• Moyenne : 0 (0 vote(s))
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Papaver rhoeas (papavero comune o rosolaccio)
#61
A leggere qua Does papaver rhoeas make opium
sembrerebbe non contenere né morfina né codeina (se non in proporzioni irrilevanti) ma contenere invece, tra gli altri alcaloidi, tebaina.
  Répondre
#62
Si che erano irrilevanti lo sapevo, forse non mi sono spiegato bene... Pero qualcuno qui sul foro ha postato i vari studi per comparare papaverum somniferum e papaverum rhoeas pero non mi ricordo dove.... Li ho letti tipo un anno emmezzo fa o piu...
  Répondre
#63
scusatemi, lo so, lo so, ma per chi non lo sa..

...e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore

sparagli Piero , sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue
cadere in terra a coprire il suo sangue

e se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore

e mentre gli usi questa premura
quello si volta , ti vede e ha paura
ed imbracciata l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia

cadesti in terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chiedere perdono per ogni peccato

cadesti interra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato un ritorno

Ninetta mia crepare di maggio
ci vuole tanto troppo coraggio
Ninetta bella dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno
Video/Audio embedding in signatures is disabled. To enter the URL as link, please use the "amoff" MyCode. URL
  Répondre
#64
oldbrand7 a écrit :scusatemi, lo so, lo so, ma per chi non lo sa..

...e mentre marciavi con l'anima in spalle
vedesti un uomo in fondo alla valle
che aveva il tuo stesso identico umore
ma la divisa di un altro colore

sparagli Piero , sparagli ora
e dopo un colpo sparagli ancora
fino a che tu non lo vedrai esangue
cadere in terra a coprire il suo sangue

e se gli sparo in fronte o nel cuore
soltanto il tempo avrà per morire
ma il tempo a me resterà per vedere
vedere gli occhi di un uomo che muore

e mentre gli usi questa premura
quello si volta , ti vede e ha paura
ed imbracciata l'artiglieria
non ti ricambia la cortesia

cadesti in terra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che il tempo non ti sarebbe bastato
a chiedere perdono per ogni peccato

cadesti interra senza un lamento
e ti accorgesti in un solo momento
che la tua vita finiva quel giorno
e non ci sarebbe stato un ritorno

Ninetta mia crepare di maggio
ci vuole tanto troppo coraggio
Ninetta bella dritto all'inferno
avrei preferito andarci in inverno
l'unica parte che si potrebbe quasi considerare in topic non l'hai messa XD
La sezione italiana del forum si è spostata all'indirizzo http://forum.psiconauti.net/
  Répondre
#65
scusa soringx,se hai tempo potresti mettere l'estrazione in modo preciso? :mrgreen:
[Image: 98898989.gif.html]
  Répondre
#66
Molto interessante questo argomento, soprattutto ora che è pieno di papaveri si potrebbe sperimentare. soringx nel frullato hai messo tutta la pianto giusto? petali, capsule, foglie, radici...
  Répondre
#67
sorringx non ho capito bene per avere quella specie di fumo di papavero se si può definire così, hai pestato 20 papaveri riducendoli a una poltiglia che poi compattata è diventata tipo pastosa?
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#68
io per ottenere quella specie di fumo di papavero ho usato lo stesso metodo del lattucario...
  Répondre
#69
noooo quel metodo è lentissimo............ ma tu incidevi la capsula del papavero come per l'oppio?
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#70
li ho tritati nel frullatore/blender e poi per non sprecare niente ho usato l'acqua di risciacquo del frullatore per farli bollire....lento ma non + di tanto, conta che hai meno mole da far bollire, quindi anche un pò meno acqua...ho provato ad incidere, ma esce una cosa irrisoria, quando esce qlcosa...
  Répondre
#71
ma anche a te ti ha dato effetti simili a quelli descritti?
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#72
Estrazione acido base per estrarre...
Dovrebbe essere più o meno come si fa per il DMT estratto dalla parte vegetale (;
  Répondre
#73
l'ho assaggiato fumandolo tipo oppio, niente sigaretta...ma lo devo testare ancora bene..mi ha fatto, ma non so spiegarti bene xchè avevo fumato anche joint;no kmq non è scomparso niente dalla mia vista, lo definirei rilassante ma con la testa abbastanza lucida, cmq si, divertita come le canne le prime volte che fumi...forse con questo metodo esce meno potente, anche io sarei curiosa di conoscere qualche altro modo di estrazione....
  Répondre
#74
tipo oppio ovvero pipa o stagnola? non mi intendo come si fumi l'oppio, cosa sarebbe un estrazione acido base? scusate l'ignoranza
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#75
Oppio può essere fumato con pipe apposite o con stagnola, ma penso intendesse stagnola..
Estrazione acido base è un estrazione che fa in modo che in un solvente rimangano intrappolati gli alcaloidi,
e in seguito all'evaporazione del solvente resti l'alcaloide, ovviamente nonpiù in soluzione (;
Spiegazione veloce veloce, se non capisci te la spiego meglio (;
  Répondre
#76
interessante headache...e che genere di solvente si potrebbe usare?alcool 95°? scusate ma son veramente ignorante per quanto riguarda la chimica....

