S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


Prima esperienza Truffles Pajaritos

#1
Ciao a tutti! Happywide In attesa dei famigerati 20 post per poter scrivere nella sezione Esperienze, vorrei raccontarvi qui il mio primo emozionante sguardo nel mondo della Psilocibina.

Data:
Venerdì 6/2/15
Sostanza:
Psilocibe Pajaritos (potenza medio-bassa)
Dosaggio:
9g freschi a testa
Setting
: Casa mia con un amico (che chiamerò G.), mattina, fuori nevica

Ore 08:20
G. arriva a casa mia, per me è la prima volta mentre lui è alla seconda esperienza, decidiamo di preparare il tutto e fumiamo un joint prima di iniziare ad assumere i tartufini. Non troppo tuonati dalla canna rientriamo ed iniziamo a mangiarli accompagnati solo da un po' d'acqua, gusto all'inizio non così terribile ma in seguito pessimo e nauseante, tanto da doverli mandare giù verso la fine tipo pillole con l'acqua, per fortuna zero nausea per tutta la durata dell'effetto. Finiamo di mangiarli verso le 08:40 e ci mettiamo a guardare I Pirati dei Caraibi 2, aspettando che salgano.

Ore 9:40
Iniziano i primi effetti molto leggeri, colori vividi e iniziano a risaltare le zone illuminate (sempre riferito al film) ma niente di particolare. Inizio a sentirmi leggermente eurofico, mi viene da ridere senza motivo così cerco di trattenermi, quando la prima cosa strana che noto è il tubo del narghilè sul quale batte la luce che si fa più tredimensionale, quasi a venire verso di me: d'un tratto realizzo che mi sembrava bellissimo (è sbagliato "sembrava", in quel momento lo era!) e mi stupisco di non averlo mai notato prima, dopodichè ritorno sul film. A G. salgono di colpo mentre io ho effetti molto leggeri e graduali, quando ad un tratto BAM! spalanco gli occhi (non so perchè) e la scrivania si fa sempre più grande e viene verso di me ad un ritmo incontrollabile senza però (ovviamente) mai toccarmi in quanto ero fermo, perciò realizzo di come io la stessi vedendo sempre normale ma lo svarione era tutto nella mia mente: mi spiego meglio, non avevo vere e proprie visuals (non ne ho avute proprio in tutto il viaggio, un po' per la scarsa quantità un po' perchè i Pajaritos da quanto ne so danno un effetto più mentale che visuale), ma mi si era completamente sballata la concezione della distanza, lo spazio tra la fine del tavolo e l'inizio della tastiera (circa 25cm) era sempre uguale, ma più lo guardavo più mi sembrava immenso.

Ore 10:30
Dopo esserci guardati un po' intorno ed aver preso confidenza con quel nuovo mondo, a G. viene una voglia improvvisa di fumare una sigaretta, solo che non ne ha e decidiamo di andare a comprarle, dimenticando il film rimasto a metà. Problema: non si trovano le chiavi, che dovevano essere in camera per forza, solo che noi iniziamo a cercarle nei posti più assurdi che però in quel momento ci parevano avere un senso (siamo andati a cercarle perfino in terrazzo), inoltre continuavamo a cercarle in tasca tipo ogni 5 secondi, pensando che se la volta prima non le avevamo trovate magari al prossimo tentativo potevano esserci. "Le tasche sono un'avventura!" (Cit. G.) Infatti, l'effetto non era solo visivo e mentale ma anche tattile e molto emozionante (io mi intrippavo a toccare le cose tonde) Morale della favola: le chiavi non si trovano e decidiamo di uscire senza.

Ore 11:30 (la vicenda delle chiavi è durata abbastanza ahaha)
Usciamo in strada nel picco del viaggio sotto la neve che cadeva a grossi fiocchi, la parte visuale qui si è fatta sentire già di più: guardando le case e le strade, la prima cosa che notavo non erano più le forme e i colori, ma i parallelismi e le linee che si intersecavano tra di loro (in una strada in discesa le case sembravano tagliate a metà dalla strada, anche se erano sempre state così!).

Ore 12:30
Dopo essere stati un'oretta a fare discorsi incredibili, l'effetto inizia a scendere. Interessante è stato il fatto che nonostante da quando hanno iniziato a salire non abbiamo smesso di parlare nemmeno un secondo (sentivo come se le idee mi crescessero in testa tipo capelli, a centinaia), dopo un po' abbiamo realizzato che era inutile perchè bastava iniziare una parola che l'altro aveva già capito tutto il discorso, poichè stavamo pensando esattamente le stesse cose. A me sale una voglia davvero incotrollabile di fumare un joint, così torniamo a casa e fumiamo qualche canna aspettando le pizze e ascoltando musica.

