• Moyenne : 0 (0 vote(s))
  • 1
  • 2
  • 3
  • 4
  • 5
Leonotis Leonurus (Wild Dagga)
#31
dunque... questa wild dagga mi ha aperto le porte della percezione e mi ha fatto capire che se sono qui a fumare fottuti fiori arancio vellutati e neri estratti caramellosi vuol dire che stò messo proprio male...
Non fa assolutamente nulla, l'ho fumata in tutti i modi, anche inalata a mo di oppio, dopo tutte queste prove credo che passerò a fumare anche i gerani della mia defunta nonna, tanto peggio di così non si può.
La prima fumata che ho fatto probabilmente mi ha suggestionato un po e credo che sia proprio questa suggestione a far scrivere alla gente che questa roba funziona...
I principi attivi ci saranno anche ma io personalmente fumadola non ho ottenuto nulla di nulla, e se fosse tutta una leggenda metropolitana?
Intendo dire che questa gente, inevitabilmente guadagna soldi vendendo fiori secchi!
Sono piuttosto demoralizzato, non credo basti a farmi demordere dalla ricerca perchè cmq credo che la fuori ci sia (e la troverò!) un erba che realmente da buoni effetti.
Non ho altro da dire...
  Répondre
#32
Io continuo a dare fiducia a questa pianta ed alla vaporizzazione. Sarà perché ora finalmente si è ambientata e sta crescendo bene nel mio spazio verde:

[Image: 10dysyt.png]

Vorrei anche un piccolo consiglio. Ho tre piantine, due non brillano molto in salute, mi conviene lasciare solo la migliore (che vedete al centro) oppure continuare così?
I never found a companion that was so companionable as solitude.

Henry D. Thoreau
  Répondre
#33
Secondo me non è da svalutare...dipende dalla dose...oppure, dal ceppo al quale appartiene.
Sta di fatto che l'ho piantata, vedremo come sarà...
  Répondre
#34
Ho provato a tritare, quasi polverizzando, circa 4 grammi di fiori di wild dagga (che avevo lì da un paio d'anni).
Poco più di 3 grammi l'ho incapsulati, mentre il restante è stato caricato su una bong.
Ho ingerito le capsule, e dopo circa 40-50 minuti ho fumato la bong. Il sapore non è stato fastidioso come quando in passato provai a farci dei joint misti in tabacco.
Finita la bong mi sono steso sul letto e devo dire che qualche effetto leggero l'ho percepito: leggero rilassamento sia fisico che mentale, sonnolenza, formicolio diffuso e poco altro... Non saprei dire se questi effetti sono stati provocati sia dall'assunzione tramite pillole che tramite bong... Comunque sono stato un po' sul letto ad ascoltare la musica e praticamente mi stavo quasi addormentando poi mi sono dovuto alzare dopo non so, 20-30 minuti al massimo e praticamente non sentivo più alcun effetto.
Diciamo che come intensità di effetti usando la scala di shulgin darei un +/- tendente al +.
Personalmente non mi interesserebbe granché, anche avendone la possibilità, riprovare questa pianta in futuro; anche se c'è da dire che le parti che avevo io erano i fiori ma quasi zero petali, può darsi che con la stessa quantità di soli petali possa valere la pena sperimentare su questa pianta.

Questo è il mio resoconto, visto che alcuni di voi hanno seminato e stanno crescendo questa pianta sarò ben lieto di ascoltare i vostri report di primissima mano :yawinkle:
  Répondre
#35
Scusate l'ignoranza, :tear:ho visto questi fiori di wild dagga sul sito di Shayana in vendita.
Volevo sapere se vanno mescolati con tabacco normale o cosa.
Inoltre sempre sul solito sito ho visto anche la Cannabis Sativa, ma non vedo molti commenti quindi
volevo sapere se qualcuno la ha provata, gusto ed effetti.
Grazie a tutti!
  Répondre
#36
Horror Vacui a écrit :[Image: 10dysyt.png]
Ebbene non si tratta di Leonotis Leonurus, bensì di Leonotis Nepetifolia. Vi rimando qui per ulteriori info e per un test - si spera - a breve: http://www.psychonaut.com/piante/43993-l...post692126
I never found a companion that was so companionable as solitude.