cmq ho usato il classico fondo di caffettiera, coltello roventissimo e bottiglia tagliata per incanalare il fumo...
  Répondre
#77
Principalmente distillati di petrolio, non ho idea di quello migliore da usare in questo caso, ma penso che l'etere di petrolio o nafta per zippo vadano benissimo...
  Répondre
#78
la nafta per zippo perchè è + volatile dell'alcool, giusto?quindi dovrei solo mettere a macerare per un pò il papavero tritato in quetsa nafta, poi filtro e lascio evaporare?
  Répondre
#79
No..dipende anche dalla polarità del solvente..
Comunque in teoria devi mettere il prodotto frullato preferibilmente secco dentro a un volume simile di acqua basificata..
Le molecole attive si scioglieranno nell'acqua e quindi mettendo un solvente nell'intruglio e mescolando aspetti la decantazione e
ritiri il solvente e basta che metti in un piattino a far evaporare.. Dovrebbero restare dei residui gommosi (perchè non tutti gli alcaloidi cristallizzano)
che dovrebbero essere la cosa che vi interessa... se è veramente rilassante e leggermente sedativo e funziona come sonnifero (aspetto conferme) lo faccio volentieri e lo uso come rimedio per il sonno Big Grin
  Répondre
#80
forse dopo vado a fare un giro fuori a cercare un pò di papaveri ma.. se uno non avesse della nafta o etere non potrebbe usare altro? sennò cerco uno di quelli. ma i papaveri per forza secchi? se li metto freschi rischio di rovinare tutto?
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#81
No ma secchi è meglio perchè rilasciano più velocemente le sostanze e hanno molta meno clorofilla...
Ad esempio il the si fa con le foglie secche o fresche? secche ovviamente xD
Penso si possa fare anche con papaveri freschi ma anche altre schifezze vengono prese dal solvente e di conseguenza ne
risente la "qualità" ma soprattutto il sapore...
  Répondre
#82
ok....ho capito il procedimento, l'acqua basificata la faccio aggiungendo bicarbonato? scusa ma davvero sono ignorantissima a riguardo...ah e l'acqua poi si ritira velocemente insieme al solvente??... grazie della pazienzaBig Grin

appena lo testo benebene ti faccio sapere Rolleyes
  Répondre
#83
uhm se da degli effetti e haun buon sapore si potrebbe fare un mistone fumo-tabacco-papavero ma per gli effetti se voi lo fumaste senza sapere cosa sia direste che è oppio fumo o qualcos'altro?
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#84
col tabacco non l'ho provato, ma ti assicuro che frigge bene da solo e si gonfia facendo un bel pò di fumo, molto di+ del lattucario...
bella domanda! non so ancora darti risposta.... ma così a sentimento ti dico che è un mix di effetto che non riconduco completamente ne a uno ne all'altro...
  Répondre
#85
L'acqua non la devi prendere insieme al solvente, devi prendere solo il solvente che viene a galla rispetto all'acqua, come fosse olio d'oliva...
Dovresti anche usare qualcosa di più forte del bicarbonato, se hai la possibilità usa soda caustica (:
Non preoccuparti, siamo in un forum per aiutarci alla fine no? e a me piace sempre essere d'aiuto in qualche modo Wink
Comunque del resto non ne so niente, ne di aspetto, ne di sapore ne di effetto, che comunque credo sia piuttosto blando..Ma dalla descrizione dell'esperienza sembra decente come effetto (;
  Répondre
#86
ooook! understand! grazie infinite della piccola lezione di chimica Big Grin...next time provo questo metodo che sembra semplice e veloce (almeno dopo che te lo spiegano...)... si si, effetto blando, non è mica salvia ahahahah.... ma essendo gratis perchè non provare :yawinkle:
  Répondre
#87
rieccomi Big Grin avevo la tastiera a puttane non andavano alcune lettere, e non riuscivo a rispondere Big Grin comunque x l'estrazione vi metto un messaggio k ho mandato a un altro utente:

