S’enregistrer Bienvenue sur le forum de Psychonaut, un espace de discussion autour des produits psychoactifs et de l’exploration de l’esprit.

Pour prendre part aux discussions, n'hésitez pas à vous inscrire. Nous serions heureux de vous compter parmi nous !

S’enregistrer


Chica

#1
Ciao a tutti.

Ho scoperto che bevanda beveva Jodorowsky nei suoi romanzi, si chiama Chica, una bevanda che ri ricava dal mais.
Il mais, infatti, ho trovato quanto segue:

Psychoactive Effects Of Corn ?

"I noticed that whenever I eat a lot of corn/corn products until that time bed, I have very bizarre and often alarming dreams. Has anyone else had this experience? I know that they use corn to make whiskey, but I've never had dreams resembling this after drinking..."

Inoltre non è una bevanda molto alcolica come si può capire,
http://it.wikipedia.org/wiki/Chicha , Inoltre ecco un altro link interessante:

The Encyclopedia of Psychoactive Plants: Ethnopharmacology and Its Applications - Christian Rätsch - Google Libri

e anche:

Corn Silk - Ethnobotany - The Corroboree

Finisco col diro che su samorini.it trovate molto sull'uso del mais, infatti è lì che poi crescerà il famoso parassita, :lol: , ma anche il mais da solo ha buone pontenzialità, perlomeno come birretta non troppo alcolica, e magari, boonaa. :drool:

how to make it:
https://www.youtube.com/watch?v=jyImTkDIXGU (in spagnolo subbato in eng)
#2
Molto interessante la questione del mais! Vorrei provare...
Riguardo alla bevanda, nel video non spiega effettivamente come si fa ._.

Ho trovato una ricetta in italiano, ecco: [URL="http://decimo-mercalli.blogspot.it/2012/05/chicha-de-jora-preparazione.html"]http://decimo-mercalli.blogspot.it/2012/05/chicha-de-jora-preparazione.html
[/URL]
Quindi se il mais qualcosina di suo la fa, questa speciale birra al di là degli effetti dell'alcol dovrebbe differenziarsi un pochino... Mi hai incuriosito, poi se la beve Jodo! 8)
#3
Da quello che ho capito il mais aiuta a dare energia, sbaglio? o c'è qualcosina in più? Happywide
#4
Ma sì il mais viene semplicemente usato al posto dell'orzo della classica birra da noi diffusa, quindi non ci dovrebbero essere grosse differenze trattandosi di un cereale privo di qualsiasi alcaloide potenzialmente psicoattivo.
Mi incuriosiscono i link del tizio che parla di sogni bizzarri ed allarmanti e quello in cui si parla del silk corn (seta di mais?) che sembrano associare al mais un qualche effetto psicoattivo proprio. Ma temo sia una roba stile "i filamenti della banana sono psicoattivi se fumati?" :grin:

Questa chicha, sarà per Jodo, sarà che non bevo da un po' ma mi fa venire una certa voglia :jook:
#5
Ma Jodo e' astemio! Non so dove tu l'abbia letto, ma forse si riferiva a quando era piu' giovane!

La chicha e' una bevanda tipica delle Ande, una specie di birra/brodino non filtrato. Non molto buona per la maggior parte di noi occidentali.
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
#6
Sisi, era in Psicomagia quando era giovane, confermo.




Utilisateur(s) parcourant ce topic : 1 visiteur(s)

À propos de Psychonaut

Psychonaut.fr est une communauté d'auto-support francophone, dédiée à l'information et à la réduction des risques liés à l'usage des substances psychoactives.