Henry D. Thoreau
  Répondre
#37
scusa pistolone,potresti inviarmi il link di dove l'hai presa? :grin:
  Répondre
#38
le mie 3 piante sono cresciute fino a 20 cm, poi il fogliame si sviluppava male e sono morte, coltivate al coperto!!!
  Répondre
#39
ma scusate cosa cambia dai fiori ai petali? Io ad esempio se parlo di petali di margherita intendo la parte che circonda il pezzo centrale giallo .. poi non so se con questa pianta cambia da petali a fiori boh
È la LORO regola a renderti un criminal!
  Répondre
#40
sbaglio o come report è un pò esagerato? Erowid Experience Vaults: Leonotis leonorus - Chewing Flowers - 42103
  Répondre
#41
Dove sono adesso cresce a volontá... Oggi ho raccolto un po' di fiori, frullato 3 o 4 cucchiaiate con del succo d'arancia e beveuto il tutto. L'effetto si é fatto sentire quasi subito e nel giro di 40 minuti/un'ora ha raggiunto il picco. Rilassatezza, peró non narcotica... Piú come una cannetta, ma senza lo stordimento. Poca connessione con il corpo. In alcuni momenti l'effetto si é fatto notare parecchio (con una leggera alterazione visiva), in altri non ci ho pensato proprio e il tempo é volato. Dopo tre ore ho notato un leggero mal di pancia (ma potrebbe essere stato qualcos'altro) e quando ho camminato per andare a mangiare ho iniziato ad avvertire un leggero mal di testa/"tensione cerebrale". Ho mangiato ed interagito con amici ed estranei senza problemi. Adesso (dopo piú di cinque ore), la rilassatezza e la tensione cerebrale sono ancora presenti, ma meno marcate. Dopo questa esperienza, posso confermare la psicoattivitá di questa pianta, peró dubito che ci saranno altri test.

EDIT: Mi sono confuso, era leonotis nepetifolia!
"But how can the one liberate the many? By first liberating his own being. He does this not by elevating himself, but by lowering himself. He lowers himself to that which is simple, modest, true; integrating it into himself, he becomes a master of simplicity, modesty, truth. Completely emancipated from his former false life, he discovers his original pure nature, which is the pure nature of the universe. Freely and spontaneously releasing his divine energy, he constantly transcends complicated situations and draws everything around him back into an integral oneness. Because he is a living divinity, when he acts, the universe acts." Lao Tzu

"It’s too early for a science. What we need now are the diaries of explorers. We need many diaries of many explorers so we can begin to get a feeling for the territory." T. McKenna