frullato le piantine intere (esclusi i petali e le foglie, quindi fusto e cappocchie) poi ho aggiunto un pò di soda caustica (scaglie) non serve una misurazione giusta, aggiungi e mischia fin che quello che ce nel frullatore diventa caldissimo (sui 60° non serve il termometro, basta toccare il contenitore x accorgersene :grin:) adesso filtri quello che hai ottenuto con un filtro non troppo stretto. tipo calzamaglia. devi eliminare i residui solidi solo e ti rimane un liquido verdognolo. al quale aggiungi la stessa quantità di acqua e la stessa quantità di solvente(etere, kerosene, butano(ricarica zippo)). mescoli il tutto e poi lasci riposare fin che si creano 3 strati. sopra c'è il solvente in mezzo c'è quello che serve a te e sotto c'è la soluzione acquosa acida. con una pippetta, cucchiaio vedi come ti trovi meglio elimina più solvente possibile da sopra (che tra l'altro potrai riutilizzare). adesso recuperi lo strato in mezzo pippetta\cucchiaio facendo attenzione a non prendere nulla dallo strato di sotto se non vuoi ritrovarti a fumare soda caustica :grin: meglio che hai un pò di perdita di materiale, piuttosto che ti ritrovi qualcosa dentro. prendi 5-6 filtri da caffè\tè di carta e mettici dentro quello che hai recuperato. ci vorrà un paio di orette prima che si filtri il tutto. appena vedi che nel filtro ti rimane una specie di gelatina unta verdognola, ci sei quasi. il liquido che hai filtrato deve rimanere più chiaro possibile, se ci vedi abbastanza verde dentro filtra di nuovo. ora fai scaldare un piatto e mettici dentro quello che trovi nei filtri. ogni tanto riscalda il piatto (x velocizzare l'evaporazione del solvente) e ti rimarà una specie di crosta marrone. grattala con qualcosa lametta coltello e quello che hai ottenuto è quello che puoi fumare :grin: giratelo in una canna (3 quarti tabacco, 1 quarto sostanza) e goditi il viaggio :grin: unica cosa, non metterne troppo che senno non brucia Wink fammi sapere come va. se hai dubbi chiedi pure
  Répondre
#88
Metodo interessante Soringx, grazie per averlo condiviso Wink
Una domanda: hai usato le piantine e capsule secche o ancora fresche?
  Répondre
#89
Procedura interessante Smile

angel10 a écrit :Una domanda: hai usato le piantine e capsule secche o ancora fresche?

Credo abbia usato parti ancora fresche (visto il colore verde della gelatina di cui parla)..

io non ho ben capito una cosa: la parte da utilizzare è quella specie di gelatina che rimane nei filtri?.. (e nell'acqua filtrata non rimangono resine e principi attivi disciolti?)..
  Répondre
#90
fresche fresche Big Grin si si quella specie di gelatina però e da far evaporare il solvente e diventa una spece di resina dura. non c'è acqua. i principi attivi vengono 'catturati' la maggior parte nel solvente. bhè certo un pò di perdita ne hai, ma tanto è pieno di papaveri in giro Big Grin
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  Papaver Somniferum ilgrinch 336 65,321 16/08/2015 22:28
Dernier message: Natur4l
  Papaver Setigerum angel10 12 3,646 23/04/2014 12:00
Dernier message: Karonte
  Glaucium flavum (Papavero giallo) sd&m 1 3,113 22/04/2012 23:12
Dernier message: flcl

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)