S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


Psichedelici e Memoria Akashica (o Memoria dei Logos)

#1
Akasha, è un termine sanscrito ( Akash, Ākāśa, आकाश ) che indica l'etere. Akasha in induismo è uno dei 5 grandi elementi , oltre Acqua, Aria, Terra, Fuoco ( i Panchamahbhuta ) con la caratteristica principale di Shabda che significa Suono.
L'Akasha è l'archetipo originale della Creazione sotto forma di frequenze le quali esistono da sempre e per sempre.
Realtà onnipresente del tutto.
Possiamo definire l'Akasha, il contenitore di tutto ciò che esiste, che è esistito e che esisterà, sotto forma di onde magnetiche, quindi di vibrazioni, frequenze e quindi Suono.

L’Archivio Akashico o “Il libro della vita” può essere considerato l’equivalente di un super-computer dell’universo. È questo computer che funge da memoria centrale di tutte le informazioni di ogni individuo che abbia mai vissuto sulla terra.

Sono un elevatissimo regno vibrazionale di Luce, nel quale è contenuta e custodita la memoria dell’intero Universo.

È una dimensione di altissima vibrazione, dove regna l’Amore Incondizionato. Vi risiedono Esseri di Luce, Maestri, Guide spirituali.

Ogni essere, cosa, atto, pensiero, intenzione, parola, emanano un’energia di una determinata vibrazione, la cui informazione viene “archiviata” in quell’enorme banca dati.
Ciascuna galassia, pianeta, pietra, oggetto, pianta, animale ha un proprio Registro Akashico, che contiene la registrazione della propria memoria evolutiva.
Arrivando agli esseri umani, è come se ognuno di noi avesse in quella biblioteca un proprio”Libro della vita”, in cui è registrato tutto quello che ha sperimentato in ognuna delle sue incarnazioni.
Nei Registri è anche contenuta l’informazione del karma dell’individuo, della sua famiglia, della natura del suo personale cammino evolutivo, e delle connessioni karmiche che lo uniscono agli altri esseri umani, nonché dei patti animici, ovvero i patti che la nostra anima ha stipulato prima di incarnarsi.


Più che un semplice contenitore di eventi, l’Archivio Akashico contiene ogni azione, parola, sentimento, pensiero e intenzione che sia mai avvenuto in qualsiasi momento della storia mondiale. Al contrario di un semplice magazzino di memoria, questo Archivio Akashico è interattivo, poiché esercita una grandissima influenza sulla nostra vita di ogni giorno, le relazioni, i sentimenti, i sistemi di credenze e le realtà potenziali che attiriamo su di noi

L’Archivio Akashico contiene l’intera storia di ogni anima, sin dall’alba della Creazione. Questo archivio ci connette tutti gli uni agli altri, e contiene ogni simbolo archetipo o racconto mitologico che abbia mai influenzato profondamente il comportamento e le esperienze dell’uomo.
L’archivio Akashico ispira i sogni e le invenzioni, provoca l’attrazione o la repulsione tra gli esseri umani, modella e foggia i livelli della consapevolezza umana, costituisce una porzione della Mente Divina, è il giudice e la giuria imparziali che cercano di guidare, educare e trasformare ogni individuo per farlo evolvere al meglio delle sue possibilità, e infine incarna una matrice fluida e sempre mutevole di futuri possibili che diventano attuali quando noi esseri umani interagiamo e impariamo dai dati che si sono già accumulati.
Già agli inizi del ventesimo secolo Nikola Tesla, padre della moderna tecnologia delle comunicazioni, parlava di un “medium originale” che riempiva lo spazio, paragonandolo all'Akasha, l'etere portatore di luce. Nel suo articolo inedito del 1907, “La più grande conquista dell'uomo”, egli scriveva che questo medium originale, una sorta di campo di forze, diventava materia quando il Prana - l'energia cosmica - agiva su di esso, mentre quando l'azione cessava, la materia svaniva e avveniva il ritorno all'Akasha. Poiché questo medium riempiva tutto lo spazio, ogni cosa che accadeva nello spazio poteva essere riferita a esso. Lo spazio curvo proposto da Einstein, sosteneva Tesla, non era la risposta.
Tuttavia, alla fine del primo decennio del ventesimo secolo, i fisici adottarono il quadridimensionale spazio-tempo matematico di Einstein - con l'eccezione di pochi teorici anticonformisti - rifiutandosi di prendere in considerazione qualsiasi idea di etere, medium o campo di forze che riempiva lo spazio. L'ipotesi di Tesla cadde in discredito e fu abbandonata. Oggi è tornata a nuova vita. Bohm, Puthoff, Stapp e un piccolo, ma crescente, gruppo di scienziati hanno riscoperto il ruolo delle informazioni nella natura, localizzando il campo di informazioni della natura nel vuoto quantistico, quel “mare di energia” molto discusso, e poco compreso, che riempie lo spazio cosmico.

Secondo l'astronauta dell'Apollo Edgar Mitchell, le informazioni fanno parte della sostanza stessa dell'universo: sono parte di una “diade” di cui l'altra metà è l'energia. Le informazioni sono presenti ovunque e sono esistite sin dalla nascita dell'universo. Il vuoto quantistico, diceva Mitchell, è il meccanismo olografico di informazioni che registra le esperienze storiche della materia.



L’Archivio Akashico: Il libro della vita | Innernet
L'esperienza Akashica - Leggere il campo di memoria e informazione del Cosmo - ALTRO GIORNALE
Akasha - Akashica
L'esperienza Akashica - Leggere il campo di memoria e informazione del Cosmo
Registri Akashici: La Memoria dell'Universo - Quantic Magazine
Le scelte dell'Anima custodite nei Registri Akashici - Quantic Magazine
Registri Akashici: La Memoria dell'Universo - Quantic Magazine
Leggi generali della reincarnazione | Fisica Quantistica e Conoscenze al confine



Tutto ciò può esser anche vero. Usando psichedelici (se non si è maestri nell'entrare in stati non-ordinari senza sostanze) c'è questa guida superiore che insegna ed accudisce. (vedi amazzoni e scoperta dell'Aya o del cianuro)

' a écrit :
dio balla / god dances

ed è felice / and he's happy


Albert Einstein:

«
Tutto è energia e questo è tutto quello che esiste. Sintonizzati alla frequenza della realtà che desideri e non potrai fare a meno di ottenere quella realtà. Non c’è un’altra via. Questa non è filosofia. Questa è fisica.»

«Everything is energy and that’s all there is to it. Match the frequency of the reality you want and you cannot help but get that reality. It can be no other way. This is not philosophy. This is physics.»




Topics apparemment similaires...
  Magic Places (luoghi psichedelici) Mushroomer 51 7,273 21/09/2015 21:53
Dernier message: Horror Vacui
  Luoghi Psichedelici hornetgreen 1 1,463 15/09/2015 07:36
Dernier message: MENE
  fumetti psichedelici acid trip 2 7 3,705 21/01/2015 18:46
Dernier message: TodosAnti
  Uso di Psichedelici sotto la guida di uno Sciamano hendrix68 9 1,287 11/12/2014 20:07
Dernier message: Abej^a G.
  Gli psichedelici sono agenti decondizionanti? sd&m 1 935 27/06/2014 18:52
Dernier message: Abej^a G.
  psichedelici e salute mentale shamano 0 646 12/05/2014 19:18
Dernier message: shamano
  Animali allucinogeni-psichedelici jdesesseintes 8 2,450 29/03/2014 18:35
Dernier message: Abej^a G.
  Sensibilità agli psichedelici Lalocomotiva 2 787 14/12/2013 14:47
Dernier message: CrazyFractalHaze
  "Giocattoli" psichedelici Jackjack 34 4,771 04/10/2013 10:52
Dernier message: Cercopiteco
  psichedelici e "rottura" volontaria sd&m 4 1,331 06/12/2011 17:22
Dernier message: Nullè



Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.