"The man who dies before he dies, does not die when he dies." A. a Sancta Clara


ATTENZIONE! Tutti i miei post sono scritti a puro titolo informativo e non vogliono incitare in alcun modo all'utilizzo di sostanze stupefacenti e/o psicotrope!
  Répondre
#42
ma fumandola solo a me da il sapore tipo di legna bruciata? (solo petali)
La gente vede la pazzia nella mia colorata vivacità e non vede la follia nella loro noiosa normalità
  Répondre
#43
monad, ma a quantità più o meno quanto era? perchè a me finalmente è germogliata!
"hanno arrestato randi kim nordico elefante sim salabim"
  Répondre
#44
Io ho comprato dei semi di Wild Dagga... Ora che mi state dicendo della Leonorus Sibiricius vorrei comprare anche quelli :weed: Avrei due domande: sapete per caso quanti semi ci posso mettere in un vaso da 35 cm di diametro? Quale sarebbe il vaso ideale?
  Répondre
#45
boh, il mio vaso è più o meno così e ci sono penso sei o sette piante ma ancora piccole, ho fatto a caso non so se va bene
La sezione italiana del forum si è spostata all'indirizzo http://forum.psiconauti.net/
  Répondre
#46
Ok allora chiedo e poi vi informo :mrgreen:
  Répondre
#47
la dagga è quella che ho io...guarda, io ho un vasetto in torba da 5 cm di diametro e ne ho messo 3..mi sono germogliati tutti e 3, poi vediamo...se sopravvivono li sposto con cautela e li separo, sennò lascio così!
però occhio che da germogliate sono molto delicate, fanno un fusto alto e sottilissimo
"hanno arrestato randi kim nordico elefante sim salabim"
  Répondre
#48
[ATTACH=CONFIG]12796[/ATTACH]mi spiegate che diavolo di problemi hanno??? è la seconda volta, crescono bene e ad un certo punto si afflociano e muoiono! che sia per freddo notturno? troppa acqua? poco sole?? troppo sole?? si sentono depresse??
"hanno arrestato randi kim nordico elefante sim salabim"
  Répondre
#49
Secondo me è troppa acqua... Ne dovresti dare poca... Ricorda che sono piante originarie del Sud Africa... Anche io con le mie piante di peperoncini ne davo tanta ma per fortuna me ne sono reso conto subito e non è successo nulla... :nod:
  Répondre
#50
Avevo detto che vi dicevo le dimensioni del vaso... Ciascuna pianta ha bisogno di 35 cm di vaso, anche se la si può far nascere in un vaso più piccolo... :weed: Avrei due domande: 1) Come si ricavano i semi dalla pianta (dove si trovano, come faccio a far produrre altri semi)? 2) Quanti grammi (circa) di fiori (solo fiori) produce una pianta?
  Répondre
#51
Up!
  Répondre
#52
Andrea SS a écrit :Avevo detto che vi dicevo le dimensioni del vaso... Ciascuna pianta ha bisogno di 35 cm di vaso, anche se la si può far nascere in un vaso più piccolo... :weed: Avrei due domande: 1) Come si ricavano i semi dalla pianta (dove si trovano, come faccio a far produrre altri semi)? 2) Quanti grammi (circa) di fiori (solo fiori) produce una pianta?

Giusto oggi sono riuscito a recuperare una di queste piante in un vivaio...l'unico che ce l'aveva (dopo aver fatto un botto di km in auto). E' già bella grande ma è senza fiori e la tipa li mia ha detto di trapiantarla in un bel vaso e di tagliare le cime, che poi ricresceranno fiorendo verso settembre...
  Répondre
#53
Ho provato ha fare un tè con le foglie seccate della pianta, solo che è amarissimo. Ho anche provato ad estrarre il principio attivo in maniera semplice e qualche effetto lo ha fatto. Breve spiegazione. Circa 4gr di foglie e fusti secchi, metto in un contenitore e aggiungo acqua, un po' di alcol etilico 95° e un po di limone, lascio macerare per una notte al buio nel mio sottotetto (temperatura circa 30-35°). Il mattino dopo estraggo il liquido, bello limpido color tè e dall'odore molto particolare,a me ricorda un po' i funghi :puke:
poi in quel caso ho fatto evaporare tutto in una pentola larga sempre nel sottotetto ottengo così una resina scura molto amara come quantitativo forse era 0,5 o 0,6 grammi.
E qui arriva il bello e purtroppo anche il mio errore. prendo con una spatolina tutta la resina e la sciolgo in pochissima acqua e alcol (ho esagerato con quest'ultimo e per me è diventato imbevibile) circa 20ml, metto in un bicchiere con zucchero abbondante, provo ad assaggiare ed...schifo assoluto riesco a berne un quarto, si sente moltissimo l'amaro della piante e il sapore fortissimo dell'alcol, preso a stomaco vuoto, dopo circa 20-25min mi sento un po' strano come dopo una leggera sbronza, una sensazione piacevole, ma che non mi ha convinto del tutto, l'alcol puro e il placebo sono in agguato e quindi ho intenzione di rifare il processo uguale senza alcol e usando il miele per dolcificare e provare a berne di più. Che ne dite (se ho sbagliato spostate pure in esperienze) Saluti Smile
  Répondre
#54
Ciao psyco39, prova a fare un estrazione e poi fumarla... Questo che ti posto ora è un procedimento (a scopo informativo) per fare un estrazione con la Salvia Divinorum... Penso vada bene anche per la Wild Dagga:
Alcool Puro:


  1. Prendete circa 30 foglie essiccate e schiacciatele con le mani.
  2. Mettetele in una ciotola insieme a 1/2 bicchiere di alcool puro.
  3. Lasciate macerare per 2 ore.
  4. Decantare l'alcool in un piccolo piatto (non in alluminio).
  5. Aggiungere circa 5 foglie schiacciate essiccate.
  6. Impostare un ventilatore per soffiare sopra il piatto per velocizzare il processo di evaporazione.
  7. Preriscaldate il forno a 120 gradi C°.
  8. Spegnete il forno una volta arrivato a 120 gradi C° e posizionate il piatto all'interno del forno quando è ancora caldo.
  9. La piccola quantità di acqua presente nell'alcool dovrebbe asciugarsi entro 15 minuti circa.
  10. Raschiare tutto il materiale dal piatto con una lama di rasoio (è per questo che non si sta utilizzando un piatto in alluminio).
  11. Fumare con cura.

L'estrazione si può fare anche con acetone ma io non te la consiglio (è un po diversa e anche leggermente migliore) però mettiamo caso sbagli qualcosa e fumi l'acetone non so cosa possa accadere, mentre penso che l'alcool sia più tranquillo, però mi raccomando ATTENZIONE che sia con l'alcool che acetone non ci si scherza essendo entrambi infiammabili! 8)

PS: IL MESSAGGIO SOPRA RIPORTATO E' A SCOPO INFORMATIVO... Andrea SS NON SI ASSUME NESSUNA RESPONSABILITA'...
  Répondre
#55
interessante, si potrebbe provare con la wild dagga, visto che è legale; anche io preferisco sempre usare l'etanolo e non altri solventi, almeno quello non è velenoso. Mi piacerebbe fare qualcosa per uso orale visto che gli effetti durano di più, ma come dice tu, lo provo a fumare e vedo subito se funziona. Grazie della guida. tempo un paio di giorni e mi metto all'opera. Wink
  Répondre
#56
Potresti fare entrambi i metodi di assunzione se ne hai disponibilità (bere e fumare)... Poi se vuoi ci posti la tua esperienza... :roll: Di nulla, mi raccomando però ATTENZIONE... :nod:
  Répondre
#57
ho messo ad evaporare il liquido dell'infuso di 2,5gr di parti secche, domani si spera sia evaporato tutto e abbia ottenuto un po' di resina pura, vedo di combinarci qualcosa. Devo tirar fuori le palle e dimenticare quanto sia amara quella cosa ahaha XD vi aggiorno sui risultati e se mi ricordo faccio qualche foto. Buona serata Smile

P.s. Sono fiducioso che non sia placebo.
  Répondre
#58
Quindi ha funzionato? :weed: BUONA FORTUNA! Se ha anche qualche effetto positivo è il massimo... Big Grin
  Répondre
#59
Beh, l'effetto sedativo della leonurinaè cosa appurata :/ non so eventuali effetti positivi xD
  Répondre
#60
da circa 2,5gr di foglie secche ho estratto 400mg di resina appiccicosa, un po' è andata sprecata perchè non sono riuscita a grattarla via dalla pentola ma pazienza, sono inoltre riuscito a trovare della capsuline tipo quelle delle pastiglie e ho messo la resina all'interno, così ho risolto il problema della nausea e disgusto di un infuso. Proverò a stomaco vuoto e vedrò che succede. Saluti Smile
  Répondre


Sujets apparemment similaires...
Sujet Auteur Réponses Affichages Dernier message
  [wiki]Leonurus Sibiricus scaltro 91 19,920 22/09/2015 17:27
Dernier message: bonzo21
  Leonotis Nepetifolia (Klip Dagga) Horror Vacui 20 3,276 08/06/2014 13:27
Dernier message: toti

Atteindre :


Utilisateur(s) parcourant ce sujet : 1 visiteur(s)