S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


Psicosi?! Lo Psichiatra Risponde!

#31
IlDottoreKildare a écrit :
Nullè non ho mai dato referti medici a nessuno su questo forum, tanto meno non ho mai invitato qualcuno a utilizzare farmaci. Il dubbio è lecito ma in questo forum c'è chi sa il mio nome e cognome e può controllare il mio curriculum. Poi un altra cosa molto importante che vorrei dire,ti senti disagiato nei miei confronti? Ovvero ti do Fastidio? Hai paura di qualcosa?
Saluti



beh se c'è qualcuno che ti conosce di persona è gia un buon inizio...

Ho paura di qualcosa? Indubbiamente non nutro particolari simpatie per la psichiatria, ma questa è una cosa personale, come le persone che sono scettiche verso l'omeopatia o la cristalloterapia... E si lo so che la psichiatria è qualcosa di scientifico e riconosciuto, ma, sempre personalmente, purtoppo, mi sembra di notare che lo psichiatra sia quella figura che la società moderna ha inventato per risolvere il problema esistenziale dell'uomo moderno...

Abbiamo distrutto Dio, abbiamo rinunciato alla metafisica, e servono figure che possano dire all'uomo come gestire il vuoto terrificante che è stato lasciato... Alcuni vanno dallo psichiatra, altri dal prete, altri ancora dal cartomante... Il mio problema è che considero piu validi altri mezzi per lo sviluppo umano...

E io tra l'altro non ho nemmeno un'alternativa dolce e rassicurante come una disciplina scientifica per poter alleviare le pene dell'umanità, ma solo una sensazione di cosa sia giusto e cosa no... Vedo la maggior parte delle persone oggi che stanno male, e non sanno perchè, e la risposta di solito è: tu hai questa malattia, i farmaci possono aiutare nel caso...

Ma forse quello che chiamiamo malattia è il sintomo di uno stile di vita sbagliato, e curare i sintomi e non pensare alle cause (economiche, sociali, culturali) che portano a quei problemi non risolve le cose, e a lungo termine la società ne risente...

E cosi la gastrite si cura con gli antiacidi e non cambiando la dieta, e si fanno ricerche per trovare antiacidi sempre piu sofisticati, ma nel frattempo il consumo di zucchero e cibi raffinati aumenta, fino a quando assumere antiacidi con il cibo non diventerà la norma...

Questo è quello che non mi piace della psichiatria...

Ora sono felice che non sei uno furbetto, e che qualcuno ti conosce, davvero, almeno si scartano le ultime due ipotesi che avevo avanzato, ma una volta sola volevo dire la mia. Con questo finisco qui, ognuno è libero di scrivere quello che vuole, ma volevo solo dire come la pensavo...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#32
Edit
#33
Hai ragione doc...
Lo modifico
  • “L’incostanza è la mia vera essenza, dice la ruota...
    Innalzati sui miei raggi, dice, ma non ti lamentare quando sarai scaraventato indietro negli abissi.
    I momenti buoni passano, ma passano anche quelli cattivi.
    I cambiamenti sono la nostra tragedia ma anche la nostra speranza…”


    "Tutto ció che scrivo è frutto della mia fantasia e non vuole in alcun modo istigare alla violazione del codice penale."
#34
Edit
#35
Come vedi l'esperienza mistica di natura endogena? Ci sono alcune persone che da un giorno all'altro hanno questo tipo di esperienze e non sapendo come gestirle, vanno dritte dallo psichiatra/psicologo... Forse avrebbero solo bisogno di una guida, di uno sciamano.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#36
Edit
#37
esatto, io penso che il pazzo sia la persona che ha un problema sociale...

In passato la psichiatria ha provato a curare l'omosessualità per esempio...

Qualcuno volo sul nido del cuculo è molto bello, sull'argomento, e anche "l'uomo che scambiò sua moglie per un cappello"

sono d'accordo comunque che uno studio della psiche sia costruttivo per l'umanità e anche che ci siano persone che per una serie di motivi hanno davvero bisogno di un aiuto "tecnico"...

Forse il modo corretto di intendete la psichiatria sia di paragonarla alla chirurgia, cioè l'intervento invasivo dovrebbe essere effettuato solo quando è davvero indispensabile e porta a un effettivo e sicuro miglioramento, e ci sono enormi responsabilità a operare sulla psiche di un individio, proprio come quando si opera su sul corpo, e l'internento puo essere piu o meno invasivo, e via dicendo...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#38
[size=2]edit[/size]
#39
infatti il mio discorso non è sulle colpe della psichiatria, non ci sono colpe in una scienza, ma nelle resposabilità degli uomini che l'hanno usata in quel modo...

edit: mentre rispondevi ho editato il messaggio sopra...
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#40
Edit
#41
e se può fare paura ad alcuni, magari può gratificare altri, quando stando dal lato di chi giudica... (eh si ovviamnente questo non vale per tutti, ci mancherebbe... )
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#42
IlDottoreKildare a écrit :
Per Trees, gli psicotici non sanno di esserlo anche le persone affette da disturbo bipolare.(Prima della diagnosi ovvio)
L'uso di Lsd crea una psicosi momentanea, quando in passato veniva utilizzato a fini medici era solo per testare gli effetti. Poi infatti hanno smesso per fortuna. In passato veniva usato anche l'Elettroshock ( anzi tuttora) per sperimentare gli effetti, e quello è ed era molto peggio dell' LSD.
Però è provato che l'uso di sostanze psicotiche e non stimolanti (caffeina), aumenta il rischio di psicosi anche gravi.


ildottorkildare sembra considerare le alterazioni degli Stati di coscienza dell individuo dovute al consumo di sostanze come identiche alla psicosi.mQuesta era l idea dei primi studi che vennero fatti inizialmente tentando di sfruttare questo supposto legame tra psicosi e alterazioni mentali in ricerche sulla schizofrenia ad esempio. Tuttavia, escludendo casi estremi, il legame tra i due fenomeni sta principalmente nella possibilità d'innescare sintomi psicotici a seguito di assunzione lsd. La caratterizzazione psico fisiologica della risposta al trip non si sovrappone necessariamente alla condizione psicopatologica psicotica.
Così come NON ė vero che il consumo di caffeina aumenta il rischio di psicosi gravi!! Vediamo questo articolo, vediamolo, ma forse avrà letto nel giornale in metro, vero? E poi, qui si capisce perfettamente che non ė uno psichiatra perché a qualsiasi psichiatra chiediate dell utilità dell elettroshock vi dira che l elettroshock non ha Mai smesso di funzionare sin da quando ė stato inventato (in Italia, TEC) per curare gravi forme di disturbi mentali. Riporto una parte presa da wiki ma se volete posto gli articoli.

I timori che la TEC possa indurre danni cerebrali strutturali non trovano conferma in decenni di ricerche effettuate sia sugli esseri umani sia su animali.[16] Altri studi al contrario suggeriscono che il trattamento TEC a lungo termine sembra proteggere il cervello dagli effetti dannosi della depressione. La TEC incrementa l'espressione di fattori neurotrofici cerebrali nel sistema limbico, stimolando la crescita e proteggendo i neuroni dall'atrofizzazione indotta dalla depressione.[17] Un effetto indesiderato minore è il dolore muscolare sofferto al risveglio a causa dei rilassanti muscolari.

TEC: terapia elettro convulsiva

IlDottoreKildare a écrit :
Di natura Endogena è un po raro. Ci sono casi in cui è giusto fare una distinzione tra allucinazione e visione, ma siccome è difficile si preferisce curare le allucinazioni anche se sono visioni mistiche. Quindi se hai visto la Madonna o Un Maiale Volante, in genera viene curato in entrambi i casi... (Episodio schizofrenico acuto).

Se da un lato il riduzionismo "farmacologico" tipico della psichiatria si presta alla critica giusta di un equilibrio molto più complesso e delicato dell'organismo, ridurre le visioni a forme di allucinazioni ė un po' come considerare che l'immaginazione (di contenuto fantastico) e l'imagery visivo mentale (esempio,quando immaginiamo una forma ruotare) siano la stessa cosa. Ė anche vero che da un punto di vista clinico psichiatrico questo tipo di spiegazione superficiale possa bastare x prescrivere poi lo stesso farmaco a colui che ha visto la madonna e a colui che ha visto il maiale.
#43
Edit
#44
Lo riposto qui...
What a Shaman Sees in A Mental Hospital | Earth. We are one.

Secondo me il sistema attuale sta creando molto dolore.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#45
Edit
#46
IlDottoreKildare a écrit :
Chi prenderebbe seriamente un medico che invece di darti gli antidepressivi ti consigliasse della ottima meditazione?
Nessuno...Anzi se lo facessi io verrei sicuramente licenziato o peggio radiato dall'albo.


quel medico sarebbe sicuramente un fenomeno rivoluzionario con orizzonti molto ampi
' a écrit :
dio balla / god dances

ed è felice / and he's happy


Albert Einstein:

«
Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è un’altra via. Questa non è filosofia. Questa è fisica.»

«Everything is energy and that’s all there is to it. Match the frequency of the reality you want and you cannot help but get that reality. It can be no other way. This is not philosophy. This is physics.»


#47
Edit
#48
punti di vista...
' a écrit :
dio balla / god dances

ed è felice / and he's happy


Albert Einstein:

«
Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è un’altra via. Questa non è filosofia. Questa è fisica.»

«Everything is energy and that’s all there is to it. Match the frequency of the reality you want and you cannot help but get that reality. It can be no other way. This is not philosophy. This is physics.»


#49
Edit
#50
quella frase che ho scritto sopra significa che come c'è gente che ha paura di essere giudicata c'è gente che gode nel giudicare... a prescindere dal loro lavoro...

Comunque, mi sembra davvero incredibile che la medicina moderna non prenda in considerazione le tecniche di meditazione e rialssamanto, anzi francamente il training autogeno mi sembra sia in qualche modo collegato con la scienza occidentale...

Tra l'altro a quest'ora del mattino mi viene da cercare su google parole a caso, come da una semplicissima ricerca del tipo:

meditazione+terapia+psichiatrica il primissimo link è un documento dell'università la sapienza...
http://w3.uniroma1.it/biondi/Resources/L...nto%20.pdf

sicuramente l'utore è stato screditato...


il secondo link è il blog della psicoterapeuta Claudia Ravaldi, di Prato, che dice la sua sulle tecniche di meditazione... Possiamo provare a contattarla e vedere lei che ne pensa dell'argomento...

Un paio di link piu in basso il dottor Sergio Angileri sembra che utilizzi la meditazione a un certo punto della sua terapia, e pare che lo faccia abbastanza di frequente...
http://www.psicoterapia-palermo.it/socie...alermo.htm

cen'è per tutti i gusti, questo accreditato psicoterapeuta ha ricevuto incarichi importanti ed è riconosciuto, ha approfondito e applicato la meditazione trascendentale e la meditazione cristiana...

Ed ecco che ritorna il tema del mindfulness, tecnica che sta interessando moltissimi terapeuti e che viene gia applicata e usata, anche in italia...
http://www.neuroscienze.net/?p=3194

Ora, mio caro dottore, mi chiedo come fa un professionista iscritto all'albo a mettere una dietro l'altra tutta una serie di minchiate come ha fatto lei...

Io credo ormai che è chiaro, almeno per me, CHE SEI UN TROLL, e personalmente non ti rispondero piu, sperando che altri faranno cosi e che tu ti annoi il piu presto possibile di venire qui a passare il tuo tempo... SO CHE LO SCOPO È OTTENERE ATTENZIONI, quindi non tene darò....

ADDIO....
Nei miei post non voglio incitare l'uso di alcuna sostanza, ma ritengo doveroso condividere le informazioni che ho raccolto con l'esperienza per ridurre al massimo i danni di tali condotte. Sconsiglio vivamente a chiunque di assumere qualsiasi sostanza psicoattiva.
#51
Edit




Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.