Conclusione
Viaggio relativamente leggero, posso comunque dirmi soddisfatto e molto incuriosito da questo nuovo mondo. In effetti, ho notato che mentre quando devo riferirmi alla fattanza dico ad esempio "quando ero fatto", con i tartufini mi viene più spontaneo parlarne come "quando ero lì", come se si trattasse proprio di una dimensione differente (questo è stato uno degli argomenti principali dei lunghi discorsi filosofici). Tra qualche giorno la seconda esperienza, questa volta vedrò di prenderne un po' di più e di certo non mancherà il report.
"...ma nella gonna di Giuditta potei vedere chiaramente ciò che, se fossi stato un pittore di genio, avrei potuto vedere nei miei vecchi calzoni di flanella. Non molto, sa Iddio, in paragone con la realtá, ma abbastanza per far loro comprendere almeno un poco del vero significato di ciò che nella nostra patetica imbecillità chiamiamo "mere cose" e trascuriamo preferendo la televisione." (Aldous Huxley)
#2
eheheh leggerina ma carina dai...

MindSlave a écrit :
In effetti, ho notato che mentre quando devo riferirmi alla fattanza dico ad esempio "quando ero fatto", con i tartufini mi viene più spontaneo parlarne come "quando ero lì", come se si trattasse proprio di una dimensione differente


mi hai fatto molto sorridere dicendo questo...è proprio vero! Wink
#3
Citation :dopo un po' abbiamo realizzato che era inutile perchè bastava iniziare una parola che l'altro aveva già capito tutto il discorso, poichè stavamo pensando esattamente le stesse cose. A me sale una voglia davvero incotrollabile di fumare un joint, così torniamo a casa e fumiamo qualche canna aspettando le pizze e ascoltando musica.

La stessa cosa era successa a me e il mio amico con il San Pedro...
#4
JOLLY a écrit :
eheheh leggerina ma carina dai...

Si molto leggera, ma rimedierò Wink
"...ma nella gonna di Giuditta potei vedere chiaramente ciò che, se fossi stato un pittore di genio, avrei potuto vedere nei miei vecchi calzoni di flanella. Non molto, sa Iddio, in paragone con la realtá, ma abbastanza per far loro comprendere almeno un poco del vero significato di ciò che nella nostra patetica imbecillità chiamiamo "mere cose" e trascuriamo preferendo la televisione." (Aldous Huxley)
#5
Ahaha hai ragione mi sono espresso male, intendevo che si mi viene da ridere, ma capisco che è senza motivo così cerco di trattenermi per quanto posso per non scoppiare a ridere a caso
"...ma nella gonna di Giuditta potei vedere chiaramente ciò che, se fossi stato un pittore di genio, avrei potuto vedere nei miei vecchi calzoni di flanella. Non molto, sa Iddio, in paragone con la realtá, ma abbastanza per far loro comprendere almeno un poco del vero significato di ciò che nella nostra patetica imbecillità chiamiamo "mere cose" e trascuriamo preferendo la televisione." (Aldous Huxley)


Topics apparemment similaires...
  Esperienza truffles Mexican Alfaprivativo 0 1,665 23/09/2015 21:55
Dernier message: Alfaprivativo
  Come prepararsi a un'esperienza con la DMT? Shivaya. 5 3,216 17/09/2015 14:14
Dernier message: Shivaya.
  Prima esperienza LSD: Flashback. HDDP o postumi? Liuk92 8 1,806 22/08/2015 11:11
Dernier message: Liuk92
  Consigli per una prima esperienza con i funghi allucinogeni? Iccc 9 5,423 20/07/2015 13:34
Dernier message: NotrOxygen
  prima volta MD gian2991 16 2,484 09/07/2015 14:46
Dernier message: BlueFire
  LSD. Prima volta.RANT in after s3ann 2 788 04/07/2015 02:29
Dernier message: s3ann
  La mia prima volta con Achuma (esperienza con San Pedro) Inorganico 9 1,131 25/05/2015 20:46
Dernier message: LSyD_
  [Thread Ufficiale] Come approcciarsi a una prima esperienza psichedelica? Unholy 78 6,374 20/05/2015 17:21
Dernier message: Monad
  La mia prima devastante esperienza con l'LSD (alcune domande urgenti) TestaDiCorvo 6 1,687 07/05/2015 20:17
Dernier message: Paolo
  I postumi della mia prima esperienza TestaDiCorvo 8 1,081 06/05/2015 22:13
Dernier message: TestaDiCorvo



Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.