• Moyenne : 0 (0 vote(s))
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Esperienza LSD - Le due vie della sostanza
#1
E' il mio primo report serio, spero di essere capace di dare un risultato piacevolmente leggibile Rolleyes

Riporto questa esperienza avuta da un amico impossibilitato ad usare internet ma che ci teneva a condividere il tutto, personalmente rimango totalmente contrario all'uso di sostanze illegali, userò la prima persona per comodità di esposizione.


Data:
07/08/2015
[B]Sostanza: LSD
[B]Dosaggio: blotter da 220u
[B]Modalità di assunzione: Sublinguale ( con relativo brindisi con gli altri 2 compagni di viaggio
[/B][/B][/B]:nodSmile[B][B][B]
[B]Setting: Casa di un amico al 4 piano
[/B][/B][/B][/B]
Descrizione dell'esperienza

Ore 23.30 -

Ci rechiamo a casa di un nostro amico, eravamo in 3 ed avevamo in mente di rimanere tranquilli per condividere tutta l'esperienza in un ambiente confortevole e, data la poca esperienza, chiuso per evitare spiacevoli evenienze.
Iniziamo con mezzo blotter a testa, una volta "calato" mettiamo un film ( Wolf of Wall Street) per passare piacevolmente il "periodo morto" dell'ascesa della sostanza.
Per tutta la durata del film non abbiamo avvertito nessun effetto rilevante, esclusi qualche formicolio "tipico" ed una forte propensione alla risata, però la tipologia del film ci ha indotti in uno stato d'animo molto euforico e poco "spirituale".

Ore 1.00 -

Dopo aver interrotto il film iniziamo a sentire più marcatamente gli effetti, pareti ed oggetti avevano leggeri movimenti e, fissando una superficie, essa ondulava leggermente.
Come accennato prima, però, il film ci aveva messo addosso una sorta di "carica ignorante" e questo ci ha indotto ad accendere la play station ed iniziare a giocare a GTA V.
Successivamente, e qui sintetizzo, abbiamo passato ridendo a crepapelle per ogni cavolata del gioco fino a circa le

Ore 3.00 -

quando, sotto lamentele per dolori addominali da risata da parte mia, spegniamo il gioco e decidiamo di ridosare con la restante metà del blotter.
Successivamente usciamo in balcone per fumare una sigaretta e notiamo che il paesaggio ( dal quarto piano, su una zona industriale quindi decisamente poco bello in situazioni normali) era meraviglioso con le luci dei lampioni che sfarfallavano e si muovevano in giochi luminosi stranissimi ( niente di esagerato comunque e, in ogni caso, niente allucinazioni vivide).
Inoltre, stendendoci sul divano, notavamo tutta la stanza muoversi in diverse maniere, i quadri erano in tre dimensioni ed in movimento e la luce soffusa della stanza giocava con i nostri occhi.

Da qui in poi passo alla parte più personale dell'esperienza, essendoci stato un netto stacco dalla via "divertente" della sostanza alla via più "introspettiva"

Ore 3.30 -

Premesso che a me sembravano passate almeno 2 ore dall "ridosaggio" decido di stendermi sul divano per godermi, finalmente, la parte da me preferita : la sinergia tra pensiero e musica.
Mi infilo le cuffie nelle orecchie ed inizio ad ascoltarmi brani di musica classica, assoli di pianoforte moderno e brani analoghi.
BAAM, un'esplosione di colori, pattern e frattali nella testa subito seguiti da tantissimi viaggi mentali ( chi la conosce sa di cosa parlo, impossibile descriverli tutti) tra cui, quello più ricorrente per la mia testa bacata, quello di sfrecciare a grande velocità su lande desolate oppure paesaggi bellissimi fino ad arrivare ad una fortezza nera, nella quale non potevo entrare in quanto delle voci mi dicevano di non essere pronto ( questo è un viaggio ricorrente in ogni esperienza, forse forse vado a fare un paio di sedute dallo psicologo :grinSmile

Ore 4.30 c.a. -

In compagnia di amici cari la fase "spirituale solitaria", almeno per me, dura sempre poco in quanto preferisco condividere emozioni e risate coi compagni di viaggio quindi siamo ritornati tutti "l'uno dall'altro" per condividere i trip avuti e per continuare a ridere come dei matti dicendo cavolate o impelagandoci in discorsi filosofici.
(Piccola parentesi : io sono un tipo leggermente paranoico, qualsiasi sostanza abbia assunto non è mai riuscita a togliermi la mania di controllare lo stato delle persone presenti con me)

Ore 6.30/7.00 -

Oramai sentivamo la sostanza scemare ( per finta, la bastarda ti lascia delle piccole tregue, per poi attaccarti dopo :nod: anche se, per tutto il tempo, hai quel bellissimo brividino che ti fa capire che è sempre li con te, che non te la cavi con così poco!) di conseguenza abbiamo preparato dei caffè ed una colazione a base di biscotti e the freddo finchè, ad un certo punto, quasi in contemporanea, ci risale a tutti e tre alla vista della luce del giorno e del paesaggio esterno illuminato.
Dopo aver contemplato il "mondo esterno" decidiamo di chiudere le persiane per ricreare la penombra e ci perdiamo ancora in qualche viaggio in solitaria.

Ore 9.00 c.a.

Decidiamo di accendere la TV e guardarci un bel film ( ormai gli effetti più marcatamente spirituali della sostanza stavano realmente scemando) e mettiamo Cloud Atlas, lo guardiamo tutto d'un fiato ( non senza intermezzi di battute idiote che riprendevano le risate delle ore precedenti).

Ore 12.00 c.a.

Ora si fa sentire solo la stanchezza fisica ( ma non il sonno!) che lasciano in eredità le 24 ore di veglia di cui 12 in trip, iniziamo a mettere apposto la casa del nostro amico ed a scambiarci pareri un pò più lucidi sull'esperienza; decidiamo di attendere ancora un paio d'ore per lasciarlo, in quanto dovevamo guidare e volevamo essere sicuri.

Ore 14.30 c.a.

Rientro a casa, crollo nel letto ma non riesco a dormire, rimugino sui viaggi della notte precedente e, inoltre, l'effetto anti-sonno sembra essere ancora attivo.

Ore 19.30 c.a.

Passato tutto il pomeriggio nel letto decido di uscire con la ragazza, si fa l'1 di notte e finalmente riesco a dormire.

Spero di essere stato abbastanza "bravo", scusate eventuali errori ma è veramente tanti anni che non scrivo più testi lunghi, anche se adoravo farlo.

Grazie a chi mi leggerà.
  Répondre
#2
Bello! E scritto bene dai!

Però, ti consiglio di scrivere senza corsivo e senza grassetto, secondo me si legge meglio. Ma se vuoi lasciarlo così tranquillo, non c'è niente di male.
... noi scendiamo in piazza, siamo democratici, siamo antifascisti, la realtà è più avanti! Siamo sempre indietro!
[cit: Giorgio Gaber]

Se è assolutamente necessario che l’arte o il teatro servano a qualche cosa, dirò che dovrebbero servire ad insegnare alla gente che ci sono attività che non servono a niente e che è indispensabile che ci siano.
[cit: Eugène Ionesco]

“Fanno quello che vogliono, ma quel che si può non possono farlo. Chi può, può soltanto l’impossibile”.
[cit: Carmelo Bene]



Ogni frase da me riportata è da ritenersi falsa, inventata e senza nessun fondamento scientifico-logico-razionale
  Répondre
#3
Psycore a écrit :Bello! E scritto bene dai!

Però, ti consiglio di scrivere senza corsivo e senza grassetto, secondo me si legge meglio. Ma se vuoi lasciarlo così tranquillo, non c'è niente di male.

Recepito ed eseguito, grazie del consiglio! :-)
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  Week end all'insegna della musica e fratellanza MENE 7 752 26/06/2015 07:01
Dernier message: MENE
  Sull'orlo della follia Pagan Atheist 39 6,207 04/12/2014 21:27
Dernier message: ProtoZoon
  ESPERIENZA-5f akb 48 ARABONG 3 954 15/06/2014 14:26
Dernier message: ARABONG
  esperienza LSZ Kroffy 9 2,248 25/05/2014 15:08
Dernier message: Kroffy
  Spettacolo! Ho avuto finalmente modo di provare l'estrazione della COCA!!! Maiastrillo 10 2,874 05/02/2014 15:18
Dernier message: Lalocomotiva
  Esperienza con LSD Dippold 6 3,454 13/01/2014 20:51
Dernier message: ProtoZoon
  esperienza UR 144 ARABONG 21 2,689 24/07/2013 19:04
Dernier message: chemardo
  Esperienza 4-aco-dmt mcr 4 1,617 30/12/2012 05:04
Dernier message: mcr
  Trasformazione diretta della materia *strofario* 7 3,514 17/03/2011 07:29
Dernier message: desenntir
  Innalzamento della temperatura e salute del micelio 0 277 Il y a moins de 1 minute
Dernier message:

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)