fissi in casa crescono e sopravvivono ugualmente senza cambi di colore.

Non li ho ancora esposti alla luce solare. Stanno sempre sotto un faretto a led da 10w a una 20 di altezza.

Per rinvasarli passa un annetto, ti conviene tenerli in vasetti separati?
  Répondre
#96
Si ho dei vasettini piccoli perfetti da 4-5 cm di diametro. Come si sterilizza il terreno? E dici che il terriccio per cactacee va bene?
  Répondre
#97
Se cerchi ci sono utenti che hanno scritto il loro mix per il terreno.
Quello che ho usato io:
50% terra
20% perlite
20% sabbia
10% ghiaietta

Per sterilizzare il terreno basta lasciarlo in un contenitore ( che resista a la calore superiore al 120° ) e porlo nel forno tradizionale a 80° per un'oretta.
Puoi anche usare un microonde e con potenza media lasciarlo per 8-10 minuti.
  Répondre
#98
Grazie ma per il terreno non è che mi serviva il mix chiedevo solo se usare quello pronto probabilmente simili alla tua composizione possa essere una buona idea. Ma grazie comunque credo proprio vada bene, l'ho già usato in passato e l'ho amato Big Grin
...solo mai per la vera e propria semina, in effetti tutte le mie piante grasse le ho comprate o taleate.
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  Identificazione Cactus mr_terrorman 682 49,287 20/09/2015 22:12
Dernier message: Osiride
  Lista dei cactus psicoattivi Faustone 13 6,508 25/08/2015 20:01
Dernier message: toti
  Trichocereus Bridgesii (Achuma Cactus) pistolone 59 7,977 30/12/2013 12:34
Dernier message: Nicola
  Problema cactus KeiKurono 12 1,339 27/09/2013 16:50
Dernier message: KeiKurono
  Malattie cactus nepenthes 12 2,095 28/06/2013 00:00
Dernier message: mcr
  Raccogliere i semi di cactus Nullè 3 1,882 28/07/2012 09:04
Dernier message: Eiah
  CACTUS NARCOTICI ED ALLUCINOGENI del CONTINENTE AMERICANO 0 73 Il y a moins de 1 minute
Dernier message:

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 2 visiteur